Trovare il regalo giusto per il bambino

Potremmo dire che un acquisto intelligente prevede i seguenti elementi: è utile, sicuro e contribuisce allo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale del bambino. Ma come raggiungere questo obiettivo?
Trovare il regalo giusto per il bambino

Ultimo aggiornamento: 27 aprile, 2022

Trovare il regalo giusto per il bambino sta diventando sempre più complicato. Gli studi dimostrano che oggi i bambini maturano prima e, date le caratteristiche della società in cui viviamo, mostrano una grande predilezione per i giocattoli tecnologici.

Ecco perché per i genitori, trovare il giocattolo giusto per l’età e i gusti del bambino a volte diventa un vero e proprio incubo.

Potremmo dire che un acquisto intelligente prevede i seguenti elementi: è utile, sicuro e contribuisce allo sviluppo cognitivo, emotivo e sociale del bambino. Ma come raggiungere questo obiettivo? Il prezzo o il numero di giocattoli che regaliamo influiscono?

Parola agli psicologi

La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che in generale un eccesso di giocattoli ha un impatto negativo sull’immaginazione del bambino. Un’altra conclusione è che il prodotto più costoso non è sempre quello migliore per il bambino.

Se ci atteniamo alle raccomandazioni degli psicologi, lo scopo dei genitori sarà quello di trovare doni che stimolino lo sviluppo del bambino e lo aiutino ad ampliare le sue conoscenze.

Trovare il regalo giusto a seconda dell’età

Bambino gioca con i lego.

Nella scelta del regalo ideale bisogna tenere conto dell’età del bambino. I piccoli sono in una fase in cui hanno bisogno di stimolare la psicomotricità, la concentrazione, la creatività e sensibilità uditiva.

Un’opzione è dunque quella di regalare loro strumenti musicali, peluche con suoni, plastilina, acquerelli, libri da colorare o oggetti che li aiutino a muoversi, come tricicli o biciclette.

Se il bambino va già a scuola, si consiglia di ricorrere a giocattoli che lo aiutino a stimolare l’attenzione e la memoria, nonché ai giochi educativi che stimolano la comunicazione e migliorano le sue conoscenze. In questo caso, sono adatti giochi da tavolo, musical in inglese, bambole parlanti o le costruzioni.

Come trovare il regalo giusto per il bambino nell’odierna società tecnologica

Il fatto che l’adolescenza “arriva prima”, ovvero che secondo gli studi scientifici i bambini di oggi maturano sempre prima, significa che a partire dai 9 anni le loro preferenze cambiano. La cosiddetta Net Generation ha una predilezione per telefonia mobile, computer, videogiochi e tablet.

Per trovare il regalo giusto in tal senso, gli psicologi consigliano di tenere presente non solo l’età del bambino, ma anche che l’oggetto tecnologico in questione lo aiuti a giocare e interagire e non a isolarlo dal suo contesto. Tuttavia, nella scelta di questo tipo di regalo, gli adulti devono monitorare il loro utilizzo per evitare problemi futuri.

Bambini che giocano a calcio.

Un’alternativa altamente consigliata anche per gli adolescenti è quella di fare loro regali per incoraggiarli a praticare sport e condividere il tempo con altre persone, come racchette, pattini o altri accessori sportivi.

Donare affetto

Quando facciamo regali ai nostri figli, dobbiamo tenere conto dei valori che trasmettiamo loro con questo gesto. Il bambino deve intendere il regalo come una ricompensa per il suo rendimento scolastico e per la sua buona condotta.

I genitori devono sapere come far capire ai figli che il prezzo del dono non è direttamente proporzionale all’amore che provano per loro.

Un’altra opzione è far vedere ai bambini che l’affetto è uno dei regali migliori che si possono ricevere e fare, un regalo di incalcolabile valore che tutti noi possediamo e con effetti duraturi.

Potrebbe interessarti ...
Regali emotivi: perché sono utili per i bambini?
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Regali emotivi: perché sono utili per i bambini?

I regali emotivi possono diventare una meravigliosa opportunità per rendere felici i vostri piccoli e farli divertire. Scopritene di più.