Persone con malattie degenerative

1 Giugno 2020
Vi siete mai chiesti come vivono le persone con malattie degenerative? La loro vita è decisamente dura ma è possibile migliorarla con piccoli accorgimenti.

La salute è fondamentale per il nostro benessere, tanto che molti di noi associano una maggiore qualità di vita a buone condizioni fisiche e mentali. Tuttavia, e proprio a causa di questo pensiero, quando veniamo colpiti da una malattia, il mondo sembra caderci addosso e pensiamo che nulla abbia senso. Potrebbe essere il caso delle persone con malattie degenerative.

La verità è che la qualità della vita non può essere misurata solo in base allo stato di salute. Ci sono molti altri fattori che possono influenzarla. Proprio a questi bisognerà appellarsi se si desidera migliorare il benessere delle persone con malattie degenerative.

Prima di approfondire l’argomento , è giusto capire cos’è esattamente una malattia degenerativa. Andiamo con ordine.

Quali sono le caratteristiche di una malattia degenerativa?

Le malattie degenerative sono condizioni, in genere croniche, in cui alcune cellule del corpo umano si deteriorano. Ciò causa un deterioramento dei tessuti, che in alcuni casi smettono di funzionare. A differenza delle malattie infettive, quelle degenerative non sono innescate da agenti esterni. È il nostro stesso organismo che causa i sintomi.

Alcuni noti esempi di malattie degenerative sono quelli che colpiscono il sistema nervoso centrale. Queste interferiscono con il corretto funzionamento del cervello compromettendo le abilità cognitive e il controllo motorio. Due esempi noti sono la malattia dell’Alzheimer e il morbo di Parkinson.

Uomo anziano che guarda dalla finestra

Ma le persone con malattie degenerative non presentano sintomi solo a livello nervoso. Molte di queste patologie croniche, di fatto, colpiscono qualsiasi tessuto. Qualsiasi organo, apparato o sistema dell’organismo, pertanto, può risentirne.

Le malattie degenerative sono complicate da comprendere, sia per il paziente sia per i suoi parenti. La mancanza di una cura e la riduzione dell’indipendenza e della libertà dell’individuo sono realtà difficili da accettare. A ogni modo, va sottolineato che non sempre il paziente andrà incontro a una totale perdita della sua qualità di vita.

Come migliorare la vita delle persone con malattie degenerative

La qualità della vita è un concetto molto astratto, difficile da definire in modo che sia valido per chiunque. Gli indicatori ufficiali, di fatto, sono stabiliti a livello di benessere di ciascun paese.

Ma questi dati non ci aiutano quando parliamo del bisogno di aumentare la nostra felicità individuale. In ogni caso, esistono alcuni fattori generali che possono migliorarla oggettivamente.

Per esempio, le relazioni personali e l’autostima si trovano probabilmente nella stessa sfera di definizione di quella della felicità (almeno per la maggior parte degli esseri umani). Ed è proprio su questi aspetti che si può lavorare per rendere più serena l’esistenza delle persone con malattie degenerative.

  • Ambiente familiare favorevole. I parenti più stretti dovrebbero sostenere il paziente mostrando il loro affetto e rispetto. È importante che la persona non si consideri un peso per i suoi familiari. Sentirsi amato e utile permette all’essere umano di ritenersi parte del proprio gruppo sociale.
  • Ambiente sociale attivo. Come abbiamo visto, l’appartenenza a un gruppo è fondamentale per il benessere. Ci sono molte persone che condividono una malattia, che si incontrano per esprimere le loro preoccupazioni e imparare dalle esperienze altrui. Cercare il sostegno degli altri può essere molto utile.
  • Salute fisica. Spesso, per sentirsi bene con noi stessi, dobbiamo anche prenderci cura di ciò che abbiamo dentro. Questo è il motivo per cui le persone con malattie degenerative non devono trascurare il loro aspetto fisico né rinunciare ad apprezzare la loro immagine.

Né dovrebbero dare tutto per perso in termini di benessere fisico. Per quanto possibile, dovranno prendersi cura del loro corpo e del modo in cui si presentano agli altri. Possiamo stare certi che anche il loro stato d’animo migliorerà notevolmente!

Aiutare le persone con malattie degenerative

Altri modi per aiutare le persone con malattie degenerative

Oltre a questi elementi chiave, sono state sviluppate nuove terapie con l’obiettivo di migliorare la qualità della vita di questi pazienti.

Per esempio, l’ippoterapia (o terapia assistita con i cavalli) nelle persone con sclerosi multipla e ancora le terapie con cani per i malati di Alzheimer.

Indipendentemente da tutto, è importante sapere che esistono molti modi per migliorare la vita dei malati cronici. Se vi trovate in questa situazione o conoscete una persona che soffre di una malattia degenerativa, ricordate: potete sempre fare qualcosa per farla sentire meglio.