Tara verde, mantra catartico

· 6 novembre 2018
Il mantra di Tara verde è un rituale per scongiurare le paure e i pericoli

Il mantra di Tara verde prende il nome dalla dea più importante del buddismo, divinità della compassione universale, dell’illuminazione e delle azioni virtuose. Si dice sia la madre di tutti i Buddha.

La parola Tara vuol dire “liberatrice”, poiché libera principalmente dalle paure e dalle minacce del mondo esterno. Tra queste, dice la tradizione, la paura degli elefanti, dei leoni, del fuoco, dei serpenti, dei ladri, delle acque tormentate, della schiavitù e degli spiriti maligni. Il mantra di Tara verde è dunque un rituale per scongiurare tutti questi pericoli.

“Quando immaginazione o forza di volontà entrano in conflitto, il potere dell’immaginazione vince.”

-Emil Coué-

Il mantra di Tara verde protegge anche dai pericoli interni, quali orgoglio, ignoranza, gelosia, odio, ostinazione, attaccamento, dubbi che tormentano e avarizia. Per i buddisti, si tratta di un mantra molto potente, che offre tranquillità e sicurezza.

Il significato del mantra di Tara verde

Un mantra è un insieme di sillabe, fonemi o parole che, secondo alcune credenze, hanno un potere psicologico e spirituale. Etimologicamente la parola significa “strumento mentale”. Ciascun mantra induce un determinato stato di coscienza o stato d’animo. Il mantra di Tara verde viene usato per affrontare la paura e l’insicurezza.

Mantra di Tara verde

Il mantra di Tara verde è composto dalle seguenti sillabe: Om tare tuttare ture soha. Fa riferimento a Tara, dea della compassione universale, e al verde, per i buddisti colore della vitalità. Se analizzato nel dettaglio, il significato è il seguente:

  • Om: riguarda corpo e mente, l’avvicinamento alla divinità universale.
  • Tare: è la liberazione dalle sofferenze e dalle forze interiori.
  • Tuttare: rappresenta una protezione di fronte ai pericoli interi ed esterni.
  • Ture: è una protezione contro le malattie fisiche oltre a essere una parola che genera pace.
  • Soha: rappresenta la protezione sul lungo periodo contro i pericoli interni ed esterni.

La meditazione e il mantra di Tara verde

Il mantra di Tara verde ha un significato molto profondo per i buddisti. Anche in Occidente, tuttavia, sono molte le persone che si affidano ai mantra, usandoli come mezzi per sentirsi più tranquilli e rilassati. La maggior parte non dà essi la stessa connotazione dei buddisti, ma ne fa comunque uso per trarre forza.

Mani che si uniscono buddismo

Secondo la tradizione buddista, l’ideale è pronunciare questo mantra mentre si medita. Inoltre, affinché il mantra di Tara verde sia completamente efficace, bisogna seguire alcuni passaggi:

  • Cercare un luogo tranquillo. Sedersi, chiudere gli occhi e respirare.
  • Pensare al problema sul quale si vuole fare chiarezza.
  • Concentrarsi sull’idea di far sparire l’angoscia e il timore.
  • Pronunciare a voce alta il mantra: Om tare tuttare ture soha e ripeterlo varie volte.
  • Visualizzare nella mente una sfera verde mentre si ripete il mantra e si respira profondamente.
  • Quando si è pervasi da una sensazione di calma, restare in posizione respirando e poi riprendere la propria routine.

I mantra funzionano?

È molto complicato stabilire quale sia l’efficacia reale di questi rituali. Si sa che le parole evocatrici, se dette in maniera ripetitiva, hanno un potere tranquillizzante e rilassante. In qualche modo aiutano il cervello a vibrare su un’altra frequenza, molto più pacifica.

Quel che è certo è che l’uomo tende ad avvicinarsi o allontanarsi da certe esperienze organizzando personali sistemi di interpretazione delle stesse. Alle volte lo fa in maniera consapevole, ma la maggior parte del tempo non se ne rende conto. Ciò significa che il nostro atteggiamento ci avvicina a certe esperienze e ci allontana da altre, e che siamo noi a interpretare quello che ci succede in diversi modi.

Immagine buddista

Se dunque una persona pensa che un rituale come quello di Tara verde abbia un significato potente e speciale, sicuramente lo avrà. Chi è scettico, invece, probabilmente non ne otterrà alcun effetto. Ricordiamo che la mente umana è complessa e profonda. Un mondo in gran parte ancora misterioso, ma dal grandissimo potenziale.