Non vi serve il permesso per fare quello che volete

· 17 gennaio 2016

Siete liberi di fare quello che volete? Avete la sensazione di dover chiedere il permesso per avere la vita che desiderate? E se vi dicessimo che non vi serve alcun permesso se non il vostro?

Siete voi a dovere decidere cosa fare e come farlo, non restate ad aspettare l’approvazione degli altri.

Il vostro tempo è limitato, per cui non lo sprecate vivendo la vita di qualcun altro. Non fatevi intrappolare dai dogmi, che vuol dire vivere seguendo i risultati del pensiero di altre persone. Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore. E, cosa più importante di tutte, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione. In qualche modo essi sanno chi volete diventare davvero. Tutto il resto è secondario.

Steve Jobs

Libertà2

Il mondo del dovrebbe essere

Viviamo in un mondo con canoni stabiliti. Ci insegnano che bisogna mangiare più insalata e meno cioccolata per essere belli, tanto per fare un esempio. Cresciamo credendo che ci sia un mondo ideale e che il nostro scopo sia quello di raggiungerlo.

La realtà è ben diversa, il mondo che abbiamo imparato a cercare non è reale. È giunto il momento di smettere di credere che potremo essere felici solo con la casa e la famiglia perfetta.

Sapete cosa desiderate davvero nella vita?

Molti vivono credendo di poter realizzare i propri sogni, quando in realtà cercano solo quello che hanno imparato a cercare.

Una volta capito questo, vi renderete conto che la prima cosa che vi serve per avere la vita che volete è sapere cosa volete. Poi è facile tracciare un percorso e fissare dei traguardi.

Quando è stata l’ultima volta che vi siete chiesti cosa volevate?

È incredibile quante cose facciamo per essere accettati. Come andare a quella festa, pur sapendo che non ci divertiremo oppure intraprendere un percorso di studi che altri hanno “suggerito”.

Quando siamo piccoli, impariamo che certi comportamenti sono accettati, mentre altri sono inopportuni. Cresciamo con l’idea che bisogna fare ciò che è giusto per essere accettati.

Così, passiamo la vita riempiendoci di obblighi e di traguardi che nemmeno ci interessano o vogliamo. Con il tempo, la nostra essenza si perde in qualche luogo che non ricordiamo più.

Qualche volta vi siete chiesti cosa volete?

Dubbi

Spezzate il circolo

È facile credere che una volta raggiunte tutte le mete prefissate dagli altri, possiate dedicarvi alle vostre.

Il problema è che tutto questo è come una palla di neve che, a meno che non lo vogliate, non smetterà di crescere. Ma come fare? Non c’è una formula magica, ma questi consigli potrebbero aiutarvi:

  1. Pensate alla vostra vita e cercate di capire se siete felici o vorreste fare qualcosa di diverso. Mettete da parte il rumore esterno e concentratevi su di voi. Pensate a cosa fareste se ora poteste scegliere qualsiasi cosa. Se vi immaginate a fare quello che già state facendo e siete felici, allora continuate a farlo. Siete tra le persone fortunate che hanno la vita che desiderano.
  2. Fate una lista di cose che vi impediscono di avere la vita che volete. Se nel punto precedente vi siete resi conto di volere una vita diversa, pensate a come deve essere questa vita. Poi fate una lista delle cose che vi fanno rimanere attaccati a ciò che vi rende infelici.
  3. Quali alternative avete per raggiungere quello che volete? Ora che sapete cosa volete e cosa vi impedisce di raggiungerlo, cercate delle alternative per unire le due cose. Se volete essere padroni del vostro tempo e stare in compagnia della vostra famiglia, valutate la possibilità di aprire una vostra attività nel tempo libero.
  4. Seguite il vostro cammino. È la parte più complessa di tutto il processo. Consiste nel mettere in pratica le alternative. Molte persone preferiscono non farlo perché ormai sono abituate alla loro zona di comfort. In realtà, non succederà nulla se non seguite il processo, ma se lo fate, vi assicuriamo che i risultati saranno incredibili.

L’unico permesso che vi serve

Alla fine, sembra che vi serva davvero il permesso di qualcuno per fare quello che volete. Si tratta della persona più importante della vostra vita e dovete sempre tenerla presente. Se non lo fate, la sua voce vi perseguiterà dicendovi che qualcosa non va.

Avete indovinato chi è questa persona così importante a cui dovete chiedere il permesso? Se ancora non l’avete capito, stiamo parlando di voi.

Proprio così, l’unica cosa che vi serve per prendere il controllo della vostra vita è decidervi di fare le cose. Non aspettatevi che la strada da percorrere sia semplice, non lo è mai.