I film horror più popolari: 7 titoli da non perdere

8 Dicembre 2019
Questi sono solo alcuni dei film horror che hanno segnato la storia del cinema. L'elenco potrebbe essere ovviamente molto più lungo.

I film horror attraggono un vasto pubblico. E sebbene provochino paura e paranoia negli spettatori, la richiesta di questo genere di pellicole è molto alta. Ma perché ci piacciono così tanto i film horror?

Diversi esperti hanno sviluppato argomentazioni che partono da semplici motivazioni. I film horror ci piacciono perché ci danno un senso di controllo. Sappiamo che ciò che vediamo sullo schermo non è reale e che il film avrà una fine, che possiamo sempre metterlo in pausa o smettere di guardarlo quando vogliamo.

Abbiamo il controllo totale delle emozioni, perché abbiamo il controllo dello stimolo che le crea. Se piacciono anche a voi, godetevi la nostra selezione di film horror.

I film horror più famosi

1. Shining

Shining è forse il film horror più famoso della storia. Basato sull’omonimo libro, scritto da Stephen King nel 1977, è senza dubbio un capolavoro. Il film racconta la storia di Jack, uno scrittore che accetta la posizione di guardiano invernale di un hotel situato in un luogo isolato. Ma l’hotel nasconde un terribile passato: storie di omicidi e orrore.

Durante il soggiorno con la moglie e il figlio, la salute mentale di Jack peggiora di giorno in giorno fino a diventare un pericolo per la famiglia. Le forze soprannaturali lo conducono lentamente alla follia.

2. Halloween – La notte delle streghe

Scritto e diretto da John Carpenter, Halloween è un film del 1988. Racconta la storia di Michael Myers, un giovane recluso in manicomio per aver ucciso la sorella maggiore Judith, all’età di 6 anni.

Quindici anni dopo, Michael fugge dal manicomio e torna nella sua città natale con l’intento di uccidere ancora. Inseguito dal suo psichiatra, il Dr. Loomis, Michael prosegue con la sua serie di omicidi durante la notte di Halloween. Da qui il titolo del film.

3. L’Esorcista, tra i film horror più famosi

L’Esorcista è un film horror soprannaturale del 1973, adattato dal romanzo omonimo. Regan è una ragazza di 12 anni che vive in una piccola città degli Stati Uniti. Dopo aver giocato con una tavola Ouija ed essere entrata in contattato con un’entità soprannaturale, inizia a comportarsi in modo strano.

Inizia a produrre suoni misteriosi, a rubare alla madre e a esibire una forza sovrumana. Sua madre si convince presto che Regan è posseduta da uno spirito maligno e decide di fare qualcosa. Contatta, pertanto, due sacerdoti cattolici ordinati esorcisti, ma la ragazza è posseduta da un demone molto potente. E non sarà affatto facile liberarla.

4. Nightmare – Dal profondo della notte

Il film horror Nightmare è il primo di una serie di episodi estremamente popolari. Racconta la storia di quattro adolescenti che vengono molestati e uccisi in sogno. Ma la cosa più strana è che, quando muoiono in sogno, muoiono anche nella vita reale.

Gli altri adolescenti non comprendono la causa di questo strano fenomeno. Tuttavia, sanno che se si addormentano, rischiano di morire. Scoprono ben presto che i loro genitori celano un segreto che si portano dietro da molti anni. Questo segreto rappresenta la chiave per comprendere il motivo degli incubi.

5. Poltergeist – Demoniache presenze

Poltergeist è un film del 1982 scritto e prodotto dal famoso Steven Spielberg. All’inizio, venne concepito come sequel horror del film Incontri ravvicinati del terzo tipo. Tuttavia, l’idea alla base del film cambiò totalmente. Poltergeist racconta la storia di una famiglia che vive in un tranquillo sobborgo della California.

D’improvviso, la vita serena della famiglia Freeling viene stravolta. La loro casa è attaccata da spiriti maligni: i poltergeist. La figlia più giovane dei Freeling scompare, e i genitori capiscono che è stata rapita da un poltergeist. Lo spirito inizia subito ad attaccare la famiglia, cercando di catturare ogni membro.

6. The Conjuring – L’evocazione

Come Poltergeist e l’acclamato The Ring, anche questa pellicola del 2013 è un capolavoro del terrore a tinte soprannaturali. I protagonisti, Ed e Lorraine Warren, sono una coppia di ricercatori nell’ambito dei fenomeni soprannaturali. I Warren visitano una casa apparentemente infestata. Tale dimora è oggetto di attacchi da spiriti maligni.

Scoprono presto che la casa apparteneva un tempo a una strega di nome Bathsheba, che sacrificò suo figlio appena nato al diavolo. Bathsheba è lo spirito che attacca i proprietari attuali della casa. I Warren dovranno cercare in tutti i modi di sbarazzarsene.

7. Babadook, tra i film horror recenti più famosi

Babadook è un film australiano relativamente recente e diventato molto famoso nel genere horror. Il film è uscito nelle sale nel 2014 e racconta la storia di Amelia e di suo figlio Sam. Quando Sam, 6 anni, inizia a mostrare uno strano comportamento, Amelia si preoccupa.

Sam chiede alla madre di leggergli una fiaba prima di dormire. Dà alla madre un libro che lei non ha mai visto prima;  la storia si intitola Lord Babadook e racconta di un personaggio dallo stesso nome. Questo strano essere tormenta le sue vittime una volta scoperta la sua esistenza.

Così, Amelia diventa sempre più paranoica. Allo stesso tempo, Sam è spaventato dalla presenza del Babadook. Ma come sbarazzarsi di un essere che sembra impossibile mandare via?

Questi sono solo alcuni dei film horror che hanno segnato la storia del cinema. L’elenco potrebbe essere ovviamente molto più lungo. Se ne conoscete qualcuno che vi è particolarmente piaciuto, vi invitiamo a condividerlo nei commenti.