Prendere l'iniziativa nelle relazioni

Prendete sempre l'iniziativa nella vostra relazione, ma non è ciò che volete davvero? In questo articolo scopriamo come imparare a porre fine a questa situazione.
Prendere l'iniziativa nelle relazioni

Ultimo aggiornamento: 07 marzo, 2021

Prendere l’iniziativa nelle relazioni non è sbagliato. Tuttavia, se non siete a vostro agio quando lo fate, dovete rivedere la situazione, perché assumersi la piena responsabilità di un rapporto impedisce all’altro di fare la sua parte.

Può anche accadere che chi non prende l’iniziativa si trovi a suo agio in un ruolo passivo o che forse le sue priorità siano diverse. Comunque sia, l’importante è analizzare come ci fa sentire una simile dinamica.

In questo modo sarà più facile identificare con chi abbiamo un legame più forte e ci sentiamo più a nostro agio e con chi abbiamo maggiori difficoltà quando prendiamo l’iniziativa. Approfondiamo l’argomento in questo articolo.

Prendere l’iniziativa nelle relazioni: la forza dell’abitudine

La forza dell’abitudine è molto potente, lo diceva persino Darwin. Ci fa adagiare in una situazione finché non ci stanchiamo ed esplodiamo.

Questo può innescare risposte di rifiuto e sconcerto, poiché la persona che non “esplode” solitamente è quella che non prende mai l’iniziativa nella relazione. Tuttavia, è possibile intraprendere delle azioni per risolvere questo problema.

  • Comunicare sempre con rispetto e chiarezza. Dobbiamo far sapere all’altro cosa pensiamo della situazione e che vogliamo un cambiamento.
  • Consentire all’altra persona di esprimersi: anche sapere cosa pensa e sente l’altro è importante. Inoltre, ciò consentirà uno scambio di opinioni che può portarci al punto successivo.
  • Valutare le varie opzioni: dobbiamo trovare un’opzione che vada bene al nostro caso. Quindi possiamo prenderci del tempo per pensare ad alcune alternative o parlare e valutare insieme le possibili opzioni che abbiamo a disposizione.

L’importante non è fare un cambiamento radicale, ma iniziare con piccole modifiche. Per esempio, la persona che non prende mai l’iniziativa può iniziare a proporre un programma per il fine settimana una volta al mese.

E così in modo progressivo. Dovremo verificare se sta facendo la sua parte e se mette in atto l’impegno preso.

Coppia che si tiene per mano e sorride.

Il cambiamento e la frustrazione

Se l’altra persona continua a mantenere un atteggiamento passivo, potrebbe semplicemente trattarsi del suo modo di essere. Ecco perché, per quanto possa promettere che cambierà e che “sì, la prossima volta prenderò l’iniziativa o sarò più attivo”, ciò non accadrà.

In questi casi, è importante capire che la persona non è come vorremmo e che anche se cerca di accontentarci dicendo che farà del suo meglio per cambiare, non sarà così facile.

Un articolo pubblicato sulla Revista de Ciencia Sociales spiega molto bene questa situazione, che è molto comune nelle relazioni di coppia. Se prendere l’iniziativa è così importante per noi, e questa situazione ci porta ad arrabbiarci o rimproverare costantemente il partner per la sua passività, risulta essenziale riflettere sulla relazione e sui valori che sono importanti per noi.

Tazze di caffè davanti al camino.

La chiamata per interesse

Un altro aspetto importante che non dobbiamo trascurare e su cui dobbiamo riflettere è il motivo per cui manteniamo un rapporto in cui l’altro non ama prendere l’iniziativa. Ad esempio, anche se abbiamo proposto di incontrarci quattro volte, la quinta è stata quella persona. Perché si è verificata questa situazione?

Nel caso in cui questo contatto, il più delle volte, abbia a che fare, ad esempio, con l’andare a prendere un libro una all’Università, andare in banca o andare in un determinato posto dove non si vuole andare da soli dobbiamo chiederci se quella chiamata o quel messaggio non avviene solo per semplice interesse.

Non riusciamo a invitare una persona per prendere un caffè, andare al cinema o fare una passeggiata per parlare? Forse è il momento di rivedere le nostre relazioni. Molte volte prendiamo l’iniziativa solo in determinate situazioni, ma non in altre.

Alcune persone, tuttavia, non prendono l’iniziativa in nessuna area della loro vita. Se questo rende frustrati, stanchi o causa disagio, invitiamo a riflettere. Non esitate, inoltre, a rivolgerti a un professionista che vi fornirà gli strumenti adeguati per gestire al meglio questa situazione.

Potrebbe interessarti ...
Errori di comunicazione nella coppia
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Errori di comunicazione nella coppia

Le coppie spesso commettono alcuni errori di comunicazione che si portano dietro per anni. Cominciano come una mancanza, ma terminano per diventare...



  • Martínez-Álvarez, José L., Fuertes-Martín, Antonio, Orgaz-Baz, Begoña, Vicario-Molina, Isabel, & González-Ortega, Eva. (2014). Vínculos afectivos en la infancia y calidad en las relaciones de pareja de jóvenes adultos: el efecto mediador del apego actual. Anales de Psicología30(1), 211-220. https://dx.doi.org/10.6018/analesps.30.1.135051
  • Pinto Tapia, B. (2000). Terapia de pareja: una perspectiva cognitiva-sistémica. Revista Ciencia y Cultura, (8), 79-85.
  • Rivera, Diana, Cruz, Constanza, & Muñoz, Catalina. (2011). Satisfacción en las Relaciones de Pareja en la Adultez Emergente: El Rol del Apego, la Intimidad y la Depresión. Terapia psicológica29(1), 77-83. https://dx.doi.org/10.4067/S0718-48082011000100008