Abitudini per cambiare in meglio la vita

Le abitudini per cambiare in meglio la vita sono semplici azioni che trovano spazio nella quotidianità di chiunque. Assicurano serenità, equilibrio, dunque decisioni più ponderate.
Abitudini per cambiare in meglio la vita

Ultimo aggiornamento: 14 febbraio, 2021

Uno dei capisaldi dello zen è riuscire a placare i pensieri e le emozioni per costruire una pace interiore duratura e stabile. Quest’ultima è una condizione necessaria per agire nel modo più adatto e assaporare il benessere. In questo articolo presentiamo 7 abitudini per cambiare in meglio la vita. Lo scopo è creare le condizioni necessarie per assicurarsi l’equilibrio interiore.

Dovunque tu sia, siici per INTERO.

-Jim Elliot-

Se alimentiamo pensieri ed emozioni serene, agiremo con lucidità e raccoglieremo più forza. Così facendo, non dilapidiamo le nostre energie inutilmente e otteniamo risultati migliori in tutto. Vediamo nelle righe che seguono le abitudini per cambiare in meglio la nostra vita.

7 abitudini per cambiare in meglio la vita

1. Imparare a respirare

Rimarrete sorpresi nello scoprire quanto può cambiare la vita dedicando ogni giorno qualche istante alla respirazione, soprattutto in questi tempi difficili. La respirazione è fondamentale per il corretto funzionamento del nostro cervello e della nostra mente.

Una delle abitudini per cambiare in meglio è proprio questa: respirare. Si tratta semplicemente di creare l’abitudine di prendersi un paio di minuti per rallentare la respirazione, tutti i giorni e ogni volta che ci sentiamo agitati.

Ragazza che respira a occhi chiusi.

2. Cambiare la narrazione

Quasi senza farci caso, molto spesso scriviamo una sorta di copione o una sceneggiatura per farci del male. Si tratta di pensieri che compaiono e scompaiono per dirci che non possiamo farcela, che le cose andranno male o che dovremmo avere paura, ecc.

Una delle abitudini che ci consente di migliorare la nostra vita consiste nel razionalizzare i pensieri negativi che si susseguono e modificarli. Liberiamoci di tutte quelle idee che ci sminuiscono, che ci colpevolizzano o che ci feriscono con violenza.

3. Sorridere, una delle abitudini per cambiare in meglio

A volte è giusto fare una piccola prova. Salutate qualcuno con un’espressione seria e il giorno dopo fatelo sorridendo. Osservate attentamente le reazioni, di sicuro noterete una grande differenza.

È provato che sorridere è un’azione che rilascia una serie di neuropeptidi che influiscono positivamente sul nostro stato d’animo. Dunque, sfoggiate il vostro sorriso e guardatevi allo specchio, soprattutto nei momenti più difficili. Fate del vostro sorriso un’abitudine.

4. Riprogrammare la percezione del dolore

È comune pensare che una bella vita sia priva di dolore. Questo concetto è errato, oltre che poco realista. Tutti i grandi eventi della vita implicano un certo grado di dolore, a partire dalla nascita.

Il dolore non è qualcosa da evitare, bensì un’esperienza da accettare come un fatto naturale. Ma non è tutto, è anche uno dei fattori responsabili della nostra evoluzione, purché capaci di intenderlo come una lezione di vita.

5. Fondersi con la natura

Non aspettate di arrivare al limite per staccare la spina. Una delle abitudini per vivere meglio consiste proprio in questo: interrompere la routine per entrare in contatto con la natura e permetterle di invaderci con la sua pace.

E non deve essere un’attività occasionale, bensì un’abitudine da integrare alla nostra vita e da mettere in atto regolarmente. Fondersi nella natura vale tanto quanto lavorare, portare a termine il proprio dovere. L’effetto è meraviglioso e duraturo.

6. Vivere il presente per cambiare in meglio

Concentrarsi sul passato o sul futuro è un esercizio tedioso. Sono tempi sui quali non abbiamo il controllo, così come non dobbiamo perdere la testa. La maggior parte delle volte pensarci è solo un modo per alimentare la nostalgia o l’ansia.

Inoltre, è molto importante essere coscienti della nostra storia ed è fondamentale avere ben chiaro in mente dove vogliamo andare. Tuttavia, l’importante è dare la priorità al presente per non cadere vittime di uno stato d’animo negativo e affatto utile.

Respiri profondi.

7. Meditare tra le abitudini per cambiare in meglio la vita

Meditare non significa necessariamente sedersi su un cuscino assumendo la posizione del loto e raggiungere il Nirvana o roba del genere. Possiamo meditare mentre laviamo i piatti, sulla strada verso casa o praticamente in qualsiasi momento in cui non ci viene richiesto di concentrarci più di tanto sul mondo esterno.

Meditare significa entrare in sintonia con se stessi. Sentire se stessi. Concentrarsi sui battiti del proprio cuore, sul ritmo dell’aria che entra ed esce dal corpo. Prendere coscienza dei pensieri che brulicano nella nostra mente e i sentimenti che affiorano.

Conclusioni

Le azioni per cambiare in meglio sono semplici e si adattano alla vita di qualunque persona. Avrete solo bisogno del desiderio di includerle nella vostra vita e disciplina per trasformarle in abitudini.

Potrebbe interessarti ...
Cambiare un’abitudine in 6 passaggi
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Cambiare un’abitudine in 6 passaggi

Cambiare un'abitudine è una sfida. La buona notizia è che ci sono metodi efficaci per farlo. A volte quello che manca non è la volontà ma la strate...



  • Nardone, G., & Watzlawick, P. (1999). El arte del cambio. Herder.