Mettete in pratica l’intelligenza emotiva ogni giorno!

· 5 gennaio 2016

Si sente parlare sempre più spesso di “intelligenza emotiva”, espressione cognata dallo psicologo Daniel Golemann. Ma cosa significa intelligenza emotiva? E come possiamo applicarla alla nostra quotidianità?

L’intelligenza emotiva è l’abilità di capire le nostre emozioni e quelle degli altri in modo equilibrato, riuscendo così a risolvere i nostri problemi senza che il mondo ci crolli addosso. L’intelligenza emotiva è la capacità di gestire le nostre emozioni.

Dovrei avere più intelligenza emotiva

“Mi preoccupo per tutto. Se ho del lavoro da fare, lo stress mi soffoca, se non ce l’ho, sprofondo nello sconforto. Se non ho un partner, mi sento solo, ma quando ce l’ho, penso che dovremmo darci più spazio. Se non esco con gli amici, mi sento depresso e annoiato, ma se esco, sento di non star bene in nessun gruppo.

Mi lamento sempre di tutto e non mi va bene niente. Non sono felice, ma inizio a pensare che sia perché sono io a non volerlo. Perché annego in un bicchiere d’acqua anche di fronte al più piccolo problema? Perché non riesco a vedere il bicchiere mezzo pieno? Perché esagero anche i piccoli problemi quotidiani che altre persone prendono con ironia? Come posso cambiare il mio atteggiamento?

Perché dovremmo avere una maggiore intelligenza emotiva? In poche parole, semplicemente perché ci renderà più felici. E qual è il senso della vita, se non essere felici? Di certo ci toccherà superare delle difficoltà, la vita non ci sorriderà sempre, ma, se lo vogliamo, abbiamo il potere di trasformare il nero in bianco e di essere più felici.

Come farlo? Sviluppando il nostro livello di intelligenza emotiva, imparando a gestire le nostre emozioni, sia quando siamo con gli altri sia soli con noi stessi, assumendoci la responsabilità di quelle emozioni e prendendo coscienza del fatto che siamo noi a poterle dirigere verso il nostro benessere o malessere.

intelligenza emotiva2

8 idee per potenziare la vostra intelligenza emotiva giorno dopo giorno

A seguire vi presentiamo alcune idee che potete mettere in pratica ogni giorno per sviluppare con l’esercizio la vostra intelligenza emotiva. Provateci, vi sorprenderanno!

1. Siate predisposti a migliorare emotivamente. Se non ci mettiamo del nostro, cambiare è impossibile. Nessuno può aiutarci a smettere di fumare o a dimagrire se non siamo ben predisposti. L’intelligenza emotiva funziona allo stesso modo e, come dice il detto, “volere è potere”!

2. Imparate ad accettare le cose anche se non vanno al meglio. Cercate il lato positivo di tutto ciò che vi succede. Avete perso il lavoro, un amico, una persona che amate? Non preoccupatevi troppo, pensate che tutti i brutti momenti prima o poi passano, e che la vita vi sorprenderà con nuove opportunità.

3. Non torturatevi a furia di pensieri negativi. Entrare nella spirale della negatività non serve a niente. Pensateci: pensare negativo risolve qualcosa? Imparate a dirvi basta. Mettete della musica, ballate, parlate con gli amici, distraete la vostra mente quando vi gioca brutti scherzi.

4. Siate aperti nei confronti degli altri, è importante essere empatici. Non censurateli senza riserve, cercate di capirli. Pretendere che tutti siano come volete voi è una battaglia persa e senza senso. Cercate il lato positivo delle persone, tutti abbiamo difetti e virtù.

5. Quando vi sentite giù di morale, cercate qualcuno che vi sappia dare pace e serenità. Di sicuro accanto a voi ci sono persone che hanno la capacità di farvi vedere le cose in modo più positivo quando siete tristi. Cercatele, cercate le loro parole e siate grati per la loro amicizia.

intelligenza emotiva3

6. Ascoltate il vostro corpo, vi aiuterà a identificare molti dei vostri sentimenti. Avete sentito una stretta allo stomaco quando vi hanno dato una brutta notizia? Una situazione nuova vi fa venire un po’ di nausea? Scoprirete che il vostro corpo è il primo a identificare le emozioni che provate, e vi aiuterà a comprenderle e persino a trasformarle. Imparate a respirare, a tranquillizzarvi, ecc.

7. Non prendete le cose troppo di petto. Se ci pensate, siamo tutti di passaggio in questa vita: quindi perché non cercare di prendere le cose con più serenità? Se oggi il capo è insopportabile è un problema suo, non lasciate che influisca sul vostro umore; se non sopportate quel tipo nuovo che ha iniziato a uscire con il vostro gruppo, ignoratelo, non permettete che rovini la vostra amicizia con gli altri.

8. Risolvete i conflitti con gli altri in modo positivo. Solo attraverso il dialogo potete capire gli altri. Quando avete un problema con qualcuno, cercate di risolverlo nel migliore dei modi, parlandone ed esponendo il vostro punto di vista. Se sentite che si tratta di una persona negativa e che è impossibile ragionare con lei/lui, allontanatevi senza alzare la voce.

Se volete essere felici, quindi, vi servono solo la voglia di impegnarvi e di mettere in pratica questi consigli, che vi faranno vedere la vita in modo diverso. Allenate la vostra intelligenza emotiva e scoprite i suoi benefici ogni giorno, sia per voi stessi che per le vostre relazioni. Che cosa aspettate?

Immagini per gentile concessione di Lunático Khoa Le