Come aiutare i propri genitori quando diventano anziani

· 30 aprile 2015

Raggiungere un’età avanzata godendosi pienamente la vita non è così difficile se si può fare affidamento su figli che sanno come aiutare i propri genitori in questa tappa.

Visitate o contattate i vostri genitori regolarmente? Sapete di cosa hanno bisogno giornalmente? Tra fratelli, condividete la responsabilità di prendervi cura di loro, già anziani? Siete attenti ai loro controlli e trattamenti medici? Li stimolate a mantenersi attivi?

Tutti questi aspetti sono fondamentali affinché i vostri genitori si mantengano in salute, sia dal punto di vista fisico che emotivo e mentale. In fondo, ciò che conta è che stiano bene e questo non apporta un beneficio solo a loro, ma anche a voi che vivrete meglio.

Pensionati, ma attivi

Se c’è una cosa che può aiutare il corpo e la mente a mantenersi sani, è essere attivi. E se il loro corpo e la loro mente saranno attivi, allora saranno anche sani. Non c’è bisogno di un giovane per trovare un’attività, è sufficiente ricevere lo stimolo da persone care e dall’ambiente circostante.

Qualsiasi attività è buona per i nostri genitori che invecchiano. L’importante è occupare il corpo e/o la mente. Riunirsi con gli amici, frequentare dei corsi di loro interesse, realizzare dei lavoretti a seconda delle loro abilità, visitare dei posti allettanti, come un museo o un parco. Tutto ciò può aiutare i vostri genitori a sentirsi allegri, in contatto con il mondo e a dimenticarsi dei dolori tipici della vecchiaia.

Comprensione e pazienza

Se non avete abbastanza comprensione e pazienza, la vecchiaia può diventare una tappa infelice sia per i vostri genitori che per voi. La regola elementare è mettersi nei loro panni.

Pensate a come vi sentireste voi nelle loro condizioni: senza lavoro, con una salute debilitata, senza energia, con molta meno vita sociale e privati di tutto ciò che avevate in gioventù. Se riuscirete a comprendere la tappa in cui si trovano i vostri genitori, vi sarà più facile capire i loro momenti di frustrazione, di malumore o di bisogno urgente d’aiuto.

Contatto permanente

Forse non hanno bisogno di vedervi tutti i giorni, ma sicuramente i vostri genitori si sentono confortati se hanno sempre vostre notizie. Mantenere il contatto dà loro sicurezza, perché così sanno che se hanno bisogno di qualcosa possono localizzarvi rapidamente.

Sapere che sono ancora una parte importante della vita dei loro figli, inoltre, aiuta anche la loro salute mentale. Il mondo attuale è d’aiuto con la nuova tecnologia: usando tra fratelli la posta elettronica, il cellulare e le reti sociali non ci sono più scuse per non coordinare la responsabilità dell’attenzione da dare ai genitori.

Supporto economico

Se i vostri genitori ricevono una pensione, allora la loro situazione economica potrebbe essere, almeno in parte, risolta. Tuttavia, se quello che ricevono mensilmente risulta insufficiente, questo potrebbe provocare in loro stress e depressione, oltre ad altri problemi di salute.

Quando vi è possibile, offrite loro una quota mensile per le loro spese o per il pagamento di qualche servizio che necessitano. Se avete dei fratelli, l’ideale è che accordiate fra tutti voi il modo di condividere le spese.

Una casa sicura

Un altro modo per aiutare i vostri genitori ad affrontare meglio la vecchiaia è assicurarvi che la casa in cui vivono si trovi in condizioni ottime e compatibili con il periodo che stanno attraversando. Per esempio, probabilmente la casa dovrà essere priva di scale e di un pavimento liscio che potrebbe far scivolare i vostri genitori, oltre ad altri particolari.

Per concludere, è evidente che la cosa più importante è che i vostri cari si sentano amati e accompagnati da voi. Ma, oltre a ciò, è fondamentale anche che possano sentirsi sicuri in casa, che siano attivi, liberi dai problemi economici e con uno stato d’animo positivo.

Senza dubbio, tutti questi dettagli li aiuteranno a vivere un’anzianità molto più soddisfacente e, soprattutto, voi starete collaborando affinché possano essere felici in questa tappa così particolare della vita. In fondo, cos’è questo in confronto a tutto quello che loro hanno fatto per voi?

Immagine per gentile concessione di Aletia