Amicizia tra uomo e donna: è davvero possibile?

Le donne trovano negli amici maschi cameratismo e interessi da condividere. Gli uomini trovano nelle amiche un sostegno emotivo che le loro controparti maschili non sanno offrire. Sembrerebbe la relazione di amicizia perfetta. Ma allora, cos'è che non funziona?
Amicizia tra uomo e donna: è davvero possibile?

Ultimo aggiornamento: 28 agosto, 2021

Amicizia tra uomo e donna, una questione che desta molto interesse scientifico, soprattutto in campo psicologico. L’uguaglianza di genere ha portato molti cambiamenti e uno di questi è il modo in cui entriamo in relazione con gli altri. Uomini e donne condividono sempre di più molti aspetti della vita in modo paritario, ma si può davvero essere solo amici?

La psicologia evolutiva sembra avere una risposta sul perché non sempre funzioni, ma nel frattempo sempre più persone scelgono di avere amici del sesso opposto. La risposta si trova, a quanto pare, e come del resto accade spesso, nella capacità di capire noi stessi e il nostro ambiente.

Senza lo sviluppo di questa abilità è possibile che uomini e donne tendano a interpretare male i segnali. Malintesi di questo tipo sono uno dei maggiori ostacoli alla vera amicizia tra uomo e donna, senza commedia romantica in mezzo.

Amicizia tra uomo e donna, coppia di ragazzi sorridenti

Che cosa si intende per amicizia?

Sappiamo tutti in cosa consiste l’amicizia, ma quello che è importante sottolineare qui è come assuma sfumature diverse per gli uomini e per le donne. L’amicizia è una relazione fatta di interessi condivisi, sostegno e compagnia. Ma uomini e donne la interpretano in modo molto diverso.

Gli uomini sviluppano, tra loro, un senso di amicizia in base alle attività. Sono relazioni più casuali che si definiscono “a fianco”. Non sono relazioni molto intime: gli uomini tendono a non condividere i loro sentimenti con altri uomini. Preferiscono condividere interessi, apprezzano il cameratismo e l’amicizia è di lunga durata.

Le donne sono un mondo diverso. L’amicizia tra donne non è tanto concepita come “fianco a fianco” ma piuttosto come “faccia a faccia”. Il rapporto si basa sull’intimità, sui sentimenti e sui pensieri condivisi. Sono relazioni molto più emotive e dipendenti dal contatto.

Il senso dell’umorismo è un altro fattore che distingue i due sessi. Mentre gli uomini imparano a prendersi in giro per farsi una risata (a cui viene attribuita poca importanza), le donne tendono a non usare un senso dell’umorismo offensivo per paura di ferire l’amica.

Siamo molto più simili di quello che pensiamo

In realtà, se vista così, l’amicizia tra uomo e donna si rivela molto più completa di quella tra persone dello stesso sesso. Le donne trovano negli amici maschi cameratismo e passione per attività, hobby, argomenti accademici o lavorativi. Gli uomini trovano nelle loro amiche un sostegno emotivo che le loro controparti maschili non sanno offrire.

In questo modo sembra, a priori, la relazione di amicizia perfetta. I legami di connessione sono molti ed entrambe le parti apportano innumerevoli vantaggi l’una all’altra. Ma allora, cos’è che non funziona?

Secondo diversi studi, sarebbe la tensione o l’attrazione sessuale o romantica a influire negativamente.

Interpretazione sbagliata dei segnali

Uno studio condotto presso la Norwegian University of Science and Technology, e pubblicato sulla rivista Evolutionary Psychology, ha scoperto che uomini e donne fraintendono spesso i reciproci segnali di interesse sessuale. Non siamo in grado di interpretare i segnali di interesse sessuale quando la nostra amicizia appartiene all’altro sesso.

Sembra, infatti che le donne interpretino i segnali di interesse sessuale come amicizia e gli uomini, di solito, esattamente al contrario. Ricerche precedenti avevano già fornito dati poco incoraggianti a tale riguardo.

