Una mamma è sempre vicina, anche a distanza

Sono stati tempi duri e molte persone sono state costrette a stare lontano (o lo sono ancora) dalle proprie madri. È difficile averle lontane, non poter godere della loro compagnia, dei loro abbracci. Eppure, l'affetto di una mamma avvolge sempre, in ogni istante.
Una mamma è sempre vicina, anche a distanza

Ultimo aggiornamento: 27 giugno, 2021

Gli alti e i bassi della vita a volte possono essere come montagne russe, e in questo viaggio capita spesso che una mamma debba accettare di non avere i figli al proprio fianco, lontani da casa, dallo spazio in cui è possibile abbracciarsi e ritrovarsi.

Con l’arrivo della pandemia e delle restrizioni, molti di noi hanno dovuto prendere le distanze dal contatto fisico, fondamentale per l’essere umano alla pari di acqua e cibo.

Eppure, c’è un aspetto che più o meno tutti abbiamo scoperto sulle nostre madri. Sono più forti di quanto pensiamo e anche nei momenti difficili ci danno coraggio, sono loro a farci forza.

Anche se siamo ormai adulti indipendenti, abbiamo la nostra famiglia e una vita stabile, una mamma è sempre il pilastro, il nord della nostra bussola emotiva.

Di certo non tutti hanno la fortuna di poter contare su una figura materna illuminante, in grado di nutrirli emotivamente, di aiutarli a crescere e di guidarli affinché possano trovare la propria libertà, la forza e scoprire le proprie abilità.

Tuttavia, spesso capita di avere altri “modelli di vita” che, a modo loro, riescono a ricoprire un ruolo simile: una nonna, una zia o persino una suocera. La maternità non è solo questione di genetica, bensì di amore vero.

Mamma e figlia.

Una madre sa esserci anche da lontano

Saper essere presenti è un’abilità, un’arte esistenziale che non tutti sanno praticare. Si tratta del semplice fatto di essere presenti con il cuore e con la mente quando si condivide uno spazio in comune, ma senza sminuire né controllare o soffocare.

Significa anche saper stare accanto seppur distanti, ricordarsi dell’altra persona, preoccuparsi, dedicarle i propri pensieri nonostante la lontananza.

Una madre sa esserci in qualunque situazione e circostanza e questo la rende unica.

Le madri iniziano ad accettare sin da subito che i figli nascono con ali invisibili ed è loro responsabilità educarli a essere forti e coraggiosi, pronti al giorno in cui, senza preavviso, spiegheranno le ali… Anche se questo volo li porterà lontani.

È una legge di vita: si dà la vita ai figli, ma anche una voce propria, un proprio modo per conquistare il mondo nel modo che desiderano.

Maturare significa imparare a vivere senza di loro, ma sentirne tutti i giorni la mancanza

Proprio in ciò risiede il mistero che si cela dietro il legame madre – figlio. Alla fine, si impara a camminare da soli, in poco tempo si iniziano a prendere le proprie decisioni e un bel giorno si spicca il volo.

Sappiamo bene che la nostra felicità si trova fuori casa e che sebbene lasciare andare il nido a volte faccia male, questa separazione è necessaria e persino affascinante. Crescere è senz’altro un universo di contraddizioni.

E così, quando una madre si ritrova con il nido vuoto, non perde tempo e lo riempie con nuovi impegni, nuovi progetti. Anche lei soffre per quel salto e per la distanza, ma lo capisce, lo rispetta.

Perché saper esserci senza essere fisicamente presenti è proprio questo: dare il proprio sostegno a distanza, dire “ti voglio bene” con un messaggio su WhatsApp a cui seguiranno emoticon, videochiamate nel pomeriggio o dopo il lavoro.

Crescere significa anche questo: imparare a vivere lontano dalla propria madre, ma sentirne la mancanza tutti i giorni..

Una mamma è sempre un punto di riferimento, nonostante la distanza

Nessuno arriva in questo mondo sapendo già come essere genitori. Anche una madre commette errori, conosce le proprie imperfezioni e sa bene che in alcune occasioni avrebbe potuto fare meglio.

Eppure, è guidata dalla volontà di migliorare sempre. Ci motiva, è il nostro punto di riferimento per tutto quello che ci ha trasmesso, perché cerca sempre di essere d’esempio per la nostra vita.

Dunque, nonostante la distanza che a volte dobbiamo necessariamente mantenere, che sia per lavoro o per altre situazioni, teniamo sempre a mente i suoi insegnamenti.

In un certo senso siamo il risultato dei valori che ci ha trasmesso nostra madre, dell’amore che ci ha donato e delle parole che ci ha detto.

Una mamma è sempre vicino a noi.

Mamma, ho sempre voglia di vederti

Sono in tanti a convivere proprio adesso con quella sensazione sempre viva, sempre presente che è sentire la mancanza della mamma, di quella parte di noi dalla quale spesso siamo costretti a stare lontani.

Una strana sensazione, una alla quale nessuno può abituarsi perché nonostante i messaggi, le chiamate e le videochiamate, mancano gli abbracci, la complicità di tutti i giorni, le risate, i pranzi infiniti, le chiacchierate occhi negli occhi.

E il bello è che in questi casi è proprio lei a tirarci su il morale, perché le mamme hanno una natura unica; sono fatte di una pasta che è un misto di bontà e speranza, di amore inossidabile e della serenità di un pomeriggio di primavera.

Sanno che non è finito nulla, che i giorni degli abbracci infiniti sono dietro l’angolo. Proprio loro, che ci sorridono sempre nonostante le tempeste, sono la luce che ci guida nella strada del ritorno, quella verso casa.

Potrebbe interessarti ...

La solitudine durante la maternità
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
La solitudine durante la maternità

Molto donne si sentono confuse e in colpa quando provano solitudine durante la maternità per via dell'idea idilliaca così diffusa.