L’educazione è alla base di una bella vita

10 maggio 2016 in Psicologia 459 Condivisi

Volete crescere un figlio sano e felice in grado di vivere bene? Affinché un bambino impari ed acquisisca la capacità di pensare, imparare ed analizzare, è necessario che riceva una buona educazione. Tuttavia, quando parliamo di educazione, non ci riferiamo unicamente alla necessità di un bambino di andare a scuola ed imparare la matematica, le lingue, la fisica o la chimica. Questo concetto abbraccia una definizione molto più ampia.

Quando parliamo di educazione, ci riferiamo ad un insieme di valori, insegnamenti e abilità che un bambino deve apprendere con il passare del tempo, alla trasmissione di conoscenze e alla socializzazione. E questo non riguarda solo l’ambito accademico, ma tutti gli ambiti sociali, a cominciare dalla famiglia.

L’educazione in casa

Un’educazione corretta è alla base di una buona vita. È difficile che un bambino sia felice in futuro se è cresciuto in un ambiente poco indicato, carente da ogni punto di vista.

La famiglia è il primo mattone, la base fondamentale per crescere figli sani, educati, con maggiori possibilità di essere felici in futuro. La famiglia è il primo mattone sul quale si edificano le fondamenta educative e sociali dei bambini, degli adulti di domani. E se questo punto cardinale fallisce, lo stesso succede a tutto il processo che ne segue.

Non bisogna mai dimenticare che l’educazione non si limita all’apprendimento di materie scolastiche ed accademiche, come abbiamo già detto, ma che dev’essere basata sulla costituzione di una personalità capace di comportarsi in modo adeguato nei differenti ambiti sociali.  

Un bambino deve possedere l’abilità di esprimere opinioni critiche. Deve sapere come creare il proprio raziocinio, come trarre le sue conclusioni personali, esprimendo i propri giudizi riguardo i valori senza bisogno di copiare niente dagli altri, tramite messaggi poco adeguati, come quelli televisivi o politici, ad esempio.

famiglia felice in un campo di lucciole

La base accademica dell’educazione

D’altro canto, non bisogna neppure pensare che la famiglia sia l’unica fonte di educazione per i bambini. Anche se è fondamentale da questo punto di vista, anche la scuola gioca un ruolo importante in questo ambito.  

E l’educazione accademica non deve incentrarsi unicamente nel trasmettere conoscenze in materie diverse, come la matematica o le lingue. Dev’essere implicata anche nel processo formativo dei più piccoli.

Un insegnante deve essere capace di trasmettere valori, motivazione e voglia di imparare ai suoi alunni, e non trasformare l’educazione in un noioso processo di spiegazione di conoscenze, studi e dimenticanza, ovvero ciò che succede spesso oggigiorno.   

“Il maestro che insegna ad un alunno senza accendere in lui il desiderio di conoscenza, è come un fabbro che cerca di forgiare il ferro freddo.”
-Horace Mann-

L’educazione riguarda ogni ambito della vita

L’educazione è sempre presente. Da quando nasciamo fino al giorno della nostra morte, viviamo un costante processo di acquisizione di conoscenze e valori che non finisce mai. È compito di ognuno di noi essere aperti ai processi in grado di fornirci conoscenze e valori di cui andare fieri, che ci permettano di pensare e di esprimere osservazioni critiche e, infine, sentirsi pieni e felici durante tutta la vita.

 “Non considerate mai lo studio come un obbligo, ma come un’opportunità per penetrare nel meraviglioso ed affascinante mondo del sapere.”
-Albert Einstein-

Perché, anche se secondo alcune tendenze razionali, gli uomini credono di essere tanto più felici quanto meno sanno, questo è un enorme errore, poiché una persona incapace di esprimere i propri giudizi e valori non avrà mai la possibilità di sviluppare appieno le sue capacità personali.  

La conoscenza rende liberi

bambino dipinge coccinella

La conoscenza è un potente strumento che rende liberi. Permette di socializzare con maggiore facilità in tutti gli ambiti, apporta valori trasversali e fa sentire più completi. E questo si scopre grazie all’educazione.

Non accontentatevi se i vostri figli acquisiscono ogni nozione accademica e lasciano da parte le vere lezioni di vitaovvero i valori e la capacità di pensare con la propria testa, che porteranno alla realizzazione dei propri sogni.

L’educazione e la conoscenza permettono a chiunque di conoscersi meglio. Offrono la capacità di scoprire quali sono i propri obbiettivi nella vita e forniscono gli strumenti per poterli trasformare in realtà.

Guarda anche