Ricomincia da oggi: il miglior film sull'importanza della scuola

In una città un tempo ricca e che ora sta annegando nella disoccupazione, il direttore di una scuola pubblica si batterà per fermare le disgrazie che devastano i suoi studenti e le loro famiglie. Tutto inizia oggi è un omaggio al valore della scuola pubblica e dei suoi lavoratori.
Ricomincia da oggi: il miglior film sull'importanza della scuola

Ultimo aggiornamento: 07 novembre, 2022

Ricomincia da oggi è un film francese uscito nelle sale nel 1999 e diretto dal regista francese Bertrand Tavernier. Un capolavoro assoluto che racconta la vita in una scuola pubblica e in una situazione estrema. Un omaggio a quelle famiglie che generazione dopo generazione costruiscono il mondo. Persone invisibili picchiate dal sistema senza pietà.

Il film racconta la storia di Daniel Lefebvre (Philippe Torreton), figlio di un minatore e direttore di una scuola materna a Hernaing, vicino a Valenciennes, nel nord della Francia. Esercita la sua professione con passione in una regione un tempo ricca e oggi afflitta dalla disoccupazione. Daniel sarà consapevole di dover intervenire e cercare di alleviare una situazione che colpisce i bambini della sua scuola.

Ricomincia da oggi è la lotta radicale di un insegnante contro burocrazia, standard e miseria in una città condannata dalla disoccupazione. È la storia di qualcuno che crede nella vita e nel futuro dei suoi studenti, bambini piccoli che ne sono i veri protagonisti.

Il film potrebbe certamente essere descritto come film di lotta sociale; la difesa della scuola pubblica come garante dell’uguaglianza, della solidarietà e del potenziale umano di un’intera società.

Tutto inizia oggi: il maestro contro il sistema

La sceneggiatura di Today Everything Begins è scritta da Tiffany Tavernier con Dominique Sampiero. Una sceneggiatura ispirata all’esperienza di Sampiero come direttore di una scuola materna nel nord della Francia. Bertrand Tavernier inventa un dramma ambizioso a metà tra film e documentario.

In una delle prime scene, la signora Henry, una delle madri, arriva molto tardi per andare a prendere sua figlia Laetitia. Volendo baciarla, crolla completamente a causa di quanto è ubriaca. Imbarazzata, scappa e abbandona la figlia e il bambino all’asilo.

Daniel decide di portare i bambini a casa nonostante i regolamenti che vietano tali iniziative. Questo incidente lo porta a contemplare lo stato di abbandono e di assoluta mancanza della casa dei bambini, con una madre piena di debiti e un padre camionista che cerca di andare avanti.

La lotta senza risposta

Daniel Lefebvre è consapevole che la scuola è il punto in cui molti dei punti deboli del sistema vengono a galla in tutta la loro durezza per mancanza di risorse.

Daniel svolgerà il suo lavoro di direttore dei servizi sociali, sopraffatto dal numero di casi di cui devono occuparsi. I bambini sono le prime vittime della debacle socioeconomica, vivono quasi ogni giorno situazioni estreme a causa dell’impotenza di alcuni e dell’abbandono di altri.

Il tempestoso Torreton inietta un tono di indignazione personale nel ruolo di Daniel che affronta le emergenze ogni minuto. Dalla sofferenza dei bambini maltrattati o dal comportamento borderline del figlio della sua ragazza a casa. Salva sempre qualcuno.

Quando suo padre ha un infarto, si precipita in suo soccorso. Quando una coppia dice che non possono svegliarsi in tempo per mandare il figlio a scuola, lui dice loro quanto è meraviglioso il loro figlio e che la scuola lo servirà per tutta la vita.

In Daniel c’è un ragazzo testardo troppo attaccato al suo lavoro di insegnante. Non c’è tempo per giudicare le famiglie per alcuni problemi, ma allo stesso tempo bisogna denunciare ogni tipo di abuso.

Tutto inizia oggi, una forte difesa del ruolo cruciale della scuola pubblica

Con la sua fotocamera panoramica portatile, il film passa dal realismo al melodramma, spesso in modo umoristico ma non sempre con successo.

Il film risveglia i sensi poiché sei consapevole di quanto sia brutalmente realistico. Credi e soffri con ciascuno dei suoi personaggi. Ti aspetti tutte le disgrazie come una conseguenza attesa ma totalmente evitabile.

La sceneggiatura esamina molte delle sfide e dei problemi che le società occidentali e le loro scuole pubbliche devono affrontare in una situazione estrema.

Problemi come mancanza di solidarietà, disoccupazione, sacche di povertà in mezzo all’opulenza, droga, alcolismo, rotture familiari di ogni tipo, brutalità paterna e materna, difficoltà nel conciliare dedizione al lavoro e alla famiglia o incuria dei genitori.

Ricomincia da oggi, un film sulla famiglia e la scuola

Ricomincia da oggi indaga anche le potenzialità della famiglia stessa come agente sociale, soprattutto nel suo sostegno agli educatori.

Il film affronta il tema della necessità di analizzare il concetto di nucleo familiare. Le famiglie soffrono molto per la disoccupazione e per molti altri fattori destabilizzanti. Pertanto, il compito dell’insegnante a scuola è spesso offuscato quando i suoi studenti tornano a casa e nessuno guarda cosa leggono, cosa mangiano, nessuno li aiuta a fare i compiti.

Il compito della famiglia, secondo “Ricomincia da oggi”

Sfortunatamente, in molti casi, tutto ciò che l’insegnante ha realizzato viene rovinato dalle famiglie. La società occidentale ha bisogno di recuperare una serie di valori morali e civici che sono andati perduti o distorti, come l’equilibrio tra lavoro e vita privata, la cura dei genitori per i figli, il rispetto da parte delle famiglie per il lavoro degli insegnanti.

Ricomincia da oggi ha vinto una nomination e l’International Critics Award al Festival di Berlino. Ha ricevuto circa 30 minuti di applausi dopo la sua proiezione.

Ha avuto il sostegno del pubblico francese e internazionale, vincendo il premio al Festival di San Sebastian, così come quello della maggior parte della critica. Rimane un classico e il miglior film per capire il valore inestimabile della scuola pubblica.

Potrebbe interessarti ...
Film di Orson Welles
La Mente è Meravigliosa
Leggi in La Mente è Meravigliosa
Film di Orson Welles

L'intrigo e la suspense del film noir si riflettono perfettamente nei migliori film di Orson Welles. Scopriteli con noi.