Personalità che si scontrano: siamo incompatibili

A volte le personalità si scontrano. È difficile gestire le divergenze in termini di punti di vista, opinioni e comportamenti. Cosa possiamo fare?
Personalità che si scontrano: siamo incompatibili

Ultimo aggiornamento: 01 aprile, 2021

Quando le personalità si scontrano, sorgono i conflitti, i dissapori e i malesseri. Secondo alcuni, è il destino che a volte ci obbliga a condividere scenari con persone con le quali non siamo in sintonia. Succede a scuola, all’università, al lavoro. In qualche modo, ci ritroviamo quasi sempre con qualcuno che sembra essere tutto l’opposto di noi.

Sfortuna, forse? Assolutamente no. L’essere umano è talmente complesso in materia di personalità che è quasi inevitabile che ogni tanto ci siano delle differenze, degli attriti e perfino degli antagonismi gli uni con gli altri. Sapere convivere è la fondamentale in queste situazioni. Tuttavia, dobbiamo considerare un fattore determinante.

In certe occasioni, questi “incidenti” di carattere non avvengono solo fra figure che restano al di fuori della nostra sfera più intima. Spesso il nostro modo di essere va a scontrarsi con quello di un familiare, di un amico e persino con quello del partner. In quel momento ci accorgiamo che la persona con la quale condividiamo vita e progetti è incompatibile con noi.

Colleghi che litigano.

Perché le personalità si scontrano?

Diceva Carl Jung che la principale causa di conflitto della vita quotidiana sono gli antagonismi fra la personalità introversa e la personalità estroversa. Potrebbe essere un’ipotesi. Sappiamo tutti quello che può sfinirci o farci arrabbiare. Per esempio, una persona troppo aperta o, al contrario, riservata.

Tuttavia, quando due personalità si scontrano, lo fanno anche per molti altri motivi. Di fatto, è interessante sapere che la scienza si interessa all’argomento da decenni. Molti conflitti lavorativi nascono da queste differenze caratteriali e dai conseguenti antagonismi. Lo studio della Dottoressa Kendall Powell pubblicato sulla rivista Nature ci offre interessanti dati in merito.

A volte i disaccordi tra collegi possono frenare lo sviluppo di carriere, progressi scientifici in laboratorio e perfino scoperte. Un contesto lavorativo malsano è come un fumo tossico che spegne la motivazione, la creatività e il libero svolgersi delle attività. Tuttavia ci chiediamo: perché succede? Cosa si cela dietro questi dissapori caratteriali?

Oltre al carattere, il rispetto

Abbiamo parlato delle personalità introverse ed estroverse. Bene, non è l’unico elemento in gioco. Oltre al nostro modo di essere, c’è la nostra condotta nei confronti degli altri, ed è questa l’unica vera differenza.

Quindi una persona può essere più o meno estroversa, può difendere idee, tendenze politiche o altro, ma se sa rispettare gli altri, raramente si creeranno nodi impossibili da sciogliere. Non importa se abbiamo un collega o un familiare con uno stile di vita molto diverso dal nostro. Se sa convivere, è ricettivo e rispettoso, non esisteranno eccessive frizioni.

Valori diversi

Quando le personalità si scontrano in una relazione di coppia e ci definiamo “incompatibili”, non si tratta solo di tipo caratteriale. Il vero ostacolo è rappresentato dalla differenza di valori.

Difendere principi opposti, essere guidati da dimensioni diverse e non comprendere quelle del partner incrina profondamente la relazione.

Quando le personalità si scontrano perché una è conflittuale

Molti di noi lo avranno vissuto sulla propria pelle. In certe occasioni non si riscontrano problemi a lavorare o condividere uno spazio con persone che mostrano una personalità molto diversa dalla nostra. Tuttavia la situazione cambia quando ci troviamo con personalità conflittuali.

In questi casi ci troviamo di fronte ad una modalità di comportamento che cerca ex professo, la differenza, che cerca di accendere la discordia e il disaccordo.

Coppia che litiga.

Cosa possiamo fare quando il nostro modo di essere è incompatibile con quello di qualcun altro?

La nostra realtà sarebbe meravigliosa ed arricchente, se potessimo trarre un maggiore profitto dalle nostre differenze di personalità. Ognuno di noi, in ognuna delle nostre particolarità, siamo capaci di offrire agli altri delle prospettive nuove con le quali vedere il mondo da lenti diverse. Il problema non è essere differenti, ma il non accettare la differenza.

Comunque, quando le personalità si scontrano, questo avviene perché c’è un eccesso di idiosincrasia: quell’impostazione secondo cui mostriamo all’altro che la nostra verità è l’unica e la sua non ha valore. Questo contrasto insopportabile arriva quando cadiamo negli estremi e nei problemi di convivenza. Per questo è sempre giusto riflettere su alcuni aspetti:

Tu ed io siamo incompatibili, e adesso?

Lavoro, famiglia, amicizie e anche relazioni di coppia. A volte sentiamo che abbiamo raggiunto il limite. Ci diciamo che non ne possiamo più del modo di essere dell’altro… Cosa possiamo fare?

  • Prima di tutto le differenze caratteriali non devono sfociare per forza in conflitto. Sentire che la pensiamo diversamente e che diamo valore a cose opposte rispetto all’altro non deve per forza portarci ad un conflitto. Basta capire e accettare che questa relazione non potrà dare più di tanto.
  • Howard Gardner, psicologo ricercatore dell’Università di Harvard, coniò l’interessante termine “intelligenza interpersonale“. Siamo obbligati ad affinare la nostra capacità di saperci muovere in situazioni conflittuali. A tale scopo, è consigliabile esaminare la propria psicodinamica interna: perché questa persona non  mi va a genio? Perché mi fa arrabbiare, mi toglie la calma e siamo sempre in disaccordo?

Nel caso in cui prendere le distanze sia impossibile, come negli scenari lavorativi, si consiglia di guardare sempre alle somiglianze piuttosto che alle differenze. Possiamo essere incompatibili in molti aspetti, ma malgrado ciò possiamo convivere e perfino coincidere sotto certi punti di vista.

Potrebbe interessarti ...
Risoluzione dei conflitti: 4 utili tecniche
La Mente è MeravigliosaLeggi in La Mente è Meravigliosa
Risoluzione dei conflitti: 4 utili tecniche

Eccovi alcune delle principali tecniche di risoluzione dei conflitti che potete applicare più facilmente nella vostra vita quotidiana.



  • Caldwell-Harris CL, Ayçiçegi A. When Personality and Culture Clash: The Psychological Distress of                Allocentrics in an Individualist Culture and Idiocentrics in a Collectivist Culture. Transcultural Psychiatry. 2006;43(3):331-361. doi:10.1177/1363461506066982
  • Powell K. When personalities clash. Nature. 2006 Feb 9;439(7077):758-9. doi: 10.1038/nj7077-758a. PMID: 16506319.