Tisane rilassanti per ritrovare la calma

· 9 luglio 2018

Viviamo sempre di fretta, senza tempo a disposizione e in preda allo stress. Il ritmo sfrenato delle nostre giornate ci consuma. Quando arriviamo a casa o prima di andare a letto, è dunque opportuno dedicare alcuni minuti per liberare tutto lo stress accumulato. Uno dei modi migliori per ritrovare la calma è usufruire delle proprietà di alcune tisane rilassanti.

Si tratta di opzioni veloci, facili e salutari. Le tisane hanno proprietà naturali che, oltre a conciliare meglio il sonno, alleviano la tensione e il nervosismo. Tuttavia, bisogna saper regolare le dosi, dato che l’eccesso può nuocere la salute. Vediamo quali tisane possono aiutarci a ritrovare la calma dopo una giornata stressante.

Tisane rilassanti per ritrovare la calma

Valeriana

Sebbene si sia estesa in tutto il pianeta, questa famosa pianta è di origine europea. È una delle più usate per trattare l’ansia e i problemi d’insonnia grazie al suo effetto sedativo.

Tazza di valeriana

Le sue proprietà incidono direttamente sul sistema nervoso centrale, permettendo di alleviare, oltre all’ansia, le sensazioni di tristezza, nervosismo o angoscia. Per questo motivo, è considerata anche una buona alleata per smettere di fumare.

La valeriana concilia il sonno, garantendo un riposo più prolungato, e migliora la circolazione stabilizzando il ritmo cardiaco, così da prevenire possibili aritmie. Questa tisana dal sapore piacevole è consigliata agli studenti in epoca di esami e a tutte quelle persone che fanno fatica a conciliare il sonno o soffrono d’ansia.

Melissa

Questa pianta aromatica ha molteplici benefici per la salute e il benessere mentale. È un potente rimedio contro nervosismo, ansia e stress. Inoltre, serve per trattare un gran numero di patologie e dolori. Ha anche proprietà sedative e antispasmodiche, che contribuiscono a migliore il funzionamento digestivo e intestinale.

Questa tisana aiuta a ritrovare la calma anche perché è particolarmente utile per calmare i dolori muscolari ed evitare crampi e contratture. Potete aggiungere un po’ di melissa nell’acqua della vasca da bagno e godere in totale relax di tutti i suoi benefici.

Fiori di tiglio

Di origine orientale, è una delle migliori tisane per calmare i nervi e conciliare il sonno, calmare disturbi digestivi o processi di espettorazione. Agisce anche come antinfiammatorio naturale grazie ai suoi effetti analgesici.

I fiori di tiglio sono molto indicati in caso di insonnia o ansia. Basta bere una tisana 15 minuti prima di andare a letto per riposare profondamente.

Tisana di tiglio

Kava

Meno conosciuta rispetto alle precedenti tisane rilassanti, la kava è una pianta originaria del sud del Pacifico molto efficace per combattere l’ansia. È una radice dalle proprietà rilassanti, sedanti e ipnotiche, ma possiede anche alcune controindicazioni.

La kava viene impiegata dalle popolazioni delle Figi e delle Samoa da più di 2000 anni come bevanda da servire nelle cerimonie e le feste di benvenuto. Generare il buonumore e un atteggiamento positivo, non produce euforia, ma una sensazione di rilassamento molto piacevole. Per questo motivo, è una delle tisane migliori per rilassarsi.

Ma attenzione! L’uso massimo giornaliero consigliato oscilla tra i 30 e i 70 mg. Può avere controindicazioni epatiche ed è meglio evitare di assumerla se si soffre di malattie neurodegenerative come il Parkinson.

Luppolo

Il luppolo non è noto per le sue proprietà rilassanti, bensì come uno dei quattro ingredienti base della birra. Bisogna sapere che il suo caratteristico sapore amaro proviene da una pianta simile a quella della vite, della famiglia della cannabis, ma senza nessuna proprietà stupefacente.

Il luppolo è una pianta molto efficace contro i disturbi del sistema nervoso che provocano stati d’allerta, ansia, nervosismo, depressione o stress. Calma i crampi muscolari, favorisce la digestione e combatte l’insonnia.

Camomilla

La camomilla ha proprietà calmanti, sedative e antiossidanti. Unita alla lavanda, l’incidenza sull’ansia e lo stress aumenta. Per questo motivo è considerata anche un potente rimedio per conciliare il sonno e ha un effetto rilassante durante la giornata.

Donna prende camomilla

Tutte queste tisane rilassanti possono essere bevute sia calde che fredde, dato che le proprietà non vengono alterate. Basta saper scegliere quelle che si adeguano di più ai nostri gusti e obiettivi e godere di tutti i loro benefici. Ricordiamo che non contengono sostanze chimiche, di conseguenza sono totalmente naturali.