Come aumentare una bassa autostima

28 gennaio 2015 in Emozioni 2 Condivisi

In molti momenti della nostra vita abbiamo avuto problemi che ci hanno toccato a livello psicologico e che ci hanno lasciato postumi molto importanti. Alcune di queste gravi conseguenze hanno influenzato il nostro modo di pensare, di vivere e anche di vedere noi stessi, cambiando la nostra autostima e facendoci sentire inferiori o incapaci di superare gli ostacoli che la vita ci presenta per metterci alla prova.

L’autostima può essere definita come il valore che diamo a noi stessi e che si va sviluppando durante il corso della vita, in particolare durante la fase dell’adolescenza. Avere una bassa autostima è considerato una distorsione del pensiero, ossia un modo di pensare che non è giusto nei propri confronti. Alcuni dei pensieri che alimentano la bassa autostima sono autoaccusarsi, il pensiero polarizzato, la lettura del pensiero, il ragionamento emotivo e altri ancora.

Tecniche di superamento

Superare il problema della bassa autostima, un sentimento verso noi stessi che si è formato durante il corso degli anni, è molto difficile. Nonostante ciò, esistono molte tecniche, metodologie e modi di cambiare il nostro modo di pensare che possono aiutarci a risollevare la nostra bassa autostima.

Le conseguenze dell’avere poca autostima possono interessare non solo le nostre emozioni, ma anche la nostra salute e la nostra vita. Sono un ostacolo per poter trionfare e raggiungere il successo tanto sognato in ambito professionale. In più, avere una scarsa autostima ci danneggia nello studio e nella vita personale, così come nel relazionarci con gli altri. La bassa autostima può causare tristezza, malinconia, depressione, timidezza e altri sentimenti negativi.

Alcune tecniche utilizzate per migliorare il valore di noi stessi possono aiutare molto; un esempio può essere il non paragonarsi agli altri. I paragoni con le cose e con le persone che ci circondano possono portarci non solo ad avere poca autostima, ma anche a perdere la nostra identità. Ci sono sempre persone più di successo di noi o che ne avranno di più e a cui andrà meglio nella vita, per questo è importante non vivere a seconda della vita che altri individui conducono o paragonandoci a loro o prefiggendoci i loro stessi obiettivi. Dobbiamo avere una nostra identità e creare progetti di vita personali.

Un altro modo di migliorare il problema dell’autostima è cambiare il modo di pensare, trasformando il negativo in positivo. Ci sono sempre degli ostacoli e dei problemi difficili da risolvere nella vita, ma questi stessi possono essere affrontati come un insegnamento per il lungo cammino della vita che dobbiamo percorrere.

L’accettazione è un altro modo per migliorare e per sentirci meglio con noi stessi. Dobbiamo accettare il nostro corpo, il nostro modo di essere e quello che abbiamo. Un ulteriore modo di superare le paure interne è di aumentare l’amore per sé stessi è quello di creare un progetto di vita, una strategia personale per poter aumentare la bassa autostima che abbiamo.

Guarda anche