Non esiste persona dalla quale non si possa imparare

· 14 ottobre 2016

Non è forse vero che tutti i volti e tutti i baci che arrivano modificano in qualche modo ciò che siamo, nel bene o nel male?

Per dare una risposta positiva, esistono da sempre riflessioni che paragonano il nostro passaggio in questo mondo ad un viaggio in treno o in autobus. Durante il viaggio, ci prendiamo cura delle persone che ci fanno sorridere, ma cogliamo anche l’occasione per conoscere persone nuove ed esperienze di ogni tipo.

 “Quel giorno mi ritrovai a pensare che alcune persone non ci lasciano mai, non se ne vanno mai per davvero, anche se non ci sono più. La loro essenza rimane, risuona la loro voce, le sentiamo sorridere. Alcune persone non ci lasciano mai. Sono eterne.”

-Ilani ribero

La parte migliore del viaggio, dunque, sta nel non sapere cosa ci aspetta nella fermata successiva, mentre quelle già superate continuano ad insegnarci qualcosa e a tessere le nostre emozioni.

Alcune persone lasciano il segno

I cuori che in qualche modo ci hanno segnato, che ci hanno fatto apprendere qualcosa di sé, rimarranno in noi per sempre. Alcuni cuori, volti e baci lasciano un segno, ci risvegliano e ci arricchiscono. Altri, invece, fungono solo da decoro.

Alcuni compaiono senza avvisare e restano per insegnarci il significato di sentimenti come l’amicizia, l’amore, la fiducia e via dicendo. Altri restano solo per un breve lasso di tempo, giusto il tempo necessario per salvarci da un labirinto. Altri ancora sono lì da sempre, come la famiglia: sono quelli che ci insegnano in particolare il valore dei ricordi, il potere dell’affetto e il calore umano.

Un giorno forse ci torneranno in mente persino le persone che il nostro cuore aveva rimosso. Esistono anche loro, coloro che il cuore decide di cancellare perché sono una fonte di dolore, perché hanno deciso di lasciarci o semplicemente perché è il momento di lasciare che vadano via.

Persone che ci insegnano ad essere diversi

Come diceva Forrest Gump, la vita è come una scatola di cioccolatini, non sai mai quello che ti capita. Le sue parole erano vere in tutti i sensi. Se da una parte esiste una piccola cerchia di persone che amiamo e che ci rendono felici, allo stesso tempo incontriamo persone che ci deludono, ci feriscono o che ci sorprendono negativamente.

Anche loro arrivano per un motivo: quello di insegnarci con i loro comportamenti negativi, in modo da non commettere lo stesso errore nei confronti di altri. Anch’essi sono, quindi, fondamentali per capire come non vogliamo essere; comprendiamo a comportarci in modo opposto a loro e a relegarli nel posto in cui meritano di restare.

luna-triste

Proprio come le esperienze negative e il dolore che portano con sé, anche le persone malvagie sono in qualche modo maestre di vita. Quando finalmente saranno scese dal nostro treno, capiremo che non ci sono più, che non si può tornare indietro e che la loro missione è finita. Rimarranno nel passato e la loro eco ci sarà d’aiuto, anche se stentiamo a crederlo, in futuro.

La nostra vita è fatta di frammenti di vita altrui

Nell’arco di una giornata il nostro destino si incrocia con quello di una moltitudine di persone: alcuni volti passano del tutto inosservati, altri sono destinati a trasformarsi in importanti sfaccettature della nostra vita. Sono minuscoli frammenti di tempo e vicende condivise che, dal punto di vista del valore emotivo, appaiono enormi.

amici-sul-terrazzo

Anno dopo anno andiamo sommando i saluti fugaci scambiati alle fermate dell’autobus, gli incontri ai concerti, i riflessi di un’altra anima in una lacrima, la fiducia conquistata davanti ad un caffè, lezioni e decisioni che ci hanno fatto crescere… E imparare da tutto questo dipende da noi: siamo noi a dover capire il motivo per cui una persona appare d’improvviso e decide di farsi conoscere, anche solo per un minuto.

 “Ogni persona che passa nella nostra vita è unica. Sempre lascia un po’ di sé e si porta un po’ di noi.

Ci sarà chi si è portato via molto, ma non ci sarà mai chi non avrà lasciato nulla.

Questa è la prova evidente che due anime non si incontrano mai per caso.”

-Jorge Luis Borges

Ma ancor più importante di tutto quello che potrete mai imparare dagli altri è ciò che risiede in un’unica persona: voi stessi. Avete molto da insegnarvi e ancora molto da conoscere: presto capirete che il processo è infinito e bellissimo.