3 consigli che vi aiuteranno ad amarvi di più

· 20 luglio 2016

Spesso diamo per scontato l’amore per noi stessi, per il nostro Io interiore. In genere ci si abitua, forse per paura, a considerare che il miglior modo per migliorare di più e in fretta è essere esigenti con noi stessi. Si tratta di un modo di percepire e costruire la nostra realtà nel quale la società ha giocato e gioca un ruolo fondamentale; uno sfondo che, in qualche modo, ci invita ad odiarci e per questo oggi vogliamo darvi alcuni consigli perché impariate ad amarvi di più.

In genere è comune pensare che quando qualcosa ci risulta faticoso è sinonimo del fatto che ci stiamo sforzando. Eppure, non sempre è così. Bisogna comprendere che non è necessario soffrire e star male per ottenere quello che il nostro cuore desidera. Se la pensate così, siete molto lontani dal volervi bene, anche solo un po’.

La maggior parte di noi ha una tendenza, sviluppata nel corso degli anni, che porta a infliggerci più castighi che a concederci premi. Sicuramente abbiamo bisogno di trascorrere le giornate dedicandoci ad abitudini sane e rigorose con costanza o fermezza. Tuttavia, anche praticare l’amore per noi stessi costituisce un compito che bisogna recuperare se vogliamo evolverci al massimo. Oggi vi daremo 3 consigli per iniziare ad amarvi.

Voler essere qualcun altro vuol dire sprecare la persona che sei”

-Marilyn Monroe-

Tutti gli ostacoli che avete superato sono motivi per amarvi

Molte delle esperienze che portiamo nella nostra valigia dei ricordi, anche se ci sembrano delle piccolezze, sono ostacoli che abbiamo superato e che ci rendono ciò che siamo: grandi e straordinari. D’altra parte, ci sforziamo in situazioni che pensiamo non implicare nessuno sforzo, quando in realtà richiedono il contrario: adattamento e attenzione costate al mondo che ci circonda.

Amate voi stessi e sentitevi incredibili per tutto quello che avete ottenuto finora. In questo modo, alimenterete la fiducia in voi stessi. Le situazioni che vediamo come difficoltà o grandi problemi sono in realtà esperienze che ci permetteranno di ottenere una crescita interiore. Evitate di lamentarvi, accettate e amate quei momenti perché costituiscono i passi giusti verso i vostri sogni.

amor-proprio-donna-con-uccello-sulla-spalla

Per iniziare ad amarvi, dovete sapere perché non lo fate

Come abbiamo detto nel punto precedente, abbiamo la tendenza a proteggerci da noi stessi, focalizzando l’attenzione sui nostri difetti. Spesso ci critichiamo troppo e non ne siamo neanche coscienti, ferendoci molto con le parole che ci rivolgiamo e che lanciamo al nostro cuore.

Per evitare quelle credenze che rappresentano un ostacolo per il nostro amor proprio, è necessario identificare chi le sostiene. Questo a volte implica essere in disaccordo con le persone a cui vogliamo bene e che ci vogliono bene, che cercano solo il meglio per noi e che, però, si sbagliano. Loro possono consigliarvi, ma i responsabili ultimi delle vostre decisioni siete voi stessi.

shutterstock_215686567

Praticate il “mi dispiace” e “grazie” con amore nei vostri confronti

Ci insegnano ad essere gentili, ad essere comprensivi e a prestare attenzione alle necessità altrui: è quello che dovrebbe fare una brava persona. Concedetevi il regalo di dirvi “grazie” per tutti quei momenti negativi che siete riusciti a superare e dai quali avete imparato senza fare del male a nessuno. Neanche a voi stessi.

Congratulatevi con voi stessi per ogni decisione presa con coraggio e costanza, abbiate sempre fiducia in voi stessi. Date valore alla vostra fortuna di essere liberi e all’aver preso una decisione senza sabotarla, cercando come scudo gli altri e uscendo allo scoperto solo quando la situazione era calma.

Siete gli unici a sapere come fare per sentirvi bene, per questo non perdete tempo facendo cose che vi fanno stare male. 

Prendetevi alcuni momenti di riflessione che vi permettano di raggiungere una maggiore coscienza, più profonda. Pensate a come parlate e vi relazionate con voi stessi. Se non lo fate come vi piacerebbe, chiedetevi scusa per questo.

Acquisire questo tipo di abitudini e modi di fare vi permetterà di espandere la mente, di fare la pace con il vostro Io interiore e, cosa più importante, di amarvi come l’essere umano straordinario che siete.

“Se non riuscite ad amare voi stessi, avrete difficoltà ad amare chiunque, visto che risentirete del tempo e dell’energia che date ad un’altra persona e che non date a voi stessi”

-Barbara De Angelis-