Ken Wilber, fondatore della psicologia integrale

25 gennaio, 2020
Ken Wilber è attualmente uno dei filosofi più importanti. In effetti, è uno dei pensatori più influenti degli Stati Uniti per quanto riguarda la coscienza.
 

Kenneth Earl Wilber -anche conosciuto come Ken Wilber- è nato il 31 gennaio 1949 in Oklahoma. Grazie alla sua formazione e al suo contributo, è divenuto uno dei massimi rappresentati della psicologia transpersonale e integrale. Stiamo parlando di uno scrittore prolifico, dai molteplici interessi, quali filosofia, psicologia, storia, biologia, religione, ecologia e misticismo. La sua conoscenza abbraccia un paradigma emergente.

Si tratta, oltretutto, uno dei pensatori più influenti. Le sue tesi rappresentano una nuova visione del mondo e nei suoi studi egli cerca di scavare sotto la superficie delle tesi che difende. Ken Wilber, inoltre, presenta un approccio filosofico di diverse discipline e viene considerato uno dei principali studiosi della coscienza, della psicologia transpersonale e della psicologia integrale della nostra epoca.

“Ho un corpo”, ma

“non” sono il mio corpo.

“Ho” desideri, ma

“non” sono i miei desideri.

“Ho” emozioni, ma

“non” sono le mie emozioni.

“Ho” pensieri,

ma “non sono i miei pensieri”.

Sono ciò che resta, un puro centro di coscienza.

-Ken Wilber-

Nuvola che delinea viso di donna

Ken Wilber e la psicologia integrale

 

Wilber ha sviluppato una teoria integrale che comprende le verità di diverse tradizioni e discipline. Alcune tra queste sono:

  • Approssimazioni psicologiche.
  • Teorie scientifiche.
  • Tradizioni spirituali.
  • Approssimazioni socioculturali.
  • Teorie filosofiche.

Si tratta di un modello di coscienza all’interno del quale si ricerca lo sviluppo di un’individualità sana tramite la crescita, il potenziamento delle capacità, l’apprendimento e la connessione con ciò che di più profondo c’è, con la natura e con l’altro.

In questo modello si ipotizza anche che si potrebbe raggiungere uno stato di pienezza a partire dallo sviluppo della coscienza. Un tale sviluppo di coscienza potrebbe aiutarci anche a mettere da parte la sofferenza.

Ora, il modello integrale non è esclusivo della psicologia. Wilber sostiene che le diverse teorie debbano abbracciarsi l’un l’altra. Ciò significa che ritiene possibile un punto di incontro delle diverse teorie e che queste potrebbero legarsi tra loro in favore dello sviluppo umano.

Nella sua teoria del modello integrale, Wilber sostiene che l’esperienza e la conoscenza di una persona possono essere individuate in un quadrante a 4 moduli, conosciuto come Aqual. I quadranti sono: intenzionale, comportamentale, culturale e sociale.

Opere di Ken Wilber

Le opere di Wilber hanno attraversato svariate barriere, venendo accolte positivamente dalle diverse culture. Ecco a voi un elenco di alcuni di questi testi:

  • Psicologia integrale: Coscienza, spirito, psicologia e terapia. In questo libro, Wilber presenta un riassunto del modello e del suo concetto di totalità. Inoltre, descrive la crescita e lo sviluppo umano a partire dai diversi livelli in cui possono comparire patologie di diversa natura.
 
  • Oltre i confini. La dimensione transpersonale in psicologia. L’autore disegna un percorso attraverso lo specchio della coscienza umana. Cerca anche di spiegare l’angoscia dell’essere umano e l’attuale frattura della sua identità.

  • Breve storia del tutto. Racchiude uno dei pensieri più recenti dell’autore. Abbraccia tematiche quali il sesso, l’anima e lo spirito, interrogandosi sul luogo che occupiamo. Mostra le fasi dell’evoluzione e tratta temi attuali, che fanno riflettere.

Altre opere di Wilber

  • L’occhio dello spirito. Wilber analizza le tre sfere della conoscenza: il regno empirico dei sensi, il regno razionale della mente e il regno contemplativo dello spirito.
  • Trump and a Post-Truth World (Trump e il concetto della post-verità). Si tratta di un libro basato sulla riflessione, in cui ci si interroga su come siamo giunti all’attuale momento storico. Ipotizza diverse soluzioni per sanare la grande frattura sociale attuale.
Donna con occhi chiusi

Allo scopo di capire il mondo, Ken Wilber propone uno strumento o modello ampio e profondo, basato sulla trascendenza. Con il suo pensiero, infatti, ci invita a fare esperienza degli eventi, sia fisici che mentali, da un altro punto di vista.

Questo autore si concentra su questioni particolarmente importanti. La sua teoria ci permette di trattare un nuovo paradigma sulla concezione dell’universo, riscattando e conciliando tradizioni e teorie. Detto con le parole di Roger Walsh, professore australiano di psichiatria:

 

Ken Wilber è uno dei più grandi filosofi del nostro secolo, e probabilmente uno dei più grandi teorici della psicologia di tutti i tempi.

La sua teoria, le sue opere, i suoi saggi, i suoi video e materiale di altro genere sono consultabili sulla sua pagina personale. Un meraviglioso spazio interattivo da esplorare.

  • Wilber, K., & Raga, D.G. (2000). Una visión de la psicología. Alamah.