4 segni che delineano una persona insicura

· 14 dicembre 2016

Avete mai incontrato qualcuno che vi abbia fatto sentire inferiori, forse persino dei veri sfigati e che, al tempo stesso, vedevate come il massimo a cui si potrebbe aspirare nella vita? Sicuramente. L’aspetto più curioso è che, dietro a questo atteggiamento di sicurezza e grandezza, spesso si trova una persona insicura.

È piuttosto abituale che le persone insicure nascondano le loro paure e i loro timori dietro un atteggiamento di finta sicurezza, che passa dal far sentire gli altri inferiori. Non si tratta di mancanza di umiltà, ma di quello che Alfred Adler ha denominato complesso di inferiorità. Non a caso dietro ad una persona affetta dal complesso di inferiorità, si trova una persona insicura.

Secondo Adler, le persone che si sentono inferiori cercano di compensare questo sentimento tramite quello che lui chiama lotta per la superiorità. L’unico modo che queste persone trovano per affrontare l’insicurezza delle loro capacità e per stare bene è rendere infelici gli altri. Per Adler, questa lotta per la superiorità è il nucleo della neurosi.

Insicurezza e narcisismo

Al giorno d’oggi si pensa che questa lotta per la supremazia sia una caratteristica tipica del disturbo narcisistico di personalità, il quale è una deviazione del normale sviluppo della stessa personalità che si traduce in una persona continuamente intenta ad aumentare la propria autostima.

ragazza-che-si-guarda-dallo-specchio-e-immagine-che-esce

Nel narcisismo possiamo trovare due modelli: il grandioso e il vulnerabile. Il narcisista grandioso è caratterizzato da estroversione, controllo e ricerca di attenzione. Il narcisista vulnerabile, invece, è molto sensibile alla critica o alla frustrazione al punto da potersi ossessionare con le critiche. Si rende evidente, inoltre, il deterioramento delle sue relazioni sociali a causa della sua pretenziosità e necessità costante di ammirazione.

In qualsiasi caso, quando si ha a che fare con una persona che ci fa sentire inferiori, è probabile che il narcisismo e la mancanza di autostima siano i colpevoli. Di fatto, anche se il narcisismo non sempre raggiunge livelli patologici, può comunque caratterizzare le persone in maggiore o minor misura.

Autostima e narcisismo

Usando i concetti di narcisismo aperto e narcisismo coperto, invece di narcisismo grandioso e vulnerabile, alcuni studiosi credono sia possibile definire meglio questa patologia. Elemento che aprirebbe le possibilità del trattamento clinico del problema, poiché si adatterebbe meglio al narcisismo del paziente.

Il questo senso, lo psicologo James Brookes, dell’Università di Derby (Regno Unito), ha deciso di analizzare come le persone con alta tendenza narcisistica vedono se stessi in termini di autostima, auto-efficacia e fiducia nelle loro possibilità di avere successo. Utilizzando un campione di studenti universitari, Brookes ha analizzato il rapporto tra il narcisismo aperto e coperto, l’autostima e l’autoefficacia.

Caratteristiche narcisistiche che delineano una persona insicura

Lo studio dà alcuni indizi che aiutano a definire la personalità narcisistica e che possono offrire un’idea dei modi in cui si possono interpretare le azioni dei narcisisti, con i quali ci possiamo relazionare tramite l’esame delle loro insicurezze.

Le persone insicure provano a fare sentire insicuri anche gli altri.

Siete soliti mettere in discussione il vostro valore quando siete in compagnia di una persona in concreto? Questa persona vi parla sempre dei suoi punti forti? Se , in generale, non vi sentite sicuri e se vicino ad alcune persone iniziate a dubitare o sentirvi inferiori, molto probabilmente che questi soggetti stanno proiettando in voi le loro insicurezze.

persona-che-accusa

Le persone insicure hanno bisogno di mostrare i loro successi

Non è sempre necessario che una persona insicura rafforzi se stessa con un comportamento che spinge l’altro a sentirsi insicuro. Molte volte, infatti, per le persone insicure è sufficiente vantarsi del loro perfetto stile di vita, della loro impeccabile educazione o di quanto sia fantastica la loro famiglia. È il loro modo di convincersi che valgono davvero.

Le persone insicure parlano della loro umiltà con troppa frequenza  

Vantarsi di essere umile è un modo mascherato di farsi notare, di far sentire gli altri inferiori e di presentare scenari che non tutti possono pianificare o permettersi. Gongolarsi nell’umiltà e nel consenso di ciò che non è stato è una caratteristica tipica delle persone insicure, che le denuncia in qualsiasi contesto.

Le persone insicure si lamentano spesso del fatto che le cose non vanno abbastanza bene

Le persone con un forte complesso di inferiorità non sentono di avere abbastanza per sentirsi fortunati. Si sentono insicuri, si prefissano mete troppo ambiziose e prestigiose e che quasi sicuramente non potranno raggiungere, tutto questo solo per acquisire quella notorietà che non ricevono dai loro successi attuali. In questo modo, mostrerebbero la loro superiorità tramite mete teoricamente superiori, il cui mancato raggiungimento finirà per rafforzare la loro insicurezza.

Commenti finali

Saper riconoscere l’insicurezza nelle persone che ci circondano ci può aiutare ad eliminare tutti i dubbi che accumuliamo sulla nostra stessa immagine e sulle nostre capacità. In questo modo, potremo chiarire i dubbi che le persone insicure hanno bisogno di fomentare in noi per stare meglio con se stesse.

Non cedere a questi dubbi può aiutarvi a coltivare sentimenti di pienezza sia in voi stessi sia nelle persone insicure che vi circondano. Il complesso di inferiorità di queste persone non migliora se voi vi sentite inferiori, è solo una soluzione passeggera. Allo stesso tempo, potete causarvi una ferita profonda e difficile da curare.

Non lasciatevi calpestare. È sufficiente non prendere in serio quanto detto da queste persone. Non mettetevi sulla difensiva e non criticate. Piuttosto dispiacetevi per queste persone che hanno già abbastanza problemi con se stesse.