Le caratteristiche di un partner violento

· 20 febbraio 2015

Gelosia, controllo eccessivo e manipolazione sono alcune delle caratteristiche di uomini e donne violenti. È importante conoscere queste caratteristiche in modo da stare attenti ed evitare di cadere in una relazione violenta. All’inizio del rapporto sembra che questi atteggiamenti siano la conseguenza di una preoccupazione sana nei confronti del partner, ma bisogna imporre certi limiti per evitare conseguenze negative in futuro.

Gelosia

È normale che prima o poi il partner manifesti un po’ di gelosia, ma se questa dovesse ostacolare i rapporti di amicizia, di lavoro o quelli con la famiglia, allora il problema è grave. I sintomi di questa situazione sono: continue discussioni su cosa fate, con chi siete o dove andate. Nel peggiore dei casi, se il partner è violento, può arrivare a proibire, mettere in discussione o limitare le vostre relazioni o uscite.

Superiorità

Vi siete resi conto che il vostro partner sembra sempre voler aver ragione? Prende le sue decisioni sottolineando quello che voi non potete fare? Allora sappiate che questi sono segnali di abuso verbale e che voi ne siete le vittime. Normalmente, le persone che esercitano violenza sul partner sono piuttosto insicure e hanno bisogno di dimostrare la loro superiorità di fronte agli altri per recuperare un po’ di sicurezza.

Controllo

Un partner violento cerca di mantenere un certo controllo su di voi. È probabile che richieda la vostra completa attenzione e a poco a poco vi allontani dalle vostre amicizie e conoscenze. Inoltre, può arrivare a controllare le vostre spese, l’uso dell’automobile, le vostre attività ricreative e, in generale, limitare la vostra indipendenza e sicurezza. Se vi rendete conto di trovarvi in una situazione del genere, è importante che ritroviate presto il controllo della vostra vita. Ricordate che potete sempre rivolgervi ad uno psicologo.

Manipolazione

Vi è capitato di sentire di aver fatto qualcosa che non volevate veramente? È perché il vostro partner vi ha spinto indirettamente verso quella direzione? In questo caso si parla di manipolazione, un’arte in cui le persone violente si destreggiano molto bene. Molto spesso i partner violenti ricorrono ad un linguaggio negativo, che ferisce, per raggiungere i loro obiettivi e giustificare le loro azioni.

Tante promesse, niente fatti

Infine, un partner violento vi farà molte promesse che in genere non manterrà. Questo atteggiamento va di pari passo con la manipolazione, in quanto il partner cercherà sempre di farvi credere che sta facendo il possibile per cambiare. Se vi è difficile allontanarvi da questo genere di persone, chiedetevi una cosa: “Quante volte mi ha promesso di cambiare e quante volte l’ha fatto?”.

Allontanatevi dalle persone violente

Se il vostro partner presenta una di queste caratteristiche, o anche tutte, sarebbe meglio che vi allontanaste o che metteste fine alla relazione. Molte persone coinvolte in una relazione violenta credono che prima o poi riusciranno a cambiare il proprio partner. Tuttavia, di solito questo non si avvera e l’unica cosa che riescono a fare è diventare vittime della loro stessa relazione. Ricordate che non potete fare in modo che nessuno cambi, perché questo avvenga è necessario che sia la persona in questione a voler davvero cambiare.