Amicizia: la famiglia che scegliamo

18 marzo 2018 in Emozioni 818 Condivisi
Amiche abbracciate amicizia vera

Si dice che gli amici siano la famiglia che scegliamo. Non ci riferiamo a un’amicizia qualsiasi, ma all’Amicizia. Con la “a” maiuscola. Quel vincolo forte come pochi, frutto del caso d’incontrarsi nella vita. Quell’amore che non ferisce, né schiaccia e che sa stare vicino a chilometri di distanza.

Il dizionario definisce l’amicizia come “Vivo e scambievole affetto fra due o più persone, ispirato in genere da affinità di sentimenti e da reciproca stima”. Riconosco che questa definizione mi sorprende ed affascina in parti uguali. Secoli di storia hanno dipinto le relazioni di consanguineità come le più stabili, incondizionate e affettuose… lasciando, spesso, da parte l’importanza globale della amicizia.

L’importanza della amicizia

Gli amici costituiscono un punto di supporto fin dall’infanzia. Ci permettono di apprendere valori, sperimentare diversi ruoli e scoprire chi vogliamo essere. Ci aiutano a costruire la nostra identità, a sviluppare l’empatia e a sentirci parte di un gruppo.

Amiche adolescenti ridono

Il concetto di amicizia è personale e, pertanto, parzialmente soggettivo. Ciò che ci aspettiamo da questo vincolo cambia con il tempo, l’esperienza e le circostanze. A mano a mano che maturiamo, diventiamo più selettivi, cerchiamo più qualità che quantità e abbiamo più chiari in mente i tratti che definiscono una vera amicizia (o, almeno, quella di cui ci vogliamo circondare).

Gli amici, inoltre, ci permettono di scoprire e sviluppare diversi lati di noi stessi. Ci aiutano a mantenere un’autostima salutare e suscitano in noi emozioni positive che ci garantiscono una maggior stabilità psicologica. Potremmo dire, allora, che in qualche modo, l’amicizia si prende cura di noi, ci protegge e rafforza.

“Un fratello può non essere un amico, ma un amico sarà sempre un fratello”.

-Demetrio de Falero-

Caratteristiche della vera amicizia

A volte facciamo fatica a distinguere tra conoscenti, colleghi, compagni o amici, forse perché non abbiamo avuto l’occasione di poter godere di un’amicizia vera o sarà perché ci troviamo in una fase di confusione vitale. Queste sono alcune delle caratteristiche che definiscono un’amicizia vera:

  • Fiducia incondizionata: possiamo fidarci totalmente della persona, con cui possiamo essere noi stessi senza filtri, in modo sincero e trasparente. È una relazione basata sulla certezza di potersi fidare ciecamente dell’altra persona. Sia quando le cose vanno bene, sia quando vanno male, gli amici ci accompagnano e ci offrono il loro appoggio. Siamo sicuri che ci diranno la verità, anche quando non è quella che vorremmo sentire.
  • Reciprocità: l’amicizia è un vincolo condiviso bidirezionale per ciò che riguarda la comunicazione, le azioni, i sentimenti e l’interesse. È normale che in alcuni momenti, per qualsivoglia motivo, trascuriamo questa reciprocità. Quando ciò accade, è importante essere empatici, capire e rettificare. Tutti possiamo sbagliare. I veri amici perdonano e ci insegnano anche a diventare amici migliori.
  • I migliori auguri: un amico sorride quando le cose ci vanno per il meglio, festeggia i nostri successi e si rallegra per la nostra felicità. Non c’è spazio per l’invidia e l’egoismo: un buon amico rimane a nostro fianco in modo disinteressato.
  • Motivazione per condividere tempo ed esperienze: desideriamo condividere tempo, vivere nuove esperienze e creare nuovi aneddoti che rafforzino il vincolo. Inoltre, non importa quanto tempo passi e i chilometri che ci separano: quando si tratta di vera amicizia, la complicità rimane intatta.
  • Libertá: l’amicizia non genera sentimenti di oppressione. Ci permette di essere noi stessi e si basa sul rispetto. Ci fa sentire più liberi e persone migliori. Non ci fa sentire usati e non cerca di manipolarci. Non ci esige tempo né cerca di fare di noi ciò che non siamo. I veri amici ci invitano a pensare, ci offrono uno spazio privo di giudizio e ci lasciano respirare.

Amici parlano 2

“Chi trova un amico trova un tesoro”

L’amicizia non si trova in ogni persona. Ci sono molte persone che vanno e vengono. Ma a volte, nel momento meno atteso, si accende una scintilla e si crea la connessione: qualcosa di speciale, importante e duraturo. Questo non succede molte volte nella vita. Per questo, se avete una di queste Amicizie (con la “a” maiuscola), abbiatene cura. Non datela per scontato. Nutritela con pazienza, sincerità, affetto e attenzione.

Le persone importanti segnano la nostra vita. Allora, se avete la fortuna di godere di un’amicizia così, siete una persona davvero fortunata. Avete un rapporto magico tra le mani, autentico e incondizionato. Avete una sorella, uno zio per vostro figlio o un compagno per sempre. Ma non è tutto… se avete la fortuna di contare su una vera amicizia, oltre a un bene prezioso, avrete una ragione in più per brillare.

“Camminare al buio con un amico è meglio che camminare da soli alla luce”.

-Gotham-

Guarda anche