Perché ci innamoriamo dell’impossibile?

· 29 agosto 2016

Perché ci innamoriamo dell’impossibile? Forse perché leggiamo o guardiamo moltissime storie d’amore o forse perché ci piace soffrire. In realtà, non ci sono grandi spiegazioni logiche che ci permettano di comprendere il perché.

Di solito è ciò che non possiamo avere ad attirare la nostra attenzione ed attrarci; può trattarsi del fidanzato di una nostra amica, di una stella del cinema o di qualcuno che non ci vuole. Come recita una famosa frase spesso “il cuore ha le sue ragioni che la ragione non conosce”. Se le storie impossibili sono ricorrenti nella vostra vita, forse questo articolo può aiutarvi.

Le risposte alla ricerca dell’impossibile

Vi è già capitato di adocchiare qualcuno che non potevate avere per svariati motivi? Tendete a notare soprattutto le persone sposate o impegnate? Vi piacciono le situazioni proibite?

Ovviamente, tutti hanno il diritto di fare quello che vogliono nella loro vita, ma il problema sorge se soffrite per le vostre decisioni, abitudini o scelte. Ecco le possibili ragioni che spiegano perché vi innamorate di una persona impossibile:

Apprezzate solo ciò che non potete avere

Succede in diversi ambiti. Vogliamo sempre ciò che ci manca, ciò che è impossibile da ottenere o ciò che è esclusivo. Questo accade quando facciamo shopping, quando cerchiamo un lavoro e quando ci piace qualcuno. Ad esempio, se vi innamorate di un uomo sposato, probabilmente pensate che, se è “occupato”, è perché ne vale la pena. Vi siete dunque fissate con lui e, se avete la certezza che ci sono più persone che hanno una considerazione positiva di lui, la vostra attrazione aumenterà.

ragazza sul davanzale della finestra che guarda fuori

Il gusto delle sfide

Dato che la vostra vita è molto monotona e la routine sempre la stessa, cercate il modo di cambiare le vostre giornate. A questo scopo, andate in vacanza in un posto esotico, mangiate in un ristorante che offra piatti provenienti da diverse parti del mondo oppure cercate una persona difficile da conquistare.

Non ne potete più della routine e un modo per infrangerla è rompere le regole, in qualche modo. Volete smettere di essere quelli che fanno sempre le cose per bene e iniziate ad agire in modo che gli altri abbiano motivi per biasimarvi con giustizia, invece che per errori che avete commesso involontariamente.

L’assenza di fiducia in voi stessi o di autostima

Questo vale sia in amore sia altri ambiti. Ci sono persone in grado di fissarsi solo mete praticamente impossibili. Così facendo, si assicurano di avere una giustificazione in caso di fallimento.

Chiaramente, la spiegazione che si danno non ha nulla a che vedere con loro. Pensano che non aver raggiunto un obiettivo prefissato sia dovuto solo alla difficoltà della meta stessa, ma non dicono mai di aver scelto loro quel traguardo e di aver scommesso fin dall’inizio sul fallimento.

La paura di impegnarsi

Ecco un’altra scusa per non avere una relazione seria e trovare pace stando per più tempo con una persona che poi verrà a vivere con noi… Molto meglio guardare di sottecchi il meraviglioso sorriso del nostro collega di lavoro. Dato che, inconsciamente, non volete impegnarvi, scegliete qualcuno che non vi ricambierà.

Il romanticismo esasperato

Molte donne adorano pensare di essere delle principesse o le protagoniste di film e romanzi, perché i finali dei racconti sono sempre incantevoli: “e vissero per sempre felici e contenti”. Immaginarvi che l’altro sia il principe dei vostri sogni vi porterà ad idealizzarlo fino a suscitare in voi il fortissimo timore che tale realtà possa non concretizzarsi.

bolla di sapone a forma di cuore

È possibile imparare a non innamorarsi di una persona impossibile da avere?

Certo che sì! Dovete dare la priorità a ciò che è meglio per voi e avere più fiducia nelle vostre capacità di successo. Innanzitutto, pensate a quali sono i motivi o le scuse che vi portano a scegliere le persone sbagliate; dopodiché, agite mettendo in pratica i seguenti consigli:

Fate più caso a coloro che si preoccupano per voi

Questo non vuol dire che dovete necessariamente innamorarvi del vostro migliore amico o della persona che vi dà una mano al lavoro. Tuttavia, spesso siete così concentrati su un amore non corrisposto che non vi permettete di aprire gli occhi e di guardarvi attorno.

Ricordatevi che la vita non è un film

Se state aspettando che giunga un principe su un cavallo bianco a salvarvi dalla strega cattiva dopo aver lottato contro il drago più spaventoso del regno, sarà il caso che vi svegliate. E non solo perché i draghi non esistono o perché non vivete nel Medioevo, ma soprattutto perché l’idealizzazione delle relazioni vi sta probabilmente impedendo di conoscere l’amore della vostra vita.

Mettete via i pensieri negativi

Pensare che uscire con una persona sposata sia il meglio che vi possa capitare vi spinge a sentirvi come merce in saldo e non ve lo meritate. Credete che innamorarvi di una persona impossibile sia il modo migliore per evitare di impegnarvi e probabilmente fate così a causa di una relazione passata che vi ha fatto stare molto male. Convincervi che siete sfortunati in amore non vi aiuterà a trovare l’anima gemella.

Confidate nelle vostre capacità e nella vostra personalità

Forse il vostro amore non è corrisposto, ma l’altro non conosce ancora tutte le cose belle che avete da offrire. Non nascondete il vostro modo di essere! Ricordate che, per poter ricevere amore dagli altri, dovete prima amare voi stessi.

ragazza che si abbraccia

In un modo o nell’altro, certe persone fanno di tutto per trasformare l’amore in una tortura o in un’utopia. Proiettando i loro sentimenti su una persona che non riescono a raggiungere, si “tagliano le gambe” sin da subito e si precludono totalmente la possibilità di vivere un amore che possano toccare, baciare e con cui ridere.

Nota dell’autrice: quest’articolo è rivolto alle donne, ma è bene tenere presente che non si tratta di un fenomeno solo femminile. Lo stesso numero di uomini (o anche di più) ha il difetto di mettere fine alla loro relazione ancora prima che questa inizi; per questo, i consigli di oggi sono validi anche per loro!