I vantaggi di dire le cose come stanno

· 6 giugno 2016

Può capitare di celare le proprie opinioni nel tentativo di non offendere nessuno ed agire con prudenza, perdendo così i grandi vantaggi di dire le cose in modo chiaro. In questo modo, non si fa altro che peccare di eccesso di prudenza: i nostri pensieri reali non vengono a galla e offriamo agli altri un’immagine che non ci rappresenta pienamente.

Cercare di essere politicamente corretti per evitare conflitti può essere talvolta la soluzione vincente, soprattutto quando il nostro obiettivo è quello di non ferire la sensibilità delle persone o di non incorrere in discussioni che genererebbero in noi un malessere emotivo. Eppure, assumere quest’atteggiamento può rivelarsi un’arma a doppio taglio… Chi siamo davvero?

Il nostro consiglio per avere relazioni solide è quello di condividere i vostri pensieri e le vostre opinioni con rispetto, empatia, e, naturalmente, assertività. Quali sono dunque i vantaggi di parlare in modo chiaro?

Quali sono i vantaggi di dire le cose in modo chiaro?

Allevierete la tensione senza tenervi tutto dentro

Ciascuno di noi vede il mondo attraverso un proprio criterio di interpretazione, e questo non deve necessariamente corrispondere a quello degli altri, ogni singola persona ha una sua storia particolare. C’è chi preferisce il silenzio per paura delle ripercussioni che le sue parole potrebbero avere, ma nascondere ciò che si pensa potrà presto diventare un’abitudine desinata a scoppiare.

 “Quello che pensi di te stesso è molto più importante di quello che gli altri pensano di te”
-Seneca-

donna-con-margherite

S rischia anche di essere colti da frustrazione quando ci si rende conto che, se si fossero dette le cose come stavano, forse si sarebbe potuto gestire la situazione in modo diverso. Non permettete alle vostre parole di crescere dentro di voi come un mostro, liberatevi di esse e scegliete di dichiarare a voce alta quello di cui avete bisogno: anche voi avete e vi meritate questa opportunità.

Chi è in grado di esprimere le proprie emozioni e i propri pensieri in modo assertivo, gode dei vantaggi derivati da una maggior fiducia in se stesso, oltre alla consapevolezza di avere il diritto di dire la propria, di dire ciò che pensa e farsi ascoltare dagli altri. Non reprimete i vostri pensieri! Nonostante siamo in buona misura schiavi delle nostre parole, queste possono tornarci utili per liberarci emotivamente.

Porterete gli altri ad aprirsi con voi

Dire le cose in modo chiaro, dimostrare i propri pensieri e i propri sentimenti in modo sincero e privo di maschere, inviterà gli altri a fare lo stesso.

Secondo la regola della reciprocità, se vi aprirete agli altri, gli altri si apriranno a voi. Vi vedranno come una persona onesta pronta a dire quello che pensa e in grado di rispettare le opinioni degli altri. In questo modo, accrescerete le probabilità che gli altri vi trattino allo stesso modo.

 “Non vanno temuti coloro che hanno un’opinione diversa, bensì quelli che hanno un’altra opinione, ma sono troppo codardi per manifestarla”
-Napoleone I-

Al contrario, se siete persone che preferiscono non aprirsi agli altri e agire nella penombra, chi vi circonda non proverà fiducia verso di voi e vi considererà persone poco trasparenti e oneste. Come preferireste essere trattati dagli altri?  Con onestà e sincerità o indossando una maschera e dicendovi quello che vorreste sentirvi dire? Comportatevi con gli altri in funzione di quello che vorreste ricevere da loro.  

Aiuterete gli altri a capirvi

Come già detto, chi è disposto a condividere i suoi pensieri e sentimenti con le persone più vicine a sé ispirerà gli altri a fare lo stesso. Essere sinceri e dire ciò che si pensa ci consente di mostrarci esattamente come siamo, offrendo agli altri l’opportunità di capirci e conoscerci.

amici-caffè

A cosa serve dire quello che agli altri fa piacere sentire, se questo ci porta a tradire noi stessi? Essere onesti con gli altri ci indurrà a relazionarci con essi mettendoci in gioco con autenticità.

Se volete trasformare i vostri pensieri in parole, la cosa migliore è farlo con carattere e integrità. Dicendo le cose come stanno, dimostrerete di essere disposti a essere in disaccordo, e, se necessario, persino a cambiare la vostra stessa prospettiva rimanendo però fedeli ai vostri valori.

Esprimete quello che vi infastidisce quando vi infastidisce, non aspettate che sia troppo tardi; vi assicurerete così di dirlo con le migliori parole e non commettere l’errore di esprimerlo in termini offensivi.

In ultimo, ricordate che esprimere le proprie opinioni è giusto se lo si fa con assertività e facendo attenzione alle conseguenze più delicate del messaggio. In questo modo, chi lo riceve potrà comprendere il vostro parere, e mostrarsi aperto al dialogo con voi.