Quattro cose che le persone di successo fanno nelle prime ore del mattino

· 10 aprile 2015

Le prime ore del mattino possono avere un ruolo importante nello sviluppo del resto della giornata. Molti personal trainer di dirigenti d’azienda, politici importanti e altri personaggi influenti, come Jennifer Cohen (giornalista per la rivista Forbes e personal trainer), affermano che la maggior parte di loro ha qualcosa in comune: si alzano presto e sfruttano le prime ore del mattino.

L’esempio estremo di questo stile di vita sono personaggi come Margaret Thatcher, che si alzava tutti i giorni alle 5, o Robert Iger, amministratore delegato della Disney, che puntava la sveglia alle 4.30. Al contrario di quanto si pensa, però, iniziare la giornata così presto non significa mettersi al lavoro da subito. È semplicemente un modo per svegliare prima i nostri sensi.

Per capirlo meglio, ecco i quattro punti che la Cohen sottolinea nel comportamento delle persone per cui lavora, e che considera alla base del loro successo:

1. Fanno attività fisica: attivano il corpo ed evitano che si impigrisca. Iniziare la giornata con una carica extra di energia ha anche un’influenza positiva, grazie al flusso di ormoni prodotto durante l’esercizio. In qualche modo, si ottiene lo stesso senso di benessere che sentiamo quando finiamo di fare attività fisica, a prescindere dal momento della giornata. L’esercizio mattutino non deve per forza essere intenso. Bastano, per esempio, 20 minuti di cyclette o una passeggiata a ritmo veloce e un po’ di stretching.

2. Pianificano la giornata e la visualizzano: la maggior parte di queste persone sa già che cosa farà durante la giornata, ma tutti dedicano qualche minuto a revisionare gli orari e visualizzare le attività. In questo modo, possono anticipare alcuni possibili momenti stressanti e pensare già a come affrontarli. Inoltre, è utile per pianificare dei momenti di riposo o di tempo libero, che hanno la stessa importanza di quelli di lavoro.

3. Fanno una colazione salutare: se vogliamo che il nostro corpo renda al massimo, avremo bisogno di energia, e la cosa migliore è fornirgliela nel modo adeguato. Se non lo facciamo, ci sentiremo stanchi sin dalle prime ore del mattino e inizieremo subito a stuzzicare alimenti poco salutari. In questo modo, il nostro sistema nervoso sarà molto più propenso all’ansia e arriveremo a fine giornata molto più stanchi.

4. Iniziano dal lavoro meno piacevole: le prime cosa che cercano di mettere in agenda sono quelle meno piacevoli o più faticose. All’inizio della giornata abbiamo più energie, e quindi non c’è momento migliore per fare quella chiamata che vorremmo rimandare, scrivere quel documento noioso o riordinare l’ufficio. Come per l’esercizio fisico, fare tutto questo nelle prime ore fa sì che, quando abbiamo finito, la giornata ci sembrerà subito più rosea.

Come per ogni cosa, anche alzarsi presto e sfruttare le prime ore del giorno può essere faticoso. Riposare è necessario e il nostro corpo deve avere il tempo di recuperare le energie, soprattutto se siamo spesso stressati e pieni di impegni. Ma se iniziate a puntare la sveglia un po’ prima, vedrete che poco a poco avrete tutti questi vantaggi, e per di più noterete come vi costerà sempre meno fatica. Inoltre, riuscirete a mantenere un’energia molto più positiva durante tutta la giornata.