5 domande da farsi per iniziare bene una relazione di coppia

· 15 settembre 2015

Al giorno d’oggi, ci sono un’infinità di programmi televisivi che cercano di inculcarci la necessità assoluta di avere un partner; molte persone, senza rendersene conto, si lasciano influenzare dall’onda della moda sociale. Tuttavia, a parte questo, si sa che l’essere umano avverte il meraviglioso bisogno di godere di una bella relazione di coppia, almeno una volta nella vita.

Quando il magico desiderio di iniziare una bella storia d’amore ci invade, raramente ci poniamo delle domande prima di fare i primi passi. Usare come guida e riferimento le esperienze del passato è sano e intelligente: in questo modo, eviteremo di commettere gli stessi errori e otterremo nuovi risultati, più positivi e di qualità.

Quali sono le domande da porsi prima di iniziare una nuova relazione di coppia?

  • Avete superato emotivamente la vostra ultima relazione? Nella vita, la cosa migliore è procedere un passo per volta. Se cominciate una nuova relazione, dovete avere la certezza di aver superato il rapporto precedente e di non aver lasciato nulla in sospeso. In questo modo, manterrete testa e cuore sgombri e tranquilli.

Non tutti superiamo le storie nello stesso modo, ma quel che è certo è che bisogna iniziare il nuovo rapporto con il cuore libero da rancori, emozioni e sentimenti passati. È necessario un grande lavoro interiore da parte vostra.

  • Volete davvero cominciare una nuova relazione? Uno degli errori più tipici è non essere veramente preparati per una nuova storia. Ci lasciamo influenzare dal nostro ambiente circostante o semplicemente desideriamo stare con qualcuno per evitare di sentirci soli.

Questa domanda è necessaria, se volete essere consapevoli del vostro stato interiore e delle vostre vere esigenze quando impegnate il vostro cuore con una nuova persona. Dovete essere il più sinceri possibile, valutare i pro e i contro, comprendere la vostra situazione attuale e quella dell’altra persona. Prendetevi il tempo necessario per conoscere i desideri dell’altro, la sua interiorità e le sue intenzioni.

  • Avete davvero tempo per una nuova relazione? Tutti i rapporti richiedono tempo, energia emotiva e impegno. Dovete considerare che la prima tappa della vostra relazione vi esigerà molto, in tutti i sensi.

È bene assicurarsi che entrambe le parti siano disposte ad utilizzare il loro tempo per costruire insieme una base emotiva. Se rispondete a questa domanda in maniera dubbiosa o se sapete che non siete disponibili a sacrificare il vostro tempo, sicuramente questo non è il momento per avviare un nuovo rapporto di coppia. Prendetevi del tempo, tutto succede quando deve succedere.

  • Vi fidate completamente di questa persona? Per creare una relazione, c’è bisogno di due persone, non solo di una. I migliori rapporti si costruiscono su una base di fiducia, amore e rispetto; sono questi i tre pilastri che devono essere sempre presenti e solidi. Entrambi dovete considerare questi tre ingredienti e lavorarci ogni giorno.

A questo scopo, chiedetevi se vi fidate davvero della persona che avete di fronte; questo passaggio è di vitale importanza. Se, nel rapporto, notate sfiducia e diffidenza, la vostra non è una vera relazione.

  • Vi amate per davvero? Quest’ultima domanda è una delle più difficili a cui rispondere. Ogni storia ha inizio per ragioni assolutamente personali: può nascere dall’amicizia, dalla passione o da una semplice affinità.

È necessario che siate sicuri di ciò che sente il vostro cuore, non lasciatevi trasportare dalla pura attrazione fisica, da un sentimento di amicizia o da un’illusione momentanea.

L’esperienza personale è la guida più importante quando si inizia quell’affascinante e meraviglioso progetto costruito da due persone, ovvero la relazione di coppia. Ricordate gli eventi passati della vostra vita e usate gli strumenti che avete guadagnato nel percorso; questo vi aiuterà a capire il vostro nuovo amore e a cominciare una bella e nuova relazione.