I sintomi psicologici della menopausa

13 agosto 2015 in Psicologia 131 Condivisi

Conserva un po’ di pazzia per la menopausa!

Woody Allen

La menopausa è una fase fisiologica della vita delle donne, le quali, intorno ai 50 anni di età, terminano il ciclo mestruale e, di conseguenza, non sono più fertili. Si tratta di una tappa a cui vanno incontro tutte le donne e per alcune può diventare un vero e proprio supplizio. I cambiamenti associati alla menopausa influenzano in modo significativo la vita delle donne.

Il climaterio

Il climaterio è il periodo che precede e segue la menopausa. È una fase poco conosciuta, ma bisogna tenerla in considerazione. È causata dall’impoverimento ovarico e dalla diminuzione della produzione di estrogeni. Possiamo dire che il climaterio prepara o avvisa le donne riguardo a ciò che sta per succedere: la menopausa.

Menopausa2

Abbiamo sentito tutti parlare delle vampate di calore, dell’insonnia, della secchezza vaginale, dei cambiamenti fisici ed è a questo punto che iniziano a manifestarsi i problemi in ambito sessuale, una cosa da non sottovalutare.

Quali sintomi psicologici sono associati alla menopausa?

La menopausa è solo un’altra fase della vita. Molte donne la temono perché la considerano la porta di accesso alla vecchiaia. Allora cosa dovremmo dire delle donne che soffrono di menopausa precoce? Lo sconforto, la depressione e molti altri sintomi psicologici caratterizzano la menopausa.

1. Alterazioni e disturbi dell’umore

Durante la menopausa, l’umore cambia notevolmente. Questo è un problema non solo per le donne in menopausa, ma anche per le persone che le circondano. Si fa strada l’incomprensione. Aumenta la rabbia senza motivo apparente e anche l’essere suscettibili diventa un’abitudine.

Non preoccupatevi! È normale. Una volta accettata la menopausa, tutto andrà per il meglio. Le alterazioni dell’umore sono enfatizzate dal rifiuto di questa tappa della vita, quindi non bisogna far altro che accettarla. Nessuna donna può evitarla.

2. Ansia

L’ansia è molto comune nelle donne che sono in menopausa. È legata alla paura di vivere una situazione calorosa o afosa. Uscire? E se poi ho caldo? E se inizio a sudare eccessivamente?

Menopausa3

Questi pensieri aumentano l’ansia, le donne hanno paura che i sintomi della menopausa si manifestino nel momento meno opportuno. Non possono evitare di soffrire di ansia.

3. Irritabilità

Con tutti questi sintomi, le donne sono estremamente irritabili. Qualsiasi cosa, per quanto insignificante, può portarle “sul punto di esplodere”.

La sensibilità ai rumori e dire cose offensive agli altri senza volerlo sono solo alcuni degli esempi che possiamo fare per illustrare l’irritabilità delle donne durante la menopausa.

4. Insonnia

A causa delle vampate di calore e della sudorazione notturna, il ciclo del sonno può subire delle alterazioni. Possono presentarsi problemi quali l’apnea del sonno o la totale mancanza dello stesso.

Le difficoltà a riposare possono causare ansia e aumentare in maniera considerevole l’irritabilità. Questo può compromettere le relazioni sociali e familiari.

5. Calo del desiderio sessuale

Durante la menopausa, si verificano vari problemi che possono determinare un calo dell’appetito sessuale. La secchezza e la perdita di elasticità vaginale, l’eccitazione che tarda ad arrivare, la diminuzione della tensione muscolare sono tutti problemi che possono comportare un minor desiderio sessuale.

Menopausa4

Non preoccupatevi! Tutto questo può essere risolto e dovete impegnarvi per riuscirci. Se non prestate la giusta attenzione a questi problemi, potrebbero originarsi disfunzioni sessuali importanti con conseguente frustrazione. Non permettetelo! Molte donne pensano di dover dimenticare del tutto qualsiasi contatto sessuale. Niente di più lontano dalla realtà, il sesso non sparisce durante la menopausa!

6. Mancanza di concentrazione

Durante la menopausa, la concentrazione e la memoria diminuiscono notevolmente. Ricordare o prestare attenzione a varie cose possono rivelarsi compiti molto difficili.

Anche lo stress può essere una causa della mancata concentrazione e della poca memoria. Lo stress e la menopausa vanno di pari passo. Portare avanti le responsabilità di tutti i giorni, mentre si affrontano i sintomi della menopausa, è compito molto impegnativo.

Cambiate il vostro atteggiamento verso la menopausa. È solo una fase della vita, e come tutte, ha i suoi pro e i suoi contro. Non lasciatela vincere e condurvi alla depressione. Non dovete mai sfuggirle, ma affrontarla e trovare una soluzione. La menopausa può anche rivelarsi una fase meravigliosa della vita se agite con coraggio e non vi nascondete.

Guarda anche