Frasi di Joaquín Sabina per trovare l’ispirazione

· 24 febbraio 2016

Joaquín Sabina è un cantautore spagnolo di fama mondiale, la cui musica è capace di trasportare le persone in mondi sempre diversi e interessanti. È un bohémien con la passione per la vita, la musica e la poesia.

Abbiamo scelto alcune sue frasi che vi potranno essere d’ispirazione. Sabina è in grado di parlare con estrema ricchezza della vita, dell’amore, delle speranze e degli avvenimenti quotidiani. Se non lo conoscete, vi invitiamo a non sprecare l’occasione per ascoltare le sue canzoni il prima possibile.

1.Com’è difficile tentare di uscire illesi dalla magia che ci intrappola

La vita è un turbinio di emozioni ed esperienze. Joaquín Sabina ci ricorda che non si smette mai di affrontare sfide e che ogni volta che si prende una decisione, si corre il rischio di rimanere feriti, ma che alla fine ne sarà valsa la pena.

Anche se la vita è magica in tutto quello che ha da offrire, non c’è modo di uscirne senza ferite; nonostante questo, ogni esperienza varrà la pena di essere vissuta, perché da ognuna di esse abbiamo l’opportunità di crescere…

mano-cuore

2.Non c’è peggior nostalgia che la mancanza di quello che non è mai esistito

Molte sono le occasioni in cui ci lasciamo scappare le opportunità. A volte a causa della paura, del dubbio, dell’incertezza o per altre mille ragioni. Questa frase di Joaquín Sabina ci ricorda che c’è qualcosa di peggiore del fallimento: il non averci provato. Azzardatevi ad andare oltre, sfidatevi e scoprite fino a dove potete arrivare.

Probabilmente, con il passare del tempo, avrete motivi per cui pentirvi. Eppure è meglio pentirsi di qualcosa che si è fatto piuttosto che di ciò che è rimasto solo un desiderio.

3.Lotterò fino all’ultimo secondo e il mio epitaffio sarà: non sono d’accordo

Ascoltando la musica di Joaquín Sabina e conoscendo la sua storia, appare chiaro il suo forte spirito anticonvenzionale. Non è il tipo che si adegua a ciò che gli dà la vita, trova il coraggio di dire quello che pensa. Fa risuonare la sua voce, e noi dovremmo fare lo stesso.

Quando ci troviamo di fronte a situazioni che ci rendono infelici o che ci stanno influenzando negativamente, dobbiamo dirlo, e agire poi di conseguenza. Non areniamoci in un punto solo perché qualcuno ci dice che non possiamo andare oltre. Siamo capaci di muoverci e arrivare dove noi stessi ci riproponiamo di fare. Non rassegnatevi a nulla, esprimetevi a gran voce e cercate il modo di passare al livello successivo.

4.Le migliori promesse sono quelle che non devono essere mantenute

Quando è stata l’ultima volta che avete fatto una promessa? Il valore emotivo delle promesse è altissimo. Questa frase di Joaquín Sabina ci ricorda che talvolta non è necessario mantenere tutte le promesse fatte. Provate a pensarci: di sicuro avete in sospeso promesse che vi stanno causando forti preoccupazioni e stress.

Se desideriamo davvero che qualcosa avvenga, lo facciamo e basta, senza bisogno di promettere. Talvolta, a caldo, sembra sempre facile fare una promessa, di solito non si pensa alle conseguenze, e alla fine ci si ritrova con un grande peso sulle spalle. Non passate il tempo promettendo questo o quell’altro solo perché credete che sia giusto così. Lasciate che siano le vostre azioni a parlare.

5.E la vita continua, così come continua tutto ciò che non ha senso

Delusioni, tristezza, lacrime e dubbi sono alcuni elementi della vita che ci tolgono il sorriso. Eppure con la sua musica, Joaquín Sabina ci ricorda che in fondo la vita va avanti. Per quanto il presente possa essere buio, ci sarà sempre un domani. Anche se oggi credete che la vita non abbia senso, si tratta solo di andare avanti.

ragazze-scalza-strada

Non illudetevi, non vuol dire che sia facile. I grandi sforzi e la lotta interna saranno sempre presenti. Prima di darvi per vinti, cercate di capire che anche il tempo e le lacrime valgono la pena. Un giorno ricorderete questo brutto momento come in un romanzo, e vedrete che non farà male. Il dolore ha lasciato spazio all’apprendimento, e soltanto per questo è valso la pena viverlo.

6.Non ho nulla da perdere, solo la paura della solitudine

Cosa dovete sopportare per colpa della paura della solitudine? Se siete fra quelli che hanno imparato a vederne i pregi, bene. Ma se siete di quelli che le evitano, forse dovreste riflettere su questa frase di Joaquín Sabina.

Perdere la paura della solitudine consente di imparare a dire addio alle persone tossiche, di capire che non abbiamo bisogno di loro. Serve a riconoscere il proprio essere come una persona completa, abbandonando la pressione della ricerca della coppia perfetta. E la cosa migliore è che consente di trovare il coraggio di inseguire i propri sogni e mettere in atto tutto il necessario per raggiungerli.