Sarete belle a 30 anni, adorabili a 40 e irresistibili sempre!

30 marzo 2016 in Psicologia 76 Condivisi

Sarete sempre irresistibili, perché la bellezza non dipende dall’età. E nemmeno il vostro valore. Dipende da voi stesse, dal modo in cui plasmate i vostri sentimenti. Anche se la verità è che abbiamo la brutta abitudine di giudicare quanto valiamo, e quanto valgono gli altri, in base alla bellezza fisica.

L’immagine fisica è una costruzione psicologica. Un insieme di percezioni che costruiscono il modo in cui vediamo e immaginiamo il nostro corpo. Non corrisponde alla realtà di come siamo fatte, ma a come ci sentiamo quando ci guardiamo, quando diamo valore alla nostra essenza corporea.

La lotta contro la propria immagine esteriore è un problema comune, perché capita a molte donne di sentirsi insoddisfatte del proprio aspetto. Proviamo dei sentimenti negativi nei confronti del nostro corpo, o di alcune sue parti.

Ma dobbiamo capire che siamo molto più di un recipiente e che l’immagine del corpo perfetto è un’idealizzazione che abbiamo creato sulla base di ciò che ci sembra bello. Tutto ciò obbedisce a degli schemi che ci impongono le persone che ci circondano e i mezzi di comunicazione della nostra società, che pian piano modificano i nostri gusti e abitudini.

corpo femminile avvolto da spine e mela rossa

L’effetto alone o l’incantesimo della bellezza

Molto spesso l’idea dell’immagine fisica va unita al cosiddetto “effetto alone”. Ciò significa che tendiamo ad attribuire alle persone che ci sembrano belle anche altre qualità e tratti della personalità positive.

Questo strano effetto mentale funziona come un “incantesimo” psicologico, perché ci porta a generalizzare le qualità di quella persona che ci sembra bella, facendoci pensare che è anche più simpatica, onesta e degna di fiducia di un’altra che ci sembra brutta.

Come vedete, quindi, l’ideale di bellezza è proprio costruito da noi. Ed è per lo stesso motivo che, quanto più ci allontaniamo da questo ideale, per esempio quando il nostro corpo invecchia, più caratteristiche negative tendiamo ad attribuirci. Ecco un semplice esempio: la società ci dice che le rughe non sono belle, quindi come possiamo credere che la maturità sia una caratteristica positiva?

L’effetto alone è uno dei punti che hanno maggiore peso nel farci sentire sopraffatti dal nostro corpo quando invecchiamo.

donna anziana riflette nello specchio volto giovane

Il fascino della bellezza matura

La bellezza matura non ha niente da invidiare alla bellezza della gioventù, perché quando una persona è bella lo è sempre, a prescindere dalla fase della vita che sta attraversando.

Visto che la formazione della nostra immagine corporea è un processo in continuo cambiamento, dobbiamo riuscire a far sì che le aspettative negative sulla vecchiaia non ci facciano del male. Non dobbiamo lasciare che quest’idea modifichi in senso negativo i nostri progressi nel processo di accettazione del nostro corpo.

Sentirsi irresistibilmente belle è un’esperienza personale che dipende dalla nostra attitudine, dai nostri pensieri, sentimenti, valori e comportamenti.
Condividere

Ciò che percepiamo, immaginiamo, sentiamo e mettiamo in atto sul nostro corpo determina anche come ci comportiamo e in che modo pensiamo a noi stesse, in relazione con gli altri.

donna guarda fuori da finestrino appannato

Se abbiamo un’idea negativa del nostro corpo:

  • daremo un giudizio sbagliato sulle forme del nostro corpo e vedremo alcune parti del corpo in modo deformato rispetto a come sono realmente;
  • saremo convinte che altre persone siano molto più attraenti di noi, e la loro immagine sarà per noi il riflesso del successo del valore personale. Questo ci porterà a sminuire le qualità positive della nostra essenza;
  • ci vergogneremo del nostro corpo;
  • proveremo ansia per il nostro corpo;
  • non ci accetteremo e ci sentiremo squilibrati a livello emotivo.

Al contrario, quando abbiamo un’immagine positiva del nostro corpo:

  • avremo di esso un’immagine chiara e veritiera;
  • capiremo che l’aspetto fisico di una persona dice molto poco riguardo al suo carattere e valore personale;
  • ci sentiremo sicure di noi stesse e avremo un’autostima salutare.

ragazza raccoglie petali di fiori che cadono dal cielo

Il segreto sta nel vincere la paura alla nostra immagine corporea

Se ritenete di avere un’immagine negativa del vostro corpo, sono molte le cose che potete fare per cambiarla. Ricordate sempre che questa non è dovuta a come siete realmente, ma a come vi sentite nei confronti del vostro corpo.

Per modificare i vostri sentimenti negativi, quindi, potete parlare con una persona di fiducia di questo problema, o chiedere un aiuto professionale a uno psicologo che vi dia una mano nel gestire la vostra relazione con il vostro corpo.

Ricordate che il mondo che ci circonda ci dà delle definizioni molto limitate sulla bellezza, e che salute e apparenza sono due cose molto diverse. Per questo è fondamentale trattare bene sia il nostro corpo che la nostra mente, perché solo così riusciremo a stare davvero bene con noi stesse.

Guarda anche