È più facile piacere come amante che come partner

21, aprile 2017 in Emozioni 1860 Condivisi

Quello dell’infedeltà è un tema controverso e doloroso. Sebbene l’immensa maggioranza della popolazione creda sia possibile essere fedele allo stesso partner per tutta la vita, paradossalmente un 65% considera fattibile essere innamorato di due persone alla volta. Questa percentuale, inoltre, è maggiore tra gli uomini.

Molti si chiederanno se la monogamia ha fallito, anche se dal punto di vista evolutivo possiamo dire di no. Dando un’occhiata ai primati più prossimi a noi che non formano coppie stabili, troviamo 150.000 scimpanzé e circa 50.000 gorilla contro quasi 7.000 milioni di esseri umani. Il successo della coppia come strategia riproduttiva è indiscutibile.

Il prestigioso antropologo Owen Lovejoy, dell’Università Statale del Kent nell’Ohio, descrive un fenomeno affascinante tipico dell’essere umano: la monogamia seriale. Essa si basa su un cambio di partner dopo un considerevole periodo di tempo. L’antropologo ammette che il nostro comportamento matrimoniale è un prodotto della cultura, ma avverte che in noi annida comunque una naturale inclinazione a formare coppie.

Ricordiamo che ogni comportamento umano, incluso la fedeltà, ha tre sfere: quella biologica, quella psicologia e quella sociale. Pertanto, anche se può esistere una propensione genetica all’infedeltà -l’allele 334 che gestisce la vasopressina, nominato il gene dell’infedeltà-, in ultima istanza i fattori sociali e psicologici possono favorire o impedire un tradimento.

Perché siamo infedeli?

Nella società continua a predominare l’idea dell’amore romantico. La verità è che viviamo molti più anni rispetto a prima e questo fa sì che nelle nostre vite si produca un numero maggiore di cambiamenti rispetto ad epoche passate. Continua ad esistere una tendenza alla monogamia, ma sempre più spaccata e meno duratura per via dell’aumento dei rapporti extraconiugali.

Secondo uno studio condotto dall’Institut Clínic de Sexologia di Barcellona, a partire dal quinto anno nella coppia si insedia la routine ed è allora che si verificano più infedeltà. È rilevante sottolineare che non esiste un profilo più incline ad essere adultero, l’infedeltà accomuna profili molto diversi tra loro.

All’interno della categoria infedeltà, la fantasia non rientrerebbe tra i modi di tradire il nostro partner. Secondo quanto spiega la direttrice dell’Institut Clínic de Sexologia di Barcellona, l’infedeltà si verifica quando vi sono condotte che implicano altre persone all’infuori del partner, come succede, per esempio, quando si scambiano messaggi erotici con una terza persona.

Le donne tendono ad essere infedeli quando non sono felici del rapporto o se hanno una scarsa compatibilità in termini sessuali con il compagno. Per gli uomini, invece, di solito è ben diverso, l’infedeltà è legata alla loro propensione ad eccitarsi se si trovano in una situazione stimolante.

L’amore per gli amanti è come una guerra: semplice da iniziare, ma difficile da fermare.
Condividere

È più facile essere opportuno ed ingegnoso ogni tanto che tutti i giorni

Perché i rapporti con gli amanti sono più intensi? La risposta risiede nel fatto che i rapporti con gli amanti ci possono rendere persone poco razionali e da questo deriva tutta una fluttuazione di emozioni e sentimenti smisurati e fuori controllo.

La frustrazione, la gelosia, la costante sensazione di perdita dell’amante, insieme a vincoli molto forti e radicati, ci conducono ad uno stato di permanente alterazione. Per questo motivo, i rapporti extraconiugali appaiono più intensi e più veri di quelli di coppia. In qualche modo, ricordano la futilità e l’emozione a fior di pelle tipici dell’amore adolescenziale.

I rapporti extraconiugali di solito sono già a priori più intensi di quelli di coppia, questo perché è facile intensificare qualcosa per qualche ore piuttosto che per tutta una vita. I rapporti di coppia “non ufficiali” sono arrivati per rimanere e sono, praticamente, paralleli alla storia dell’umanità. Tuttavia, per quanto possano sembrare piacevoli a breve termine, a lungo termine spesso rappresentano un problema per le tre persone direttamente coinvolte.

Quando non sei felice del tuo rapporto, un amante può arrivare ad essere la cosa più irresistibile al mondo.
Condividere
Guarda anche