Applicazioni di psicologia da non perdere

19 giugno 2018 in Psicologia 0 Condivisi
Applicazioni di psicologia

L’evoluzione e il progresso tecnologico degli ultimi anni hanno agevolato la nascita di applicazioni per smartphone (o telefoni intelligenti). Questi strumenti consentono l’immediatezza e l’accesso a diversi contenuti prima disponibili soltanto offline in pubblicazioni specializzate. Ne esistono di tutti i tipi e per ogni età: giochi, tempo libero, notizie. Tra queste, abbiamo selezionato le applicazioni di psicologia per cellulari che ogni amante di questa disciplina dovrebbe conoscere.

Queste applicazioni di psicologia nascono come aiuto nell’apprendimento e nella pratica professionale, ma anche con la funzione di soddisfare la curiosità del pubblico non specializzato. Hanno lo scopo di diffondere conoscenze ed essere utili a studenti, psicologi appena laureati e veri esperti in materia. Tutti possono trovare un’applicazione che fa al proprio caso, che si adegui ai propri gusti, interessi o motivazioni.

Applicazioni di psicologia

Phobious

Disponibile dal 2014, questa applicazione vuole essere più che una semplice applicazione per cellulari. Di fatto, si definisce un’applicazione destinata al trattamento di fobie, ma può essere utilizzata anche per altri tipi di disturbi, come il disturbo ossessivo-compulsivo. Quest’applicazione di psicologia si basa sulla terapia di desensibilizzazione sistematica, per mezzo dell’esposizione virtuale graduale.

È disponibile sia per Android che ¡Os e può essere usata con occhiali 3D per rendere più reale l’esperienza fobica. A ogni modo, è consigliabile non sostituirla alle sedute con lo psicologo, poiché è stata pensata per essere usata come parte integrante delle stesse.

Donna con maschera virtuale

3D Brain (DNA Learning Center)

Lo studio del sistema nervoso è uno dei principali campi della psicologia. Tuttavia, è difficile conoscere in dettaglio quale struttura è coinvolta in una funzione, delimitarne la sua attivazione o come si intrecciano le connessioni tra neuroni. Ecco dove risiede l’utilità di 3D Brain, che oltre ad offrire queste informazioni, permette di localizzare e osservare in tre dimensioni tutte le strutture e le aree cerebrali. 

Così, in modo dettagliato e attendibile, permette all’utente di ruotare e fare zoom sulle diverse aree del cervello e di interagire con esse. Permette di scoprire come funzionano, da quali lobuli è composto l’encefalo, sapere cosa accade quando certe aree cerebrali si danneggiano e come queste lesioni condizionano le diverse insufficienze mentali. E la cosa migliore, è gratuita!

Psychology Latest: per essere sempre aggiornati

Se vi piace essere sempre aggiornati sulle ultime notizie in ambito psicologico, tra le applicazioni di psicologia disponibili questa fa al caso vostro. È diventata, infatti, una delle fonti di riferimento per le informazioni su questa disciplina. Riassume i titoli sulle principali novità e notizie del giorno. E si possono creare liste di articoli preferiti per salvarli e recuperarli o leggerli in un altro momento.

Donna diabetica e psicologa

DSM-5 Criteria e ICD10

Sviluppata dall’APA (Associazione Americana di Psichiatria) è un’applicazione a pagamento molto apprezzata tra i professionisti del settore. Il Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali (DSM) è una delle principali classificazioni di criteri diagnostici di riferimento per medici e psicologi. Offre agli utenti i contenuti della quinta edizione, pur senza essere connessi a internet. È possibile cercare per criteri, video, commentare o trovare materiale sui diversi sintomi.

Un altro di questi manuali di riferimento è la Classificazione Internazionale delle Malattie e dei Problemi Correlati (ICD), sviluppata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità. Come la precedente, la sua decima versione è disponibile grazie all’applicazione ICD10 e offre una classificazione e codificazione delle malattie mentali. 

IGrade per psicologi: gestione efficiente

È una delle applicazioni di psicologia per telefoni cellulari a pagamento (3,49 €) e, al momento, è disponibile soltanto per iOs. Offre un’adeguata organizzazione e una buona gestione dei dati. Gli psicologi potranno amministrare correttamente le citazioni, i report, i risultati e le note dei loro pazienti.

Permette di importare, gestire e controllare in modo efficiente tutti questi dati con filtri avanzati. Tuttavia, bisogna fare attenzione nell’impiego di questo tipo di strumenti, dato che le informazioni personali sono private e confidenziali. Qualsiasi errore di sicurezza può risultare problematico sia per il paziente che per il professionista.

Il vantaggio principale dell’uso delle applicazioni di psicologia per cellulare è un facile e veloce ottenimento delle informazioni. La comodità di ottenere i dati nel proprio dispositivo è senz’altro un grande vantaggio. La risorsa che gli sviluppatori sfruttano per sottolineare l’utilità di questi strumenti. Ne conoscete altre?

Guarda anche