Gli studi sulla selezione naturale hanno dimostrato che gli uomini percepiscono l’interesse sessuale in modo eccessivo. Secondo questa visione evolutiva, è più probabile che siano attratti sessualmente dalle amiche.

Per quanto questo istinto innato del sesso maschile sia oggetto di discussione tra gli evoluzionisti, la verità è che non rappresenta un fattore decisivo. Prima di gettare la spugna e rassegnarci a non capirci, è bene sapere che questo fattore ostacola il rapporto di amicizia, ma non lo rende del tutto impossibile.

Coppia di amici

L’amicizia tra uomo e donna è possibile!

La buona notizia è che le nuove generazioni, i giovani (la cosiddetta generazione Y), stanno sviluppando molte meno difficoltà nello stabilire e mantenere amicizie di qualità con il genere opposto. Infatti, per loro risulta assolutamente normale essere solo amici. Al contrario, è altrettanto evidente che le persone più adulte sembrano avere qualche difficoltà in più.

In passato, gli uomini e le donne si relazionavano puramente per questioni romantiche e riproduttive. Ma oggi, in molte parti del mondo, uomini e donne interagiscono con modalità che sono storicamente senza precedenti. Lavoriamo insieme, studiamo insieme, condividiamo il tempo libero e l’interesse per molte questioni che ci uniscono molto più di quanto ci separino.

Amicizia tra uomo e donna: come fare in modo che funzioni?

Come in molti altri aspetti dello sviluppo personale, la sana amicizia tra uomini e donne sembra avere alcuni segreti che meritano di essere rispolverati e messi in pratica sia dagli uomini che dalle donne.

Anche se gli uomini interpretano generalmente in modo sbagliato i segni di interesse sessuale, anche le donne fraintendono a volte i segni di interesse romantico negli uomini. Quando l’amicizia nasconde qualsiasi speranza di sfociare in una storia d’amore o in una relazione di letto, si rischia inevitabilmente di ferire l’altro.

Imparare a stabilire dei limiti per sé stessi e per gli altri è fondamentale per il successo di una buona amicizia tra uomo e donna. Dopo tutto, il rispetto e i confini sono qualcosa che tutti noi inconsciamente imponiamo anche nelle amicizie del nostro stesso sesso.

Gli amici non invadono lo spazio personale dell’altro né il tempo. In ogni amicizia ci sono regole implicite che nessuno mette in discussione. E queste stesse regole devono essere rispettate quando i nostri amici appartengono al sesso opposto.

Superare, da adulti, i nostri istinti più elementari e fare un buon esercizio di intelligenza emotiva può aiutarci a sviluppare amicizie con l’altro sesso che apporteranno sicuramente molti aspetti positivi alla nostra esperienza di vita.

L’amicizia tra uomini e donne non solo è possibile, ma è probabilmente la relazione di amicizia più completa che esista. Come quasi sempre accade, è una questione di evoluzione personale.

Potrebbe interessarti ...
Perdere un’amicizia fa male quanto perdere un amore?
La Mente è MeravigliosaLeggi in La Mente è Meravigliosa
Perdere un’amicizia fa male quanto perdere un amore?

Perdere un’amicizia significativa fa male quanto perdere un amore. Si tratta di un appoggio emotivo, una fonte di allegria



  • She thinks friends, he thinks sex. (2015) Department of Psychology at the Norwegian University of Science and Technology (NTNU)
  • Diane Barth, L.C.S.W. Can Women and Men be “Just Friends?”—3 Ways to Make it Work (2019) Pychology Today
  • Ellie Krupnick | Jan. 30, (2015) Science show why it seems impossible for men and women to “just be friends” Mic
  • April Bleske-Rechek. Benefit or burden? Attraction in cross-sex friendship. University of Wisconsin-Eau Claire, USA (2012)
  • Adrian F. Ward (2012). Men and Women Can’t Be “Just Friends”. Scientific American