35 domande per innamorarsi

· 25 gennaio 2016

Secondo una ricerca, due persone possono innamorarsi dopo aver risposto con sincerità ed autenticità a 35 domande.

L’incontro deve essere tranquillo e intimo, con un unico obiettivo finale: guardarsi fisso negli occhi subito dopo aver risposto a tutte le domande. E l’amore sboccerà.

Volete saperne di più al riguardo?


 

“Non dimenticare mai che il primo bacio non si dà con la bocca, ma con gli occhi.”

-O. K. Bernhardt-


 

Un esperimento per innamorarsi

Sono passati vent’anni da quando Arthur Aron, psicologo professore dell’Università di New York, realizzò un esperimento che consisteva nel proporre a due totali sconosciuti, uomo e donna, di rispondere a 35 domande. Concluso il questionario, entrambi dovevano fissarsi negli occhi per 4 minuti, in silenzio.

coppia-si-fissa-negli-occhi

A sorpresa, passati 6 mesi i due protagonisti dell’esperimento pronunciarono il “sì, lo voglio”, innamorati.

Mandy Len Catron, scrittrice per il The New York Times, ha deciso di provare essa stessa l’esperimento del Dott. Aron. Il risultato che ha ottenuto è stato l’effettivo e immediato innamoramento da parte dei partecipanti alla prova.

Il segreto di queste domande sta nel fatto che esse consentono alle persone di aprirsi ed esporre le proprie vulnerabilità, consentendo l’avvicinamento con l’altro.

Quali sono le 35 domande che fanno innamorare?

  • Chi vorresti avere come ospite a cena, se potessi scegliere tra tutte le persone al mondo?
  • Ti piacerebbe essere famoso? Per che cosa?
  • Prima di fare una telefonata, ti prepari un discorso? A quale scopo?
  • Com’è la tua giornata perfetta?
  • Quand’è l’ultima volta che hai cantato tra te e te? E davanti a qualcun altro?
  • Se avessi la possibilità di vivere fino a 90 anni scegliendo di mantenere la mente o il corpo di un trentenne per gli ultimi 60 anni della tua vita, quale sceglieresti tra i due?
  • Hai un presentimento sul modo in cui morirai?
  • Elenca tre cose che tu e la persona che hai di fronte sembra abbiate in comune.
  • Per quali aspetti della tua vita ti senti più fortunato/grato?
  • Se potessi cambiare qualcosa del modo in cui sei stato cresciuto, quale sarebbe?
  • Prenditi quattro minuti e racconta la storia della tua vita il più possibile in dettaglio.
  • Se potessi svegliarti domani avendo acquisito una qualità o un’abilità, quale sarebbe?
  • Se potessi vedere in una sfera di cristallo la verità su te stesso, la tua vita, il futuro o qualsiasi altra cosa, che cosa vorresti sapere?
  • C’è qualcosa che sogni di fare da tanto tempo? Perché non l’hai fatto?
  • Qual è il traguardo più importante che hai raggiunto nella tua vita o il tuo più grande risultato?
  • Quali sono le cose che per te contano di più in un rapporto di amicizia?
  • Qual è il tuo ricordo più caro?
  • Qual è il tuo ricordo peggiore?
  • Se sapessi che potresti improvvisamente morire, cambieresti qualcosa del modo in cui stai vivendo? Perché?
  • Che cosa significa per te l’amicizia?
  • Che ruolo hanno nella tua vita l’amore e l’affetto?
cuore-verde-albero

  • Elencate alternandovi cinque caratteristiche positive dell’altro.
  • Hai un rapporto stretto con la tua famiglia? Pensi che la tua infanzia sia stata più felice della media?
  • Che rapporto hai con tua madre?
  • Comincia tre frasi sincere con la parola “noi”.
  • Completa questa frase: “Vorrei avere qualcuno con cui poter condividere…”.
  • Spiega all’altro le cose di te che sarebbe importante che sapesse, se diventaste molto amici.
  • Di’ all’altro che cosa ti piace di lui/lei; sii molto onesto/a, e includi anche cose che in genere non diresti a una persona che hai appena conosciuto.
  • Racconta un episodio imbarazzante della tua vita.
  • Quando è stata l’ultima volta che hai pianto?
  • Di’ al tuo partner qualcosa che già ti piace di lui/lei.
  • Qual è l’argomento su cui non si può scherzare, per te?
  • Se stasera morissi senza poter più comunicare con nessuno, qual è la cosa che rimpiangeresti di non aver detto a qualcuno? Perché non gliel’hai ancora detta?
  • Qual è la persona la cui morte ti segnerebbe di più? Perché?
  • Parla di un tuo problema personale e chiedi all’altra persona un consiglio su come affronterebbe il problema. Chiedi anche di descriverti come gli sembra che tu ti senta rispetto al problema di cui hai scelto di parlare.

Il risultato potrebbe essere più o meno soddisfacente, ma di certo avremo conquistato una grande complicità con l’altra persona. Queste domande saranno servite a svelare parte della nostra anima.

E voi, provereste il test?


 

“E per essere totalmente, pienamente, assolutamente innamorati, bisogna avere la piena consapevolezza di essere a propria volta amati, di poter ispirare amore.”

-Mario Benedetti-