Come ottenere fortuna

12 maggio 2016 in Curiosità 0 Condivisi

La fortuna esiste? Ci sono persone più fortunate di altre? Può essere certamente un argomento di discussione. È che quando si attraversa un periodaccio, mentre alle altre persone le cose vanno bene, o almeno così ci sembra, si ripetono le solite frasi come, ad esempio, “Sono sfortunato” oppure “Tizio ha molta fortuna, gli va tutto bene”.

Ma è davvero così? Dipende tutto dal destino, dal caso o da qualsivoglia forza a cui facciamo affidamento per pensare che non dipenda da noi? Beh, forse dovremmo lasciare da parte la questione… oppure no. Non esistono formule né rituali magici, forse allora dipende da voi stessi più di quanto pensiate.

La fortuna e la sfortuna esistono?

Tendiamo tutti a parlare della sfortuna che molte volte abbiamo, mentre agli altri le cose vanno bene. Sul serio pensate sia sempre così? Se considerate bene la cosa, c’è un po’ di tutto nella vita di ognuno di noi: momenti belli e quelli brutti… non siete gli unici.

Quadrifoglio

Se desiderate cambiare il modo in cui vi vanno le cose, abbiate il coraggio di iniziare da capo. Prendete per mano la positività, tornate al punto di partenza, eliminate dalla vostra testa i pensieri negativi e non torturatevi per gli errori commessi. Può darsi che alla fine la buona sorte stia nell’atteggiamento che si mantiene nei confronti della vita.

Come ottenere fortuna

1. Siate positivi

Se credete che nella vita vi possano arrivare cose belle, così accadrà. Pensare che le cose vi andranno bene riguarda il vostro atteggiamento, considerare che quello che vi è successo avrebbe potuto essere peggiore. Se coltivate la positività, la sfortuna non vi accompagnerà a lungo.

“Le cose negative che accadono solo solo il preludio di qualcosa di buono.”
Condividere

2. Se qualcosa non vi riesce come speravate, provateci di nuovo

Perché, invece di lamentarvi tanto, non ci riprovate? In amore le cose non sono andate bene? Tentate di nuovo. La torta vi si è bruciata nel forno? Rifatela un altro giorno, pensando in cosa avete sbagliato.

3. Pensate di non avere sfortuna

La vita è come una ruota panoramica: alcune volte siamo in cima, altre in basso. In quest’ultimo caso, tendiamo a lamentarci di quanto le cose ci vadano male. Questo perché abbiamo imparato a focalizzarci sugli aspetti negativi.

4. Non fissatevi sui momenti neri della vita

Tutti hanno dei momenti no durante il corso della propria vita. La cosa migliore è dimenticarsene una volta passati. Continuare a rimuginarci su non serve assolutamente a nulla. Non farà altro che indurvi a credere con maggior convinzione che le cose andranno male.

i-benefici-che-porta-il-tuo-sorriso

5. Pensate positivo ed eliminate dalla vostra mente la negatività

Anche se è difficile, è un lavoro che possiamo realizzare poco a poco. Quando entrate nella spirale dei pensieri negativi, il vostro modo di pensare cambia. Se vedete che da soli non ce la fate, raccontate i vostri problemi a persone cariche di positività. Possono aiutarvi molto, anche solo mettendo della musica, facendo dello sport insieme; imparate a staccare rapidamente la spina.

6. Non abbiate paura di sbagliare e non torturatevi se succede

Pensare frequentemente ai nostri errori rende infelici e porta a considerarsi sfortunati. Questo perché, secondo la nostra idea, sbagliare indica la presenza della disgrazie. Tuttavia, cosa sarebbe la vita se non si commettessero degli errori?

Non demoralizzatevi per i vostri sbagli, imparate da essi e siatene felici. Se ne avete commessi, significa che state vivendo, invece di stare rinchiusi in una bolla a pensare di essere infallibili. Vivete, sbagliate e imparate di conseguenza.

7. Siate coraggiosi

Come potrà mai andarvi bene se avete paura ad iniziare un nuovo amore, un nuovo lavoro…? Quando poi vedrete altre persone insieme all’amore della loro vita o con il lavoro dei loro sogni, almeno se lo saranno guadagnato… e se non è così, allora guadagnatevelo voi.

Siate ricettivi al cambiamento. Con esso, può arrivare la buona sorte.
Condividere

La morale è: la fortuna dipende da voi più di quanto pensiate.

Guarda anche