I sentimenti della persona infedele

Quali emozioni governano la persona infedele? In questo articolo analizziamo l'universo emotivo della persona che solitamente identifichiamo come colpevole.
I sentimenti della persona infedele

Ultimo aggiornamento: 09 giugno, 2022

In caso di tradimento, tendiamo a concentrarci sulle emozioni che prova chi è stato tradito: delusione, tristezza, rabbia, perdita di fiducia, ecc. Tuttavia, non pensiamo mai o raramente ai sentimenti della persona infedele.

È così perché, in assenza di conoscere altri dettagli, possiamo pensare che si meriti quella sofferenza o che non esista nemmeno. Come se la cancellassimo dall’equazione emotiva, come se la nostra mente la identificasse come un aggressore.

Tuttavia, la verità è che i sentimenti contrastanti della persona infedele spesso eccedono la sua capacità di gestione affettiva, facendo sentire l’altro confuso e impotente.

A causa di questa confusione, le decisioni più semplici diventano complesse da prendere, poiché sono avvolte da bugie e verità che generano un maggiore conflitto interiore.

Come può sentirsi una persona infedele?

La reazione di una persona infedele dipende dai valori, dalle convinzioni, dalla personalità e dalle motivazioni che possiede. Per coloro che non sono importanti l’impegno e il rispetto in una relazione, è improbabile provare emozioni contrastanti durante e dopo il tradimento.

D’altra parte, quando ritiene il partner importante, possono manifestarsi senso di colpa, rimorso e rabbia. Queste emozioni possono manifestarsi dopo il tradimento o solo quando questo viene scoperto.

Ogni persona vive la propria infedeltà in un modo particolare. Alcune non si sentono in colpa per quello che hanno fatto, mentre altre sì.

Non esiste una reazione emotiva standard; tuttavia, nelle righe che seguono esporremo alcuni sentimenti della persona infedele.

Donna che abbraccia un uomo con una faccia imbronciata.
Le emozioni vissute dalla persona infedele possono essere diverse e contraddittorie.

1. Ansia

La tensione tra inganno e verità innesca spesso un conflitto interiore nella persona infedele, soprattutto quando crede in valori quali fiducia e rispetto reciproco.

Potrebbe provare ansia per quanto commesso, poiché i valori fondamentali della sua esistenza sono minacciati. Nella sua mente appaiono le conseguenze delle sue azioni: accusa, condanna e rifiuto sociale e familiare, perdita del partner e della famiglia, ecc.

2. Gioia

I sentimenti della persona infedele possono interessare il polo opposto. C’è chi si sente vivo grazie a un’avventura all’infuori del rapporto. L’adrenalina dà la sensazione che la loro vita sia improvvisamente diventata eccitante.

Una persona infedele, essendo euforica e tenendo nascosta la sua relazione clandestina, finisce per riaffermare la sua autostima e il suo ego percependo se stesso come un individuo capace dell’impossibile.

3. Colpa

Il senso di colpa può essere accompagnato da ansia e stress, costituendo una delle emozioni più forti in caso di tradimento.

Si intensifica quando l’infedeltà arreca danni emotivi inaspettati nel partner (dolore, delusione, tristezza, rabbia), nella relazione (distanza emotiva, perdita di fiducia, litigi) o nella famiglia (rabbia e delusione nei figli, divorzio, eccetera).

4. Manie di grandezza

La persona infedele si sente benissimo e accresce la propria autostima sentendosi desiderata da qualcuno diverso dal partner.

Essere amati da due o più persone e sentirsi oggetto del desiderio altrui accresce il senso di grandezza, fa sentire preziosi e importanti.

5. La noia tra i sentimenti della persona infedele

La persona infedele si annoia della monotonia, di fare sempre le stesse cose con il partner. Cerca di rompere la routine quotidiana con qualcosa che trova eccitante e divertente.

Per alcuni, la noia è uno dei motivi più comuni per cui decidono di avere una relazione clandestina. Tuttavia, nel tempo potrebbero annoiarsi anche dell’amante e cercarne un altro per aggiungere eccitazione alla propria vita.

6. Paura tra i sentimenti della persona infedele

Tra i sentimenti della persona infedele vi è spesso la paura. Vive nel timore costante di essere scoperta e che la sua avventura emozionante e divertente possa finire.

La paura è un’emozione di base che segnala il rischio di una perdita che minaccia l’estinzione di ciò che è apprezzato (Van Deurzen & Adams, 2016).

7. Tristezza

I sentimenti di una persona infedele possono essere segnati da profonda tristezza, sia per l’atto stesso di tradire il partner sia per aver deluso le aspettative altrui e proprie.

La tristezza appare come quell’emozione che annuncia che si è perso qualcosa di prezioso per l’esistenza: la relazione, l’affetto dell’altro, la fiducia, l’amore, etc.

Triste uomo alla finestra.
Secondo uno studio dell’Università della Florida, le persone infedeli sviluppano un attaccamento insicuro.

8. Frustrazione tra i sentimenti della persona infedele

È possibile che la persona infedele provi una certa frustrazione perché non le è possibile realizzare determinati progetti con l’amante, in quanto non vuole essere scoperta o perché non ha tempo.

Allo stesso modo, di solito deve sempre agire in segreto e con cautela. La frustrazione è una sensazione che nasce dai continui ostacoli.

Conclusioni

L’infedeltà non è facile da sopportare, e alla lunga finisce per condizionare la vita di tutti coloro i quali vi partecipano direttamente o indirettamente.

Mantenere una sana comunicazione nella coppia è un fattore che impedisce queste situazioni, poiché permette di costruire valori solidi che siano condivisi e praticati da entrambi. Allo stesso modo, è necessario rafforzare la relazione, coltivare passione, impegno e amore.

Potrebbe interessarti ...
Ferita da tradimento: come sanarla
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Ferita da tradimento: come sanarla

Nonostante una ferita da tradimento cicatrizzi con lentezza, non deve necessariamente generare un trauma eterno. Il primo dovere della persona trad...



  • Bench, S. W., & Lench, H. C. (2013). On the function of boredom. Behavioral sciences3(3), 459-472.
  • Thornton, V., & Nagurney, A. (2011). What is infidelity? Perceptions based on biological sex and personality. Psychology research and behavior management4, 51.
  • Van Deurzen, E., & Adams, M. (2016). Skills in existential counselling & psychotherapy. Sage.