11 segnali che indicano un risveglio spirituale

· 15 dicembre 2016

In una società dominata dal consumismo, dall’egocentrismo e dall’apparenza, può sembrare assurdo parlare di risveglio spirituale. Eppure, sempre a più persone capita di vivere questa fase.

Molte di loro vi oppongono resistenza, perché si sentono estranee di fronte a questo nuovo sentimento. Tuttavia, vivere un risveglio spirituale, anche in modo sofferto, non vi rende persone diverse, solo speciali. E non siete sole.

Il mondo sta affrontando molti cambiamenti. Viviamo in un tempo di grandi risvegli e di un profondo desiderio di trasformazione. Tante persone stanno diventando più consapevoli dei problemi che le circondano e hanno capito che molte delle loro abitudini sono poco sane e che, quindi, devono cambiare.

“Il segreto della libertà umana è agire al meglio a prescindere dai risultati.”

-Bhagavad Gita-

Sono molte le persone che vorrebbero riprendere le redini della loro vita e rifuggire un modello imposto dalla società. Vogliono conoscere davvero la felicità e vivere la vita che desiderano, non quella che ci impongono la televisione, le riviste, i film, le pressioni sociali e tutti quei cliché senza senso che ci circondano.

Siamo sempre più consapevoli dei grandi problemi umani e sociali con cui dobbiamo fare i conti ogni giorno. Sempre più persone sono disposte ad ascoltare quelle verità, e sono abbastanza coraggiose da iniziare ad applicare quei cambiamenti alla loro vita e a quella delle loro famiglie. Sanno bene, infatti, che il cambiamento del mondo inizia prima di tutto dal cambiamento di se stessi.

donne-spiritualita

“I grandi uomini sono coloro che capiscono che la spiritualità è più forte di qualsiasi forza materiale, perché sono i pensieri a governare il mondo”.

-Ralph Waldo Emerson-

Vi riconoscete in ciò che avete appena letto? Queste parole hanno risvegliato qualcosa dentro di voi? Se siete arrivati fin qui, siate coraggiosi e andate avanti!

I sintomi di un risveglio spirituale

I seguenti sintomi sono chiari segnali del fatto che state attraversando una fase di risveglio spirituale. Se ne siete consapevoli o se in qualche modo vi sentite identificati in queste parole, non abbiate paura.

  • Desiderate meno cose e cercate più semplicità nella vita. Vi siete resi conto che, quando ciò che possedete diminuisce, il vostro senso di sollievo cresce. Cercate una minore ricchezza materiale, a favore di una maggiore ricchezza interiore.
  • Siete attratti dalle letture che vi aprono la mente. I libri che si limitano a intrattenervi vi interessano sempre di meno, a favore di altri che vi aiutano a migliorare voi stessi.
  • Desiderate profondamente che la vostra vita abbia un senso. Avete capito che non vi basta vivere una vita “normale”, senza nessuno scopo, quindi cercate di tracciare la vostra strada.
  • Esponete il vostro vero “io” al mondo. Vi siete tolti quella maschera sociale che indossavate con il fine di fare “la cosa giusta” e ora siete aperti a comunicare i vostri pensieri e sentimenti più intimi agli altri senza sentirvi colpevoli e senza vergognarvene.
albero

  • Passate sempre più tempo da soli e in silenzio. Vi piace trascorrere del tempo in tranquillità o fare passeggiate solitarie immersi nella natura, che vi aiutano a ritrovare voi stessi e a fare pace con il vostro io. Avete sempre meno bisogno di rumore intorno a voi per sentirvi a vostro agio. Non vi sentite più soli quando intorno a voi regnano la calma e il silenzio.
  • Vi sentite più in connessione con la natura e gli animali. Riconoscete l’interconnessione e l’interdipendenza tra tutti gli esseri viventi e provate una sensazione di unità con tutti e tutto.
  • Mangiate in modi più sano e vi prendete cura del vostro corpo e della vostra mente. Vi preoccupate sempre più di ciò che mangiate, non solo per gli alimenti, ma per la loro provenienza, il modo in cui sono stati prodotti e il loro impatto sull’ambiente. Inoltre, avete acquisito abitudini più sane per il vostro corpo. Non per motivi estetici, ma perché sentite che il vostro corpo è un tempio per il vostro spirito, che proteggete e curate allo stesso modo.
  • Vi assumete la responsabilità del vostro destino e siete consapevoli delle vostre azioni. Vi siete resi conto che non c’è motivo di avere una mentalità vittimistica e di dare agli altri la colpa di ciò che va male nella vostra vita; questo vi fa agire in modo più consapevole per dare forma al vostro futuro. Avete scoperto che le vostre azioni hanno un grande potere, e per questo agite affinché non influiscano negativamente su di voi né sugli altri.
  • Il passato e il futuro non controllano più la vostra vita. Capite che ciò che importa davvero è il presente. il passato ormai è storia e il futuro non esiste ancora. Vivete il presente senza lasciare che il passato domini le vostre azioni e costruite il futuro a partire dall’adesso più tangibile.
donna-che-medita

  • Avete perso qualsiasi interesse per la competizione. Vi siete resi conto che essere competitivi porta solo conflitti e sofferenza e che l’unico modo di vivere in armonia con gli altri è avere un atteggiamento gentile e pieno di compassione nei loro confronti.
  • Avete scoperto che siete al mondo per illuminare, non per abbagliare. Essere luce vi riempie molto di più che impressionare gli atri. Illuminare il cammino altrui dà senso alla vostra esistenza.

“Per raggiungere la sua massima espressione, un seme deve disfarsi completamente. La sua corteccia si spezza, ciò che c’è all’interno fuoriesce, e tutto cambia. A chi non comprende cosa significa crescere, tutto ciò parrà soltanto una completa distruzione.”

-Cynthia Occelli-