Segnali che indicano che non siete più innamorati

· 10 febbraio 2016

Il disamore fa male, fa male all’anima e al cuore. Tutte le nostre illusioni si infrangono come un vaso che cade a terra con forza e si frantuma in mille pezzi o come quello stesso vaso che è caduto tante volte e che siamo sempre riusciti a riparare, ma che ormai non si può più salvare.

Non ci guardiamo più, non ci piacciamo più. La nostra complicità è andata perduta con tutto quello che abbiamo costruito insieme, ormai non ci amiamo più… Ma qual è il motivo? Cos’ha ucciso il nostro amore? Come ha fatto a sfuggirci di mano in questo modo?

Il tempo, la monotonia, le differenze, la distanza…ci hanno separato.


 

Il disamore fa parte della vita


 

Ogni coppia è un mondo a sé stante, e sono migliaia le ragioni per cui quell’amore che un tempo univa due persone, adesso è scomparso. Spesso facciamo finta di non vedere ciò che sta accadendo, e ci diamo non un’ultima, ma mille ultime opportunità per riprovarci, fino a che non ne possiamo più, perché tutto ha un limite.

Non riusciamo più a sopportare tutti i litigi e le differenze, la distanza si rende impossibile da sormontare, oppure stiamo insieme da così tanto tempo da aver cominciato a trascurare il nostro amore… Ci siamo dimenticati di curarlo come il nostro fiore più bello.

Quali sono i segnali che indicano che non siamo più innamorati?

  1. Non gioite più quando lo vedete

Un tempo non vedevate l’ora che arrivasse, per raccontargli la vostra giornata, perché lui vi raccontasse la sua… Vi sentivate emozionate e nessuno poteva sostituirlo. Tuttavia, adesso la sua presenza vi è indifferente. Alle volte, arrivate persino a sperare di non vederlo.


 

Il contrario dell’amore non è l’odio, ma l’indifferenza.

-Elie Wiesel-


  1. Non avete più fantasie sessuali sul vostro partner

Non pensate più al vostro compagno a livello sessuale, non vi passa neanche per la testa. Se avete delle fantasie sono nei confronti di altre persone, e non potete farci niente; nonostante non siate infedeli per rispetto, la vostra mente vi tradisce.

  1. Non ci sono più gesti d’affetto come baci inaspettati, carezze, regali

Non vi vengono più naturali, semplicemente. L’affetto che si può mostrare in tanti modi ormai è sparito. Non provate più quella sensazione, la voglia di dargli un bacio, una carezza o anche solo un abbraccio.

La fiamma si è spenta, l’affetto si è estinto, i vostri sentimenti si sono congelati.

  1. Evitate ad ogni costo il contatto fisico. Non avete voglia neanche di un bacio

Non sopportate che il vostro partner vi tocchi o vi dia un bacio. Non solo lo evitate, ma lo respingete quando lo fa, gli rispondete in maniera brusca o con indifferenza.

coppia-distante-scale

  1. Il vostro sguardo esprime noia o ansia quando siete insieme.

Dicono che gli occhi siano lo specchio dell’anima, e senza che ve ne rendiate conto, quando state con il vostro compagno, il vostro sguardo riflette la vostra tristezza e il vostro malessere. Ricordate sempre che non è il vostro partner ad esserne responsabile, bensì voi stessi. Non dimenticatevi di assumervi la responsabilità delle vostre emozioni.

  1. Non provate più interesse per la sua vita, per quello che gli succede

Prima vi preoccupavate per come era andata la sua giornata al lavoro, se era triste o contento, come andava con gli amici, ma adesso, non succede niente di tutto questo. Talvolta, non vi ricordate neanche. Siete talmente sommerse nei vostri pensieri, che lo spazio che conservavate per il vostro compagno è sfumato via.

  1. Quella persona non vi attrae più in alcun modo

Prima vi piaceva tutto di lui: la sua voce, i suoi gesti, il suo fisico, la sua personalità, il suo modo di guardarvi, di relazionarsi con gli altri…tutto! Adesso vi siete scordate ogni suo singolo aspetto. A volte, le stesse cose che un tempo vi piacevano vi danno fastidio.

  1. Fantasticate sulla possibilità di avere una relazione con altre persone

Quando si è innamorati, non si hanno occhi per nessun altro. Quando non si sente più nulla, si comincia a guardarsi intorno…

Avete cominciato a guardare con occhi diversi alcuni colleghi di lavoro, alcuni amici… Attorno a voi si apre un mondo pieno di possibilità.

  1. Tra voi non c’è più comunicazione, soltanto rimproveri e litigi

Se prima parlavate di tutto, adesso non avete più nulla di cui parlare, e se comunicate non potete fare a meno di litigare, rimproverarvi fatti del passato, ecc. Il rancore ha preso possesso di voi, vi ha resi suoi schiavi.

coppia-arrabbiata-di-spalle

  1. Non fa più parte della vostra vita: non fate più nulla insieme. 

La distanza è sia fisica che mentale. Vi sentite sempre più distanti da quella persona, percepite una distanza sempre più grande fuori dentro di voi. E avete sempre meno tempo da condividere con il vostro compagno.