Le donne ottimiste vivono più a lungo

L'ottimismo è stata una delle variabili più studiate nella psicologia positiva. In questo articolo presentiamo gli ultimi studi che analizzano il suo rapporto con la longevità.
Le donne ottimiste vivono più a lungo

Ultimo aggiornamento: 15 ottobre, 2022

L’ottimismo è definito come la tendenza a vedere e a giudicare gli eventi nel loro aspetto più positivo o più favorevole . Uno studio indica che le donne ottimiste vivono fino a 4 anni in più.

Gli italiani sono il terzo popolo più anziano dell’Unione Europea e il quinto nel mondo, dopo Giappone, Svizzera, Spagna e Singapore.

Secondo i dati dell’Istituto Superiore di Sanità, l’aspettativa di vita è di  80,6 anni per gli uomini e 85,1 anni per le donne. Viviamo a lungo, ma siamo anche ottimisti?

“L’ottimismo è alla base del coraggio”.

-Nicholas M. Butler-

Senior donna con gli occhi chiusi.

Secondo uno studio, le donne ottimiste vivono più a lungo

La Women’s Health Initiative comprende una serie di studi clinici che il National Institutes of Health degli Stati Uniti ha lanciato nel 1991 con l’obiettivo di affrontare i principali problemi di salute che causano morbilità e mortalità nelle donne in postmenopausa.

In questo contesto si inquadra un recente studio (2022), condotto da un team di ricercatori della Harvard TH Chan School of Public Health (Boston, Massachusetts, USA) dal dottor Hayami K. Koga.

Lo studio è stato pubblicato sul Journal of the American Geriatrics Society e ha stabilito che le donne ottimiste vivono il 5,4% in più. Ciò si traduce in 4 anni di vita in più in media.

Questa maggiore aspettativa di vita sarebbe indipendente da fattori quali l’etnia, lo stile di vita o il livello socioeconomico. Oltre a ciò, gli ottimisti avrebbero anche maggiori probabilità di vivere fino a 90 anni.

Hanno partecipato quasi 160.000 donne

I ricercatori hanno esaminato la vita di quasi 160.000 donne di età compresa tra 50 e 79 anni nell’arco di 26 anni. All’inizio, le partecipanti hanno compilato un questionario che valutava il loro grado di ottimismo nei confronti della vita.

Quelle con il punteggio più alto sono state classificate come ottimiste, mentre quelle con il punteggio più basso come pessimiste.

Anni dopo, nel 2019, i ricercatori hanno seguito le partecipanti ancora in vita, nonché hanno studiato la vita di coloro le quali erano decedute. A seguito delle loro analisi, hanno ottenuto i seguenti risultati.

Donne ottimiste: perché vivono più a lungo?

Perché l’ottimismo nelle donne si traduce in più anni di vita? Secondo lo studio, ciò potrebbe essere spiegato dal fatto che le donne ottimiste hanno maggiori probabilità di ricevere maggiore sostegno sociale.

Allo stesso modo, sarebbero più propense ad adottare migliori strategie di risoluzione dei problemi e pianificazione per ridurre al minimo i rischi per la loro salute.

A loro volta, e secondo gli autori dello studio, presenterebbero minori livelli di stress e sarebbero in grado di regolare le proprie emozioni e condotte rispetto alle donne meno ottimiste.

“Gli ottimisti hanno ragione. Anche i pessimisti. Sta a te decidere cosa sarai”.

-Harvey Mackay-

Le donne ottimiste e felici.

Conclusioni dello studio

Lo studio ha concluso che un maggiore ottimismo è associato a una vita più lunga, fino ai 90 anni, nella donna. Ciò è stato verificato in diversi gruppi razziali ed etnici.

Tra le variabili coinvolte in questo aumento dell’aspettativa di vita potrebbe esservi la capacità di regolare comportamenti ed emozioni, elemento positivo per ridurre i rischi per la salute, nonché una maggiore rete di supporto.

Le donne ottimiste sembrano vivere più a lungo e, sebbene lo studio citato affermi che ciò sarebbe indipendente dallo stile di vita o da altre variabili, non possiamo negare il suo impatto sulla salute.

Perché coinvolge anche fattori legati alla salute, alla genetica, alle abitudini di vita… Per questo è importante prendersi sempre cura del benessere fisico e mentale. Non solo per vivere di più, ma anche meglio.

Potrebbe interessarti ...
Persone che invecchiano male: a cosa si deve?
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Persone che invecchiano male: a cosa si deve?

Le persone che invecchiano male hanno alle spalle realtà molto diverse: solitudine, scarse relazioni sociali, esclusione sociale, ecc.