Praticare l’empatia ci avvicina agli altri

3 aprile 2016 in Emozioni 1108 Condivisi

Probabilmente sono molte le mete materiali ed emotive che vi siete imposti di raggiungere. Durante il processo, però, siete soliti praticare l’empatia? Alle volte affrontiamo la vita di tutti i giorni talmente assorti nei nostri bisogni, da non riuscire neppure a vedere gli altri. Non è sbagliato convogliare tutti i propri sforzi verso i propri obiettivi, ma soltanto se non ci si dimentica di chi si ha intorno.

L’empatia è l’abilità che consente di mettersi nei panni degli altri. C’è chi non è interessato a vedere la vita attraverso la prospettiva di un’altra persona; eppure, anche quando le nostre mete e idee sono diverse da quelle degli altri, non per questo ci si può dimenticare di chi si ha intorno. Essere empatici consente di farsi capire meglio e comprendere più a fondo il mondo che ci circonda. 

L’ascolto è alla base dell’empatia

Poiché l’empatia si basa sul fatto di immedesimarsi con un’altra persona, il primo passaggio fondamentale sta nel conoscere il punto di vista dell’altro. Una delle nostre difficoltà più grandi sta nel fatto che quando dialoghiamo, tendiamo a creare nella nostra mente la risposta dell’altro, senza lasciargli il tempo di esprimersi: “indoviniamo” subito quello che sta per dire e diamo la nostra opinione.

L’empatia richiede molta più pazienza. Bisogna darsi il tempo di ascoltare l’altra persona, ascoltarla davvero e con attenzione. Quando poi arriva il nostro turno, è bene prendersi tutto il tempo per pensare bene a quello che si dirà. È un esercizio che può richiedere del tempo se non si è abituati, ma una volta imparato, faremo un grande passo in avanti.

amiche sull'altalena che pende dall'albero

Fermatevi, osservate e domandate

Com’è facile farsi un’idea su tutto! Lo facciamo di continuo, senza soffermarci a domandarci perché. Se a quest’abitudine si aggiunge il fatto che passiamo la maggior parte del nostro tempo attaccati al telefono o ai social network, appare chiaro quanta poca empatia ci sia nel nostro mondo. Perché non fermarsi un attimo a guardare le cose che ci circondano? Abbiamo osservato le persone accanto a noi? Abbiamo idea di cosa sentano, cosa sognino o cosa vogliano?

L’empatia esige un momento in cui potersi fermare e guardarsi intorno. Osservate le persone che vivono al vostro fianco. Cosa vi dicono i loro atteggiamenti? Chiedetevi cosa stanno facendo e analizzate la risposta. Così facendo, imparerete a capire gli altri senza bisogno che vi dicano apertamente cosa passa loro per la testa.

Guardate le situazioni da un altro punto di vista

Quando si discute o semplicemente non si è d’accordo con un’altra persona, capita molto spesso di afferrarsi al proprio punto di vista. La prossima volta che vi capiterà, mettetevi nei panni dell’altro. Le prime volte non sarà facile, ma con la pratica riuscirete a superare la sfida. Domandatevi: quali sono le motivazioni dell’altra persona? Cosa ha sentito e cosa sta provando ora? Quali sono le paure o i dubbi che guidano le sue azioni?

Vedrete come, poco a poco, queste domande vi aiuteranno a capire le situazioni che state vivendo. È facile affrontare la vita convinti che il proprio punto di vista sia il più giusto, ma non dimentichiamoci che anche chi è dall’altra parte la pensa a modo suo. L’empatia vi aiuterà a capire che non esistono veri nemici, bensì soltanto idee opposte che possono essere conciliate attraverso un piccolo sforzo e un po’ di disciplina.

amiche in un campo di bambu

L’importanza di vedere un mondo più ampio

L’empatia consente di vedere il mondo in tutta la sua complessità e interezza. Anche se adesso non vi sembra rilevante, la verità è che viviamo circondati da persone. Tutte le vostre mete, i vostri sogni e le vostre paure si basano sulla convivenza con gli altri. Per questo, imparare a guardare il mondo dal punto di vista di chi vi circonda non vi renderà semplicemente più saggi, ma vi consentirà di raggiungere più rapidamente i vostri obiettivi.

Una volta che avrete imparato a comprendere le persone accanto a voi, potrete farle salire sulla vostra  barca e remare insieme verso il traguardo. Allo stesso modo, voi stessi potrete diventare l’elemento di cambiamento nelle vite di qualcun altro. Intraprendere il cammino della vita da soli, cercando i propri sogni, è complicato: avere qualcuno al proprio fianco renderà il percorso più sopportabile.

Guarda anche