Ho bisogno di un abbraccio così forte che scacci ogni paura

9, dicembre 2015 in Emozioni 8411 Condivisi

Gli abbracci che non si chiedono, che ci assalgono e che ci avvolgono hanno un grande potere curativo. Gli esseri umani sono creature sociali inebriate dalle emozioni e hanno bisogno di questo contatto ogni giorno, per riaffermare le loro relazioni e, allo stesso tempo, per sentirsi desiderati, amati.

Nel nostro spazio vi parliamo spesso della necessità di imparare a stare soli, di evitare questi appigli poco salutari che a volte, ci fanno aggrappare a cose e persone che arrivano ad impedirci di crescere. Tuttavia, ogni cosa ha il suo equilibrio e la sua ragion d’essere.

Tutti abbiamo bisogno di unirci a qualcosa o a qualcuno, anche se a volte opponiamo resistenza. Tutti abbiamo ali per volare, ma anche radici alle quali aggrapparci per amare, per arricchirci con quelle relazioni che ci modellano: gli amici, la famiglia, il partner, i figli…

Gli abbracci curano l’animo e definiscono le nostre emozioni. Sono istanti di silenzio in cui ci lasciamo bombardare consciamente il cuore. E lì, non esistono paure, rumori, né dubbi…
Condividere

Gli abbracci: vincoli di amore e sicurezza

Gli abbracci, così come il contatto fisico, fanno parte del nostro benessere psicologico e del nostro sviluppo. Anche se gran parte degli esseri viventi ha bisogno di questi contatti per relazionarsi con i suoi simili, nel caso degli esseri umani la necessità di accarezzare, abbracciare e sentire la pelle contro pelle ha a che vedere con altre dimensioni, che vale la pena conoscere.

Il nostro cervello sociale ha bisogno di abbracci e carezze

abbraccio fidanzati

Quando veniamo al mondo, il nostro cervello, lungi dall’essere maturo, non si è sviluppato più del 25%. Il resto delle strutture e delle unioni neuronali si formano soprattutto durante i primi 5 anni di vita, nei quali il modo in cui si viene cresciuti è determinante.

Dobbiamo pensare che durante i primi mesi di vita non esiste un linguaggio e la comunicazione si stabilisce attraverso le emozioni, le carezze, i baci, gli abbracci e quella voce dolce che offre sicurezza.

Se non si dà importanza ad un bambino quando piange, se non lo si calma, se non viene curato e cresciuto con amore sincero, tutto questo genera stress. Un cervello abituato a secernere cortisolo è un cervello che non si svilupperà in maniera ottimale.

L’isolamento sociale o la privazione delle carezze durante i primi anni di vita di un bambino non permette che le cellule del cervello maturino in maniera ottimale per formare la materia grigia. A sua volta, si produce meno melanina, essenziale affinché i neuroni comunichino tra di loro.

Tutto questo sfocia in certi ritardi cognitivi, oltre che in deficit sociali ed emotivi.

L’importanza degli abbracci nelle relazioni di coppia

Il potere di un abbraccio è a volte più importante delle parole. Il linguaggio non verbale influisce direttamente nel nostro mondo emotivo, e nelle nostre relazioni di coppia ha un significato ancora più speciale, soprattutto se accompagnato dal contatto fisico.

Qualcosa di così semplice ed elementare come un abbraccio apporta un’immensa sensazione di pienezza a chi lo dà e a chi lo riceve. Entrambi ci guadagnano e questo gesto è considerato a sua volta capace di nutrire il cervello, di apportarci, in dati momenti, più benefici di un alimento.

ragazza capelli blu e lupo

Gli abbracci non si chiedono, non hanno bisogno di niente in cambio e non si esigono. Vale la pena tener conto che non tutti gli abbracci sono uguali, se provengono dalla persona che amiamo e che occupa il nostro cuore, allora il nostro cervello libera ossitocina, l’ormone relazionato con il benessere e il piacere.

Niente acquisisce tanto significato come un abbraccio in un momento di incertezza o di malessere emotivo, quando siamo pieni di paure e insicurezze.

Il sentirsi abbracciati con forza, amore e sincerità da quella persona speciale, placa quasi istantaneamente il freddo dell’anima, ci fa capire che tutto andrà bene. Che il mondo va bene.

Un abbraccio allevia lo stress, riduce l’ansia e favorisce la nostra salute fisica ed emotiva. Un abbraccio ci unisce alla persona che amiamo.

Come dicevamo prima, è importante mantenere sempre l’amor proprio ed evitare gli appigli esagerati che non danno spazio alla crescita personale, lo sappiamo.

Tuttavia, a livello di coppia, sono vitali questi gesti per rafforzare la relazione, perché tutti abbiamo bisogno di sentirci sicuri e di ricevere una certa protezione.

Si tratta di essere due persone che costruiscono una stessa unità. Non risparmiate sugli abbracci, non lasciateli al domani, né permettete che sia il vostro partner a chiederveli.

Date abbracci che tolgono il respiro e che, allo stesso tempo, trasmettono messaggi come “io ti sostengo, condivido con te la tua allegria e la tua tristezza e ti voglio bene”.

ragazza e pensieri

E non dimenticate nemmeno gli abbracci dati col cuore, quelli in cui la tenerezza fluisce direttamente da questo organo e che prevedono il contatto visivo. Abbracci lunghi e sublimi, di amore puro ed incondizionato…  
Condividere

Immagini per gentile concessione di: Shaun Tan, Lucy Campbell, PEIBEE, Kyungduk Kim