La menopausa: una fase naturale nella vita di ogni donna

· 30 dicembre 2016

Arriva un momento nella vita di tutte le donne nel quale la maturità bussa alla loro porta e la menopausa è la mano che gira il pomello per aprirla. Parliamo, infatti, di un momento fisiologico importante in modo così trascendentale che ci spinge a riflettere e a riorganizzare anche altri ambiti della nostra vita.

All’inizio, il nostro corpo subisce cambiamenti che, forse, non riusciamo subito a comprendere o che addirittura odiamo. Eppure, accettandola questa fase ed adottando un atteggiamento positivo per affrontarla, la menopausa può diventare simbolo della saggezza che guiderà coloro che hanno bisogno della nostra esperienza.

Sintomi della menopausa

Tutti conoscono almeno uno dei sintomi della menopausa. Spesso, i sintomi, soprattutto durante la prima fase, trovano una certa resistenza da parte di chi li soffre, perché simboleggiano l’inevitabile scorrere degli anni. Questa sintomatologia iniziale ci spinge a divenire consapevoli di un fatto che accade sempre, ovvero che il tempo passa.

donna-di-azzurro

Alcuni di questi sintomi sono i seguenti:

  • Irregolarità del ciclo mestruale, soprattutto durante la fase della pre-menopausa.
  • Nausee, sudore e palpitazioni causati dall’improvvisa sensazione di caldo e ansia.
  • Secchezza vaginale che può essere causa di dolore durante i rapporti sessuali.
  • Sbalzi d’umore, che, se non trattati in tempo, possono sfociare in depressione.
  • Cambiamenti nel metabolismo, che spesso provocano un aumento di peso. In questi casi, bisogna considerare anche i rischi cardiovascolari e il diabete.
  • Osteoporosi, ovvero la perdita di massa ossea dovuta ad un processo di decalcificazione.

“Maturare significa accettare l’impossibile”

-Javier Sanz-

Se il vostro corpo inizia a mostrare i segni della menopausa, non preoccupatevi. Prendetevi il tempo che vi serve, consultate il vostro medico e, se ne avete bisogno, non pensateci due volte prima di chiedere l’aiuto di uno psicologo.

Il sostegno della vostra famiglia e dei vostri cari, inoltre, è fondamentale per poter affrontare questa nuova fase che si ripercuoterà sulla vostra vita dal punto di vista fisico e psicologico.

Come prepararsi all’arrivo della menopausa

Forse l’aspetto peggiore della menopausa non è la menopausa stessa, bensì la propria preparazione psicologica quando bisogna accettare di essere ad un passo dall’anzianità. Nonostante ciò, non è forse vero che la vecchiaia è una questione di atteggiamento?

La cosa più importante è essere consapevoli del fatto che, anche se ci stiamo avvicinando a questo momento, abbiamo avuto una lunga vita e ora dobbiamo prenderci cura della nostra salute fisica e psicologica: l’esercizio quotidiano, seguire i propri ritmi, un’alimentazione sana e uno stile di vita tranquillo e sano possono essere molto più utili di quanto non sembri a prima vista.

“I quaranta, sono l’anzianità dei giovani; i cinquanta, sono la gioventù degli anziani”

-Victor Hugo-

Inoltre, e soprattutto, avere un atteggiamento positivo è fondamentale per affrontare la menopausa: il raggiungimento della maturità fisica non deve per forza significare anche uno sfinimento mentale. È sempre una questione di forza e accettazione: ammettere che il proprio corpo è cambiato è il miglior segno di salute che ci sia.

Un altro aspetto fondamentale da considerare è la pazienza, poiché un cambiamento importante del proprio corpo, come la menopausa, non è facile da accettare. Per questo motivo, chiedete ai vostri cari di avere pazienza con voi e, soprattutto, dedicate un po’ di tempo a voi stesse.

La menopausa: un simbolo di saggezza

Accettare la menopausa come un passo in più verso la maturità è simbolo di saggezza: la strada che avete percorso durante tutta la vostra vita è cambiata e si è evoluta, dall’apprendimento alla saggezza.

“La maturità inizia a manifestarsi quando sentiamo che è più grande la nostra preoccupazione per gli altri che non per noi stessi”.

-Albert Einstein-

madre-e-figlia-abbracciate

Adesso, sono i vostri consigli a guidare gli altri e, anche se ciò non impedirà loro di commettere qualche errore, sarà utile per modellare il loro futuro. Ora, voi siete uno dei loro esempi da seguire. Per questo motivo, la cosa migliore da fare è guardare il lato positivo di questa fase: è naturale, femminile e, soprattutto, un modo di accettare che è giunta una nuova fase della propria vita.

Siate orgogliose dei vostri progressi e aiutate ii vostri cari a disegnare il profilo dei loro. Vedrete che ve ne saranno grati e voi finirete per capire che questi cambiamenti, se osservati dal giusto punto di vista, svelano la saggezza che custodiamo dentro di noi, perché non smettiamo mai di imparare quando dobbiamo affrontare le avversità.