Ricaduta nella dipendenza da alcol

La ricaduta nell'alcolismo è un fenomeno con una frequenza relativamente alta; le dipendenze, compreso l'alcolismo, sono spesso abitudini molto complicate da abbandonare definitivamente. A volte un leggero avvicinamento all'oggetto della dipendenza può scatenare di nuovo l'abitudine tossica. Scoprite qui il processo che porta a una tale situazione.
Ricaduta nella dipendenza da alcol

Ultimo aggiornamento: 11 aprile, 2021

L"alcolismo è una delle dipendenze più frequenti nella società e possiede un"alta percentuale di ricadute. Buona parte del trattamento, dunque, è volto a prevenire la ricaduta nella dipendenza.

Secondo uno studio condotto dall"Unità di Alcolologia della Clinica Ospedaliera di Barcellona, il 40% dei pazienti si astiene dal bere 10 anni dopo aver iniziato il trattamento.

Anche se la ricaduta nell"alcolismo è una realtà non del tutto rara, bisogna sforzarsi di capire che si tratta di una possibilità relativamente normale e, soprattutto, che può essere superato.

Molti fattori possono portare alla ricaduta. Una persona che soffre di alcolismo di solito “ricade" più di una volta fino a quando non è in grado di abbandonare il vizio in modo definitivo. In generale, raggiungere la sobrietà a lungo termine richiede un alto carico di sforzi personali e il superamento dei propri errori.

Una ricaduta nella dipendenza da alcol potrebbe essere definita come un ritorno alla ricerca e al consumo compulsivo di alcol dopo un periodo relativamente lungo di sobrietà.

Alcune realtà legate all"alcolismo e alla ricaduta sono le seguenti:

  • Ritornare alle abitudini comportamentali malsane che hanno caratterizzato il precedente periodo di dipendenza.
  • Le conseguenze negative di queste abitudini non ci mettono molto a diventare evidenti.
  • Diminuzione e abbandono delle attività legate alla disassuefazione o alla riabilitazione.
  • Un episodio isolato di uso di alcol non dovrebbe, di per sé, essere considerato una ricaduta; nella pratica clinica, è solitamente considerato come qualcosa di simile ad un lapsus.
  • È possibile avere una ricaduta e non ricadere, ma è anche possibile ricadere senza aver avuto precedenti ricadute.
Persona disperata.

La ricaduta nell"alcolismo e le sue componenti emotive

Secondo la psicologia clinica la ricaduta, in termini globali, è strettamente legata all"esperienza di emozioni negative e conflitti interpersonali. Tuttavia, ci sono occasioni in cui la ricaduta nell"abuso di alcol può essere accompagnata da emozioni positive, come sentirsi bene con sé stessi o provare un certo spirito di festa.

A volte, l"esposizione a situazioni o contesti in cui si è abusato di alcol in passato può essere un potente innesco per la dipendenza. Pertanto, è essenziale identificare quei trigger, quei segnali che indicano il pericolo, per poi mettere in atto strategie appropriate per affrontarli.

Il processo di ricaduta nella dipendenza e i suoi segnali di avvertimento

La ricaduta può verificarsi in qualsiasi punto del processo di recupero dalla dipendenza da alcol. Infatti, tra la popolazione generale, le persone a maggior rischio di ricaduta nell"alcolismo sono quelle che sono immerse in un processo di disintossicazione.

In generale, si può affermare che le situazioni di maggiore suscettibilità, a questo proposito, sono le seguenti:

  • Essere nelle fasi iniziali di un processo di riabilitazione dopo una dipendenza.
  • Essere nelle immediate vicinanze di un evento traumatico.
  • Attraversare le transizioni della vita.

La maggior parte delle persone che sono state dipendenti dall"alcol e la cui intenzione è di non ricadere richiedono l"adozione attiva di alcune misure preventive praticamente per tutta la vita.

Vale la pena menzionare che familiari, amici o il partner della persona alcolista spesso riconoscono i vantaggi di una rinuncia. Il punto è che anche se si fanno dei passi per condurre una vita più sana, il rischio di ricaduta è spesso presente.

Tuttavia, se si verifica una ricaduta nell"alcolismo, il declino tende a diventare rapidamente evidente, e di solito ci sono una serie di segnali di avvertimento che la famiglia, gli amici e i professionisti della salute dovrebbero osservare. Ecco quali sono:

  • Ridotto ottimismo attitudinale.
  • Aumento dell"infelicità generale.
  • Tendenza a trovare scuse per i loro problemi.
  • Trascurare la cura di sé.
  • Parlare frequentemente di quanto manchi loro l"alcol.
  • Comportamento segreto
  • Abitudini alimentari malsane.
  • Tendenza all"isolamento sociale
  • Frequentare persone che hanno la stessa malsana abitudine
  • Mostrare segni di ansia e/o depressione.
  • Mancato rispetto degli appuntamenti o delle sessioni di terapia programmate.

Fasi della ricaduta nella dipendenza da alcol

Di seguito spieghiamo le tre fasi consecutive che possono portare a una ricaduta. Le prime due di solito comportano meno rischi, poiché implicano solo qualche allontanamento dalla tendenza al recupero; la terza e l"ultima comportano quasi sempre una ricaduta completa.

Ricaduta emotiva

È caratterizzata, a livello psicologico, da una certa soppressione delle emozioni e da una tendenza all"isolamento interpersonale. È anche tipico per la persona incolpare gli altri per le proprie difficoltà nel completare il processo di riabilitazione.

Ricaduta mentale

Questa fase è associata a sentimenti di astinenza e a un forte bisogno di tornare all"abitudine.

La persona tende a pensare quasi ossessivamente ai fattori scatenanti del bere, e persino a mentire e a pianificare consapevolmente la ricaduta.

Ricaduta fisica

Si tratta di subire più di una sbandata e cadere, ancora una volta, nell"ossessione di consumare alcol e nel desiderio compulsivo di abusarne.

Uomo che beve alcolici.

Quali sono le cause di una ricaduta nella dipendenza da alcol?

È ampiamente assunto in campo scientifico che esistano tratti genetici, e quindi ereditabili, che possono predisporre una persona a sviluppare dipendenze. In questi casi, ogni consumo abusivo può dare origine a specifici adattamenti cerebrali che inducono il cervello a richiedere un consumo continuato.

In generale, le ricadute si verificano di solito a causa di un luogo, una persona o un oggetto che ricorda alla persona l"alcol e il suo consumo. Quando il cervello elabora questo ricordo, tende a sviluppare il desiderio di alcol. Alcuni fattori scatenanti comuni includono:

  • Stress.
  • L"odore dell"alcol.
  • Problemi finanziari.
  • Interagire con persone che bevono
  • Essere in presenza di bevande alcoliche.
  • Perdita di persone care
  • Essere in luoghi dove si servono alcolici.
  • Subire abusi fisici o psicologici

Le persone che sono troppo fiduciose nelle loro capacità di stare lontano dall"alcol possono trovarsi leggermente più a rischio di ricaduta.

La nostra raccomandazione è che, in caso di segni di ricaduta o di potenziale ricaduta nell"alcolismo, ci si rivolga il prima possibile ai servizi di supporto appropriati e in particolare a coloro che sono stati di aiuto durante il processo di disintossicazione.

Allo stesso modo, se è un membro della famiglia o una persona vicina a mostrare questi segni, è importante stare all"erta e consigliargli di andare da un professionista specializzato o da un servizio competente.



  • Reina Galán, F. (2018). Preguntas y respuestas sobre el alcohol y el alcoholismo. Sevilla, España: Ed. Punto Rojo Libros, S.L.