I nonni: gli eroi del nostro passato

· 2 dicembre 2015

Tra tutti gli angoli del mondo, ne abbiamo sempre qualcuno preferito. Non importa quanto ci spostiamo, quanto viaggiamo o dove siamo, non è mai il momento sbagliato per tornare. Sapete bene quali sono le vostre “persone-casa”. 

Le persone-casa profumano d’amore e di approvazione incondizionata. Profumano di dolcezza, di abbracci lunghi, in cui gli occhi si chiudono e si abbozza un sorriso. 

(…)

Per questo, una persona-casa è il miglior specchio in cui guardarsi ogni giorno: riflette sempre la versione più reale e autentica di noi. La migliore. Sono la luce alla fine del tunnel,  il sostegno durante il cammino e le spalle su cui piangere. 

(Riparando ali rotte)

I nostri nonni sono persone-casa, fatte di “acciaio indimenticabile”, uniche e insostituibili. Il loro ricordo sa di piacere e tenerezza, di abbracci, di sguardi complici di due persone che sanno di essere fatte per amarsi.

Profumano di casa, di caldarroste, di giochi nuovi, di trucchi di magia, di orgoglio e soddisfazione, di terra bagnata da una tempesta estiva, del sapore di cioccolata calda in una fredda giornata d’inverno. Profumano di infanzia e di crescita.  

nonni mano nella mano

L’impronta emotiva che lasciano in noi è impregnata di principi basici della vita, sul valore del rispetto, della maturità, dell’equilibrio, delle cure e della protezione.  

Abbiamo stampati in mente i lori sguardi saggi, la profondità delle loro parole e dei loro insegnamenti, i giochi non conclusi, le sfide emotive, i baci che curavano qualsiasi dolore e i cioccolatini del pomeriggio.

Il ricordo di un amore infinito

Riuscite ad immaginare la vita come se fosse acchiappa acchiappa?

Ebbene, i nonni sono la casa

(Adattamento di Elvira Sastre)

I nonni rendono eccezionale la vita di un bambino, simbolizzano tutto ciò per cui vale la pensa sentire il calore di due braccia amorevoli, sempre pronte ad accoglierci. Sono i più abili guaritori di ginocchia sbucciate, un soffio che anestetizzava e un abbraccio che ci rimetteva del tutto in sesto.

Con loro abbiamo imparato senza regole, con la calma che può insegnare chi conosce bene il ruolo che deve svolgere. Perché ci hanno educato con la serenità degli anni e della soddisfazione per ciò che continua.  

Fin dal primo minuto di vita ci siamo trasformati nei loro compagni di giochi e nel sorriso dei loro pensieri. Condividiamo nemici durante i migliori anni della nostra vita, nascondendo il nostro gioco ai genitori, che devono evitare di acconsentire eccessivamente alle nostre richieste.

nonni faccia a faccia

Approfondire le nostre radici…

Sicuramente due delle esperienze più soddisfacenti della vita sono l’essere nipote e l’essere nonno. 
Donald A. Norberg

I nonni sono meravigliosi perché ascoltano e mostrano interesse puro per ciò che dobbiamo dire. Come si dice spesso, inoltre, l’amore perfetto a volte non arriva fino al primo nipote.  

Un nonno è una persona dai capelli argentati e dal cuore dorato. La sua ricchezza emotiva tinge la nostra storia di colori caldi, di orme indelebili, di carisma e di amore.

E ciò che i nonni ci hanno dimostrato è che non esistono barriere per amare e che il cammino dell’affetto è immenso.  

I nonni non sono altro che bambini piccoli di un’altra epoca, maghi che costruiscono un mondo meraviglioso, divertimento camuffato, trasgressione delle regole, i migliori giocattoli del mondo. 

I nostri nonni sono uno dei maggiori tesori che incontriamo durante la nostra vita. Per questo, è importante essere fedeli alle nostre radici e non dimenticarsi mai della loro esistenza e della partecipazione e importanza che la loro vita ha avuto per noi.

Se avete avuto la fortuna di condividere la vostra vita con i vostri nonni, approfittate di ogni sorriso che vi strappano i ricordi e riconoscetevi nei valori che loro promulgavano. Date più importanza al rispetto e all’amore, invece che a ciò che è effimero e banale.

Se ora siete nonni, fate in modo che i vostri nipoti vi ricordino con affetto. Non dimenticatevi mai di loro, teneteli in vita e sempre presenti dentro di voi. Lasciate che vi parli la voce dell’esperienza e delle cose semplici.