Frasi sull’amore di Tirso de Molina

22 Novembre 2019
In questo articolo abbiamo raccolto alcune delle frasi più celebri sull'amore di Tirso de Molina, poeta i cui versi sono classici e atemporali.

Tirso de Molina era lo pseudonimo di Gabriel Téllez (1579-1648), uno degli scrittori barocchi più rappresentativi del teatro nella letteratura spagnola. La sua vita fu piuttosto tranquilla, legato come fu, fin da giovane, al convento. Diventato frate, continuò a scrivere alcune frasi sull’amore che ancora oggi ci servono come spunto riflessivo su questo sentimento e sulle relazioni di coppia.

Le opere di Tirso sono sempre state orientate alla commedia e alla redazione di testi profani, come indica la sua biografia. Fra le sue opere più importanti ricordiamo infatti L’ingannatore di Siviglia e il convitato di pietra. Tuttavia, fu anche autore di opere drammatiche come La celosa por si misma (La gelosa di se stessa) o El condenado por desconfiado (Il condannato per mancanza di fede). Sullo stesso filone scrisse poi diverse frasi sull’amore. 

5 frasi sull’amore di Tirso de Molina

1. I traditori ci ricascano sempre

“Chi a traditore si inclina, prima o poi tornerà sui suoi passi.”

La prima frase sull’amore di Tirso de Molina è rivelatrice. Senza tanti giri di parole, l’autore afferma che la persona che tende a essere sleale, prima o poi ci tradirà, a prescindere dalle promesse sulle quali può inizialmente basare il suo comportamento.

Nelle relazioni di coppia, la parola data non sempre viene assecondata dai fatti. Le promesse di cambiare o i “non lo farò più” sono spesso lasciati al vento, non sostanziali. Le azioni finiscono col tradire le vere intenzioni dei traditori.

Coppia in crisi sul molo

2. La gelosia è un carcere

“Gelosia che ha di me arde il mio cuore e causa la mia prigione.”

Sono vari i miti che ruotano attorno alla gelosia. Alcune persone la considerano una dimostrazione d’amore o la prova del fatto che si tiene a una persona. Tuttavia, come segnala Tirso de Molina, la gelosia finisce per ritorcersi contro la persona che la prova, rendendola prigionieri e impedendole di vivere l’amore in maniera sana.

Come ben sappiamo, la paura di perdere il partner e il timore dell’infedeltà possono far nascere una gelosia malsana che finisce per distruggere la relazione. Per questo motivo è necessario analizzare da dove nascono le gelosie e affidarsi a specialisti che aiutino a decostruirla.

3. L’essere umano non è perfetto

“Non sarebbe più umano se in tutto fosse perfetto.”

La terza frase di Tirso de Molina che vi proponiamo fa riferimento a un concetto fondamentale: la perfezione. Sebbene sia vero che tutti possiamo errare e, riallacciandoci alle frasi precedenti, provare gelosia o tradire, è anche vero che possiamo correggere i nostri errori.

L’essere umano impara molto più facilmente con gli errori. Alle volte è proprio ciò che possiamo apprendere da essi a renderli utili. Affinché ciò avvenga, bisogna però fare un ulteriore passaggio: riconoscerli come tale.

4. Non saper andare via

“Maleducato è colui che aspetta che gli venga detto di andarsene.”

Questa frase di Tirso de Molina è chiara e ci fa riflettere su una realtà che talvolta si rivela molto dolorosa. Esistono molte relazioni che, per quanta volontà e affetto vi sia in esse, non si basano più sull’amore. Eppure le persone coinvolte restano unite, forse per comodità o magari nell’attesa che sia l’altro a decidere che è tutto finito.

Per Tirso de Molina questa è una prova di maleducazione: perché non uscire da una relazione come usciremmo da una conversazione quando ci rendiamo conto che siamo di troppo? Aspettare che sia l’altra persona a fare il primo passo è un atteggiamento che può essere ritenuto da codardi.

Ragazza che viene lasciata con rosa in mano

5. Frasi sull’amore di Tirso de Molina: la gelosia non ha occhi né orecchie

“La gelosia nasce invariabilmente senza occhi e senza orecchie.”

Concludiamo con un’altra citazione sulla gelosia. Questo sentimento, come già detto, è la causa della rottura di molte relazioni. In questo caso l’autore insiste sul fatto che la gelosia è cieca e sorda. Cosa vuole dire?

Ebbene, la maggior parte delle gelosie sono causate da una paura e un’insicurezza che nascono dentro di noi. Pur senza indizi sull’infedeltà del partner né dimostrazioni concrete che possano farci dubitare dell’altra persona, la gelosia infondata cresce con forza. Tirso de Molina forse all’epoca non lo sapeva, ma questo fenomeno è stato riconosciuto come gelosia patologica.

Conoscevate queste frasi sull’amore di Tirso de Molina? Sapevate che ha dedicato tutta la sua vita alla fede? Se non avete mai letto nulla di suo vi invitiamo a cominciare dalle opere citate nel primo paragrafo. Oltre ad averci lasciato delle frasi ricche di saggezza, è stato autore di grandi opere letterarie che vale la pena di conoscere.

  • De Molina, T., de Claramonte, A., & López-Vázquez, A. R. (1987). El burlador de Sevilla (Vol. 12). Edition Reichenberger.
  • De Molina, T., & Hartzenbusch, J. E. (1866). Comedias escogidas de fray Gabriel Téllez (el maestro Tirso de Molina) (Vol. 5). Rivadeneyra.
  • Griswold Morley, S. (1914). El uso de las combinaciones métricas en las comedias de Tirso de Molina. Bulletin hispanique16(2), 177-208.