5 tecniche per sviluppare la forza di volontà

· 30 agosto 2015

“Questa settimana comincio”, di sicuro l’avrete detto un sacco di volte. Che si tratti di una dieta, di abbandonare il vizio del fumo o di iniziare un nuovo progetto (di lavoro, di studio, etc.), la cosa certa è che è facile decidere di darsi da fare.

Iniziare può essere facile, la cosa complicata è avere abbastanza forza di volontà per continuare.

La stessa decisione di iniziare qualcosa dà la forza di volontà sufficiente per cominciare a farla. Tuttavia, la motivazione e le buone intenzioni svaniscono con il passare del tempo.

La pigrizia, la mancanza di convinzione o di sostegno possono essere alcuni motivi che si nascondono dietro la forza di volontà necessaria per andare avanti.

Volontà2

Cosa dovete sapere sulla forza di volontà?

Ci sono due cose importanti da sapere sulla forza di volontà:

1. La forza di volontà è una risorsa finita. La forza di volontà può terminare. Quando concentriamo il nostro sforzo in un determinato ambito, rimane meno forza di volontà per altre cose.

2. La forza di volontà è come un muscolo. La forza di volontà ha bisogno di essere esercitata e rafforzata perché, se non lavora, si atrofizza e anche se è possibile riattivarla, serve tanta fatica per renderla di nuovo operativa. In questo senso, possiamo dire che la forza di volontà può essere allenata.

Perché è importante la forza di volontà?

La forza di volontà fa sì che quello che si desidera accada.

La forza di volontà aiuta a superare l’inerzia. Quando ci vediamo senza forza di volontà, l’autostima diminuisce, sostituiamo l’agire con il fantasticare e pensiamo a quello che faremo in un futuro quando raggiungeremo quello che non siamo in grado di fare, come se il semplice fatto di pensarlo lo trasformasse in realtà. Ma questo non succede, non succederà mai se non si adottano le giuste misure.

Volontà3

Come sviluppare la forza di volontà?

Per sviluppare e allenare la forza di volontà e fare in modo che aumenti giorno dopo giorno, tenete in considerazione le seguenti tecniche:

1. Fate attenzione a come e dove usate la forza di volontà

Ci sono situazioni frenetiche che ci fanno tirar fuori tutta la forza di volontà che abbiamo dentro di noi. E nell’inerzia decidiamo di fare tutto quello che vogliamo fare: andare in palestra, perdere peso, smettere di fumare, leggere un libro a settimana, scrivere un blog e pubblicare articoli tutti i giorni, (meglio, due blog, uno professionale e uno personale), cucinare tutti i giorni, dedicare più tempo alla famiglia, etc.

Vi ha stancato leggere la lista, vero? Immaginate cosa vorrebbe dire iniziare tutte queste attività allo stesso tempo. Una pazzia, non vi pare?

I progetti vanno iniziati uno alla volta. Ne avete bisogno e ci pensate da tanto tempo, ma per quanta energia sentiate di avere ora, se è difficile farla bastare per una cosa, figuriamoci con due o più attività.

2. Cominciate con qualcosa di piccolo

Anche un progetto solo può essere molto per cominciare. Iniziare con una piccola parte del progetto vi aiuterà a preservare l’energia iniziale ed abituarvi gradualmente. È come andare in palestra ed esaurire tutte le forze il primo giorno. Uno o due giorni dopo, non riuscireste neanche a muovervi.

Quando avrete conquistato una parte del vostro obiettivo, passate al livello successivo. Poco a poco, riuscirete ad integrare questa nuova abitudine nella vostra vita e, facendo dei piccoli sforzi, sarà più facile da mantenerla.

3. Eliminate dalla vostra vita chi frena le vostre iniziative

Ci saranno diverse persone che vi diranno che non riuscirete a fare qualcosa o che non fa per voi. L’invidia è molto potente. Le persone non sono in grado di metabolizzare il fatto che gli altri possano fare quello che loro non sono in grado o non vogliono.

Eliminate dalla vostra vita tutte le persone che si alimentano di voi per giustificare la loro miserabile esistenza. Dovete far fronte alle persone che cercano di coinvolgervi nei loro drammi, che vi innervosiscono o fanno svanire la vostra forza di volontà.

Volontà4

4. Preparate un piano

Qualsiasi compito richieda una grande forza di volontà deve essere considerato nel contesto. Tenete presente che non tutte le situazioni della vita sono ideali per portare a termine certi compiti.

Per prepararvi in maniera adeguata prima di iniziare la vostra nuova routine, dovete immaginarvi nella situazione. In questo senso, è una buona idea trovare un po’ di tempo in cui potete stare da soli e riunire tutta l’energia mentale che vi serve per riflettere. La meditazione o qualsiasi altra attività che vi aiuti a tranquillizzarvi e a trovare voi stessi vi permetterà di ricaricare le batterie del corpo e della mente ed affrontare, così, le vostre sfide.

5. Trovate i vostri valori fondamentali

Quando intraprendiamo una strada, è facile non uscire dalla carreggiata se sappiamo che quello che facciamo corrisponde ai nostri valori fondamentali. Se stabilite prima quali sono i vostri valori o principi fondamentali, è meno probabile che agiate d’impulso. Quando  fate le cose in maniera impulsiva, smettete di pensare e cominciare ad agire in modo emotivo.