Caratteristiche delle persone resilienti

La resilienza è la capacità di adattarci e affrontare situazioni meno favorevoli. Presentiamo le principali caratteristiche delle persone resilienti.
Caratteristiche delle persone resilienti

Ultimo aggiornamento: 15 maggio, 2022

Herman Hesse diceva che “Il morbido è più forte del duro; l’acqua è più forte della roccia, l’amore è più forte della violenza”. Se analizziamo attentamente questa frase dello scrittore svizzero, potremmo concludere che si riferisse alle caratteristiche delle persone resilienti.

La resilienza è la capacità di adattarsi e affrontare le situazioni meno favorevoli. Un concetto ben noto alla psicologia, ma poco esplorato dall’essere umano in generale. La resilienza è uno strumento che tutti abbiamo a disposizione, anche se in modi diversi.

Grazie a essa è possibile affrontare i brutti momenti e andare avanti. Una meravigliosa invenzione della natura grazie alla quale non spezziamo la corda delle nostre emozioni pur tendendo all’estremo.

Caratteristiche delle persone resilienti

Fiore su asfalto che rappresenta persone resilienti.

La resilienza fa parte di un meccanismo complesso influenzato da molti altri fattori, come l’atteggiamento che assumiamo di fronte a un problema. E forse per questo alcune persone sembrano affrontare situazioni conflittuali o spiacevoli in modo diverso, con più disinvoltura.

Dopo vari studi della psicologia attuale, sono state individuate le caratteristiche delle persone resilienti, che presentiamo a seguire.

1. Sono in grado di rilevare la causa dei problemi

Le persone resilienti mettono in atto le strategie necessarie per evitare che la situazione problematica si ripeta nuovamente. Questo implica anche l’autoanalisi, poiché a volte i conflitti non derivano dall’esterno, ma da dentro di noi.

Le persone resilienti opererebbero come segue: “Se non posso cambiare la situazione, posso scegliere di cambiare me stesso/a”.

2. Sanno gestire le emozioni

Le persone resilienti sono in grado di gestire i propri pensieri, poiché ogni emozione parte da essi. “Cogito ergo sum”. La persona resiliente controlla i suoi pensieri per non lasciarsi trasportare da quelli negativi.

Questi ultimi provocano emozioni negative. Al contrario, se i nostri pensieri sono positivi, il nostro umore sarà più positivo. Se alleniamo la nostra capacità di resilienza, controlleremo meglio i pensieri negativi e saremo in grado di affrontare le avversità molto meglio.

3. Rimangono calmi in situazioni ad alta tensione

Donna che fa meditazione in riva al mare.

Capitano a tutti momenti difficili nella vita ed è importante saper mantenere la calma quando si presentano. Le persone resilienti sono concentrate e calme in una situazione di caos e confusione.

Sono come solidi tronchi che non si piegano in mezzo alla tempesta, non importa quanto il vento e le onde li colpiscano.

4. Caratteristiche delle persone resilienti: sono obiettive

È idea diffusa che essere ottimisti significhi negare aspetti della realtà che sono inevitabili. Le persone resilienti sono obiettive, ma si aspettano sempre il meglio: è il modo migliore per descrivere l’ottimismo tipico di questa personalità.

Aspettarsi sempre il meglio non significa necessariamente che si verifichi sempre il risultato ottimale atteso, ma che qualunque cosa accada la persona resiliente imparerà una lezione che la aiuterà a crescere. Trasformerà, dunque, le avversità in un’occasione di apprendimento e di crescita personale.

5. Si fidano di se stesse

Le persone resilienti hanno fiducia nel loro valore e nella loro capacità di superare le avversità. Quello che diciamo a noi stessi plasma la nostra realtà, quindi se crediamo di non essere capaci di superare un ostacolo, ovviamente non lo saremo.

6. Caratteristiche delle persone resilienti: empatia

Donna con dente di leone che rappresenta le caratteristiche delle persone resilienti.

Le persone capaci di affrontare i problemi sanno leggere le emozioni altrui, capire cosa sta succedendo intorno a loro e agire di conseguenza.

Secondo una ricerca di Fenández, Márzque-González e López (2008), le persone più felici sanno entrare in empatia con gli altri. D’altra parte, chi soffre di depressione si concentra sui propri bisogni in modo difensivo.

Questa teoria conferma che le persone resilienti sono più empatiche. Affrontando la vita in modo diverso, adottano una prospettiva più ottimista e ciò le rende felici.

7. Capaci di auto-motivazione

Non tutte le persone sono uguali. Alcune sono motivate dalle sfide e altre da opportunità di cambiamento. Le persone resilienti sanno cercare nuovi modi per ottenere soddisfazione dalla vita. Mantengono sempre alta la motivazione e sono in grado di rilevare e attrarre cose positive nelle loro vite.

8. Non chiedono perché, ma come

Una delle caratteristiche delle persone che tendono a crollare di fronte ai problemi è lasciarsi trasportare da rimproveri, interrogarsi costantemente sul perché sia capitata loro la situazione negativa che li affligge.

D’altro canto, le persone resilienti investono le loro energie per capire come possono gestire o uscire dalla situazione di conflitto.

9. Conoscono se stesse

Un’altra caratteristica delle persone resilienti è la loro capacità di identificare correttamente i propri punti di forza e di debolezza. In questo modo riescono a fissare obiettivi più obiettivi, oltre a identificare gli aspetti in cui possono migliorare.

Allo stesso modo, il loro alti livelli di conoscenza personale consente loro di riconoscere ed esprimere le emozioni in modo appropriato, soprattutto nei momenti difficili.

10. Caratteristiche delle persone resilienti: flessibili ai cambiamento

Sebbene le persone resilienti abbiano una chiara immagine di sé e obiettivi precisi, godono anche di sufficiente flessibilità cognitiva per adattare i loro piani e modificare gli obiettivi quando necessario.

Ciò significa che non sono chiusi al cambiamento e sono sempre disposti a valutare alternative diverse senza aggrapparsi ai progetti iniziali oppure a un’unica soluzione.

11. Si circondano di persone con un atteggiamento positivo

Le persone resilienti tendono a circondarsi di persone che mantengono un atteggiamento positivo nei confronti della vita. In questo modo riescono a coltivare una rete di supporto in grado di sostenerli nelle situazioni difficili.

Sono consapevoli dell’importanza del sostegno sociale e non esitano a cercare un aiuto professionale se ne hanno bisogno.

Conclusioni

Se dopo aver letto le caratteristiche delle persone resilienti pensate di non far parte di questo gruppo, non preoccupatevi: la resilienza è presente in ognuno di noi.

Se inizi a guardare la vita da un’altra prospettiva, i problemi cominceranno a sembrare meno drammatici e alcune sfide potrebbero risultare persino stimolanti. Il segreto? La voglia di cambiare.

Potrebbe interessarti ...

Coppie resilienti: caratteristiche
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Coppie resilienti: caratteristiche

Le coppie resilienti sono come un elastico. La vita può metterle alla prova, tirarle, ma ritornano sempre in una posizione di crescita.