Amare se stessi rende più belli

Amare se stessi rende più belli perché l'amor proprio, la serenità e la felicità sono un balsamo per l'anima e sono contagiosi. Vi invitiamo a scoprire in che modo la bellezza interiore ed esteriore sono correlate.
Amare se stessi rende più belli

Ultimo aggiornamento: 23 novembre, 2021

La bellezza interiore ed esteriore hanno un legame più stretto di quanto sembri; questo perché amare se stessi rende più belli agli occhi propri e altrui.

La bellezza esteriore è una qualità altamente soggettiva. Sebbene ci siano canoni estetici considerati socialmente desiderabili, non rappresentano certo un dogma. Quante volte si è attratti da chi non li rispetta affatto? Quante volte si è affascinati dal carisma e dai modi di fare di una persona?

Media, social network e aziende di moda hanno stabilito un culto del corpo che ci porta a cercare freneticamente modi per migliorare il nostro aspetto. Creme, interventi chirurgici, ritocchi fotografici, diete, esercizi faticosi, etc.

Tuttavia, spesso trascuriamo il nostro mondo interiore, ignorando che in esso risiede gran parte della nostra capacità di attrazione e, naturalmente, del nostro benessere.

Bellezza interiore ed esteriore: come sono correlate?

C’è una realtà ineludibile dimostrata nel corso del tempo in varie ricerche scientifiche: avere fiducia in se stessi è una delle qualità che risulta più attraente per entrambi i sessi. In altre parole, una persona che si ama, che si accetta e che si mostra in modo autentico e genuino appare bella.

Si distingue per la condotta positiva e aperta, buone capacità sociali e grande carisma. Non spreca le sue energie nel tentativo di camuffarsi, esagerare o fingersi diversa; inoltre non fa di tutto per ottenere l’approvazione esterna. Si limita a essere, con la convinzione di bastare, e questo si riflette nel suo linguaggio non verbale e verbale.

Gesti e posture trasmettono fiducia e i suoi temi di conversazione sono spesso ricchi e vari. Amare se stessi è possibile solo dopo aver esplorato il proprio mondo interiore. Ciò significa conoscersi e crescere, dunque diventare una persona interessante che ha molto da offrire.

Un bel viso o un corpo statuario possono essere buone lettere di presentazione, ma il loro effetto è di breve durata. A lungo termine, siamo attratti da persone gentili e positive con un buon senso dell’umorismo e conversazioni interessanti.

Né la vanità né l’insicurezza, né il narcisismo né la sottomissione sono buoni alleati a lungo termine. Tenetelo a mente

Amare se stessi rende più belli

Oltre a quanto detto, c’è un altro punto chiave che gioca a favore di chi ha sviluppato una solida autostima: chi ama se stesso, si prende cura di sé. In altre parole, prende le decisioni e realizza le azioni necessarie per garantire il proprio benessere fisico ed emotivo.

La bellezza interna ed esterna sono in relazione in modo tale che la prima si riflette nella seconda; Ebbene, la cura di sé implica scegliere bene gli alimenti con cui nutriamo il nostro corpo, mantenerci attivi e puliti, proteggere la pelle o scegliere vestiti che ci valorizzano e ci facciano sentire a nostro agio.

Proprio come un ambiente sporco o disordinato può essere indicativo di caos e disorganizzazione mentale, un aspetto trascurato generalmente riflette anche difficoltà emotive.

Una volta guariti, dunque, bisognerà lavorare su se stessi e darsi la priorità: una simile evoluzione interiore si manifesterà anche nel proprio aspetto fisico.

Lavorare sulla autostima per avere un bell’aspetto e stare meglio

La bellezza interiore ed esteriore sono un insieme indivisibile e l’autostima è la chiave per poter tirare fuori la versione migliore di sé. Smettiamo, dunque, di preoccuparci di cosa si aspettano gli altri in merito a come dovremmo vederci o comportarci per essere amati e riconosciuti; bisogna, prima di tutto, amare se stessi e riconoscersi.

Ciò significa rivolgersi parole gentili, scegliere con attenzione le persone con cui relazionarsi e lavorare sugli obiettivi da raggiungere per ottenere la vita desiderata. Nessuno è più bello della persona felice, autentica e pacifica. Nessuno è più attraente di qualcuno che si accetta e non ha paura di mostrarsi così com’è.

Amare se stessi rende più belli perché l’amor proprio permea le parole, i gesti e gli atteggiamenti; la serenità e l’ottimismo si trasmettono e si percepiscono fin dal primo momento.

Ama te stesso perché sei la persona più importante della tua vita e non esitare a cercare un aiuto professionale se non sai da dove cominciare. Emozioni, relazioni e persino l’aspetto si trasformano quando ci apprezziamo.

Potrebbe interessarti ...
Amor proprio, il balsamo che cura le nostre ferite
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Amor proprio, il balsamo che cura le nostre ferite

L'amor proprio permette di curare le ferite e ricominciare la nostra vita. È un antidoto all'apatia e al disprezzo che abbiamo di noi stessi.



  • Renninger, L. A., Wade, T. J., & Grammer, K. (2004). Getting that female glance: Patterns and consequences of male nonverbal behavior in courtship contexts. Evolution and Human Behavior25(6), 416-431.
  • Lozano Castro, B. (2020). ¿ Por qué los demás nos resultan atractivos?: una investigación cuantitativa. (Bacherlor’s thesis). Recuperado de: https://gredos.usal.es/handle/10366/144139