Regalami un sorriso, così posso affrontare tutto

20 febbraio 2016 in Emozioni 3363 Condivisi

Nessuno è così povero da non poter regalare un sorriso né così ricco da non necessitarne uno; non ho ancora conosciuto nessuno che sia in disaccordo con questa affermazione. I sorrisi, quasi sempre, sono piacevoli: è come se quando ne riceviamo uno, esso venisse accompagnato da un alone di energia positiva che scatena in noi diverse emozioni.

Le emozioni che possiamo sentire quando riceviamo un sorriso dipendono soprattutto da due fattori: da una parte, cosa significa l’altra persona per noi, e dall’altra, come ci sentiamo in quel preciso momento. In entrambi i casi, un sorriso può calmare, curare, infondere vita, rallegrare, abbracciare e, a volte, persino far male.

Il tuo sorriso è l’unica cosa di cui ho bisogno per sentirmi viva

Esistono persone che fanno parte della nostra vita perché, soprattutto, sanno come farci ridere. Hanno il dono speciale di sapere quando e in che modo farci sorridere e arrivano con un sorriso proprio quando abbiamo più bisogno di quel gesto. Questo aspetto che, per me, è un dono, è estremamente importante, perché tutti conosciamo i benefici che ridere implica per il nostro benessere.

“Riditela della notte, del giorno, della luna, riditela delle strade contorte dell’isola, riditela di questo rozzo ragazzo che ti ama, ma quando apro gli occhi e quando li richiudo, quando i miei passi vanno, quando tornano i miei passi, negami il pane, l’aria, la luce, la primavera, ma il tuo sorriso mai, perché io ne morrei.”

-Pablo Neruda-

Donna con occhi chiusi e capelli che volano

Qualcuno che riesce a farci ridere quando ne abbiamo meno voglia, si merita tutto. E si merita tutto perché con quel sorriso ci trasmette la sua forza, la sua voglia di vivere e di vedere che noi viviamo: non dimenticheremo mai quei sorrisi che ci hanno fatto o ci fanno sentire vivi.

E non potremo nemmeno mai dire addio ai sorrisi che hanno saputo o sanno come arrivare e dare una svolta alle nostre giornate peggiori: sempre, sempre esisteranno persone che resteranno proprio per quel sorriso e coloro che se ne andranno, lasciandosi alle spalle quella foto scattata dai nostri occhi mentre sorridevano.

Mi basta un sorriso per aggrapparmi ad un ricordo

Il ricordo è una di quelle cose che dobbiamo sempre osservare da un punto di vista positivo, per volerci bene, e da un punto di vista negativo, per imparare. Ebbene, quando un sorriso e, con esso, una persona arrivano e ci rendono felici, allora quel qualcuno resterà per sempre nel nostro piccolo scrigno dei ricordi.

“Il sorriso che mi ha conquistato non è stato un sorriso che ho visto, ma che hanno fatto nascere sulle mie labbra”.

-Anonimo-

Ed è allora che arriva il momento di distinguere, di eliminare ciò che ci ha fatto male e ciò che può continuare a ferirci, i volti tristi che appannano i sorrisi sulle stesse facce che ci hanno fatto ridere. È arrivato il momento di aggrapparsi ad un ricordo a partire da un sorriso e non da una lacrima, il momento di non sbiadirlo con il dolore, per quanto sia difficile. Il momento di andare avanti.

sorriso

Tabula rasa e sorriso nuovo

Per sconfiggere il dolore e, ovviamente a prescindere da esso, semplicemente perché ci rende felici, donami un sorriso con cui possa affrontare tutto. Sì, sbattimelo in faccia e stampalo sulle mie labbra. Sorridete a quei giorni che volete cancellare disperatamente e non dimenticare mai: la vita non starà certo lì ad aspettare che voi vi lamentiate più del necessario, anche se fa male dentro.

Andate oltre ciò che accade, mettete un punto, andate a capo e ricominciate con un nuovo sorriso. Dicono che nella vita tutto passa, in modo migliore o peggiore, e che la soluzione a tutto è l’atteggiamento: ci saranno situazioni che ci obbligheranno ad essere molto forti, altre che ci faranno sentire come se stessimo volando, ma il risultato che otterremo verrà fuori da come affrontiamo queste situazioni.

“Per questo motivo, questo messaggio la invita a continuare a fare ciò che le piace, perché è il suo sorriso che spinge noi altri a continuare a essere immensamente felici. Il suo sorriso ha un potere gigantesco e per questo le chiedo di non permettere a nessuno di spegnere quel sorriso. Mai”.

-Anonimo-

Guarda anche