Pensateci, volete arrendervi proprio adesso?

20, marzo 2017 in Emozioni 4026 Condivisi

Il giorno tanto temuto è arrivato. Siete caduti di nuovo, avete sbagliato ancora. Sembra che per quanto vi sforziate non riusciate a raggiungere la vetta di quella montagna che sognate ogni notte. Sapete che ogni cosa richiede impegno e dedizione, ma iniziate a pensare che forse sia arrivato il momento di arrendervi. Forse non vale la pena continuare a sforzarvi tanto.

Eppure, proprio a questo punto, iniziate a ricordare tutti i passi del vostro percorso. Tutti gli sforzi, le battaglie che avete combattuto, la costanza. Tutto ciò che avete imparato. Ed ecco che un sorriso affiora sul vostro volto. Sapevate che sarebbe stata dura, e anche se non avete ancora raggiunto quella vetta, capite che vi siete già guadagnati una parte del cammino, una fetta della vostra vita.

Non siete più la stessa persona che ha iniziato quella scalata. Conoscete i vostri limiti e sapete bene tutto ciò di cui siete capaci. Sapete che avete imparato molto, in tutti i sensi. Sì, avete sofferto, ma siete anche stati felici, coraggiosi. Avete rischiato e avete sconfitto molte delle vostre paure. Ed è a quel punto che sorge spontanea una domanda: volete arrendervi proprio adesso?

Chi ha mai detto che ricominciare significa fallire?

Chi ha detto che ricominciare significa fallire? Chi ha detto che riprovarci era una follia? Probabilmente qualcuno che si è arreso molte volte nella vita. Qualcuno che ha più paura di fallire di nuovo che di prendere il coraggio tra le mani ed affrontare i suoi timori. Qualcuno che, riassumendo, è di certo poco indicato per darvi consigli.

Ricominciare significa riprendere a sognare, a costruire la vita che cercate. Significa impegnarsi per diventare la persona che sognate di essere. Proprio per questo motivo bisogna continuare ad insistere, tutte le volte che sia necessario o, almeno, finché i vostri sogni non cambieranno. Perché solo così, solo se non vi arrendete, potrete davvero sentirvi soddisfatti di voi stessi e di ciò che avete fatto. Non permettete che nessuno vi dica che è meglio rassegnarsi piuttosto che continuare a lottare per ciò che vi rende felici.

Se pensare a qualcosa vi rende felici, anche se non ne siete ancora in possesso, varrà sempre la pena lottare per averla. Perché alla fine del percorso vi dimenticherete di quanto sia stato faticoso arrivarci. La nostra memoria ricorda con più facilità i momenti belli di quelli brutti, e ottenere ciò che sognavate farà sì che anche punti più difficili del percorso non vi sembrino più enormi massi, ma sabbiolina sottile su cui poter passeggiare a piedi nudi, ricordando ciò che avete vissuto.

Tradire voi stessi significa fallire, riprovarci significa lottare

Toglietevi dalla testa l’idea che sbagliare significhi fallire o che gettare la spugna sia per forza un errore. L’unico vero fallimento è tradire i vostri valori, preferire il conformismo alla possibilità, se è quella possibilità che desiderate. Ma questo non significa che essere prudenti significhi fallire: al contrario, la prudenza può essere l’opzione più intelligente quando avete esaurito tutte le possibilità, o quando quelle che vi rimangono hanno un prezzo troppo alto. A volte è più saggio gettare la spugna che gettare al vento la propria vita.

“Non mi sento scoraggiato, perché ogni tentativo sbagliato e scartato è un passo in avanti.”

-Thomas Edison-

Riprovarci con determinazione rende tutto più semplice, perché vi permette di essere più saggi. Vi siete tolti di dosso uno zaino pieno di dubbi e al suo posto ne avete preso uno ricco di esperienze e conoscenze. Le opinioni degli altri, di chi vi spinge ad arrendervi, non sono le vostre, e per questo smettono di influenzarvi. Iniziate a vivere in base a ciò che provate.

E a quel punto vi guarderete indietro e direte: “Ecco, è passata, ce l’ho fatta”. Sappiamo che ce la farete. Perché siete persone forti e quando lottate per qualcosa, anche se adesso ne dubitate, ce la potete fare. Credeteci. E sappiamo che non è un caso se state leggendo questo articolo, l’avete aperto perché siete ad un passo da quella vetta che sognate. Quindi continuate così, siete quasi arrivati. Abbiate fiducia in voi stessi e nelle vostre capacità!

Guarda anche