Migliorare la competenza sociale per essere più intelligenti nelle relazioni

21 ottobre 2017 in Emozioni 689 Condivisi
Amiche che godono di competenza sociale

La competenza sociale influisce su come ci sentiamo? Rispondete voi stessi: come vi siete sentiti quando siete stati in grado di comunicare in modo efficace con un’altra persona o quando avete gestito una discussione in modo da evitare che danneggiasse la relazione? E, al contrario, quali emozioni avete provato quando i risultati sono stati negativi?

In effetti quest’abilità di stabilire e mantenere buone relazioni con altre persone, influisce sul nostro stato affettivo e sul nostro benessere. L’aspetto positivo è che non si tratta di una dimensione rigida e ci si può lavorare su per migliorarla. Continuate a leggere per scoprire come relazionarvi in modo più intelligente con gli altri!

“L’unico ingrediente più importante nella formula del successo è sapere come andare d’accordo con le persone”

-Theodore Roosevelt-

Esseri umani-esseri sociali: l’importanza della competenza sociale

Nella vita di tutti i giorni ci dobbiamo comunicare di continuo con altre persone. Per chiedere un caffè, per parlare con un collega su un progetto, per dire al nostro partner quanto teniamo a lui/lei. Le situazioni di interazione sociale nella nostra vita quotidiana sono molte e molto varie. Il loro grado di successo dipende da quanto siamo intelligenti o astuti nel destreggiarci in quell’ambito sociale.

In questo modo, segneremo la differenza tra conquistare e mantenere relazioni di coppia, familiari e di amicizia soddisfacenti. E non è tutto. Godere di una buona competenza sociale ci permetterà di interagire con efficacia con varie figure professionali e di lavorare in modo più coordinato con i nostri colleghi. Potremo anche risolvere meglio i conflitti o parlare in pubblico in modo piacevole e rilassato.

“L’amicizia può concretizzarsi solo attraverso lo sviluppo del rispetto reciproco e con spirito di sincerità”

-Dalai Lama-

La competenza sociale ci permetterà anche di aiutare i nostri figli a crescere in modo più sano. In sintesi, raggiungeremo uno sviluppo totale a livello personale. Perché? Perché un’adeguata competenza sociale implica un maggiore benessere emotivo ed un migliore adattamento psicologico, assieme ad una maggiore competenza a livello professionale e maggiori reti di sostegno sociale.

Coppia che parla

La comunicazione: la chiave della competenza sociale

Le capacità comunicative – e il loro grado di sviluppo – determinano in gran parte la nostra competenza sociale. Un concetto chiave in questo senso è l’assertività. Si tratta di una forma di comunicazione in cui la persona è in grado di esprimere i suoi pensieri e le sue opinioni tenendo in considerazione quelli altrui, in contesti che possono non essere per loro i più adatti. In altre parole, si tratta di un ingrediente della comunicazione che, se ben gestito, rispetta sia colui che lo utilizza sia gli altri.

È l’equilibrio tra una comunicazione aggressiva (con la quale cercheremmo solo di proteggere i nostri diritti) e una passiva (con la quale cercheremmo solo di difendere quelli degli altri). Parte essenziale di tutto questo è mettere in conto la possibilità, sia da parte nostra che altrui, di poter rispondere “no” ad una richiesta.

È molto importante mettere in pratica anche le varie abilità sociali, ovvero i diversi comportamenti che ci permettono di rispondere in modo efficace alle interazioni con le altre persone. A tale scopo, è essenziale ascoltare e fare attenzione a ciò che ci dice l’altra persona, senza dare per scontato che le sue azioni rispondano a motivazioni che noi immaginiamo come le più probabili.

In quest’ottica è altrettanto necessario esprimere quello che proviamo e pensiamo. Esattamente come noi, anche i nostri interlocutori non sono degli indovini, quindi spiegare la nostra posizione faciliterà la relazione. Essere capaci di iniziare, mantenere e concludere conversazioni quando necessario è una delle basi della competenza sociale.

“Quando la gente parla, ascolta attentamente. La maggior parte delle persone non ascolta mai”

-Ernest Hemingway-

Gruppo di ragazzi attorno ad un falò

Altri fattori che influiscono sulla competenza sociale

Comunicare in modo efficace è l’obiettivo finale quando vogliamo migliorare la nostra competenza sociale. Inoltre, per raggiungere questo proposito, abbiamo bisogno di essere abili anche in altri ambiti che ci aiuteranno ad avere relazioni di qualità e soddisfacenti.

Ad esempio, dobbiamo avere un comportamento prosociale e volontà di cooperazione. In pratica essere in grado di intraprendere azioni a favore degli altri, anche se non ci è stato chiesto. Questo non vuol dire che dobbiamo smettere di preoccuparci dei nostri problemi né farlo in modo radicale, semplicemente dobbiamo trovare un equilibrio tra i due diversi interessi in modo che, alla fine, qualsiasi azione si ripercuota sia su di noi sia su coloro a cui teniamo.

D’altro canto, è importante essere capaci di prevenire e risolvere i problemi. Saper identificare, anticipare e affrontare in modo efficace i conflitti ci aiuterà a trovare una soluzione che soddisfi al meglio tutte le parti coinvolte nel modo più giusto e pacifico possibile. Lavorate su tutte queste abilita e migliorate la vostra competenza sociale!

Immagine per gentile concessione di Priscilla du Preez, Bryan Apen e Phil Coffman.

Guarda anche