Sei idee per vivere al massimo

· 28 maggio 2015

Spesso ci preoccupiamo di sciocchezze che rendono la vita di tutti i giorni una sfida invece che un dono. Quante volte vi siete “depressi” perché non avevate più soldi o perché non potevate comprare ciò che volevate? Molte volte cadiamo nella trappola e cerchiamo di cambiare le cose materiali, di modificare quello che ci circonda, alla caccia di quello stato ottimale in cui sentirci bene. Alla resa dei conti, finiamo per comprare qualcosa, ottenendo ciò che volevamo, ma vogliamo subito di più, ci preoccupiamo per tutto quello che succede e nulla sembra soddisfarci. In risposta insistiamo nell’intento di apportare cambiamenti all’esterno, ci frustriamo, ma non prendiamo in considerazione le alternative.

E se chi deve cambiare foste voi? Preoccupatevi di voi. Oggi vi diamo sei linee guida che vi aiuteranno a non dimenticarvi di ciò che è realmente essenziale nella vita.

1. Ogni momento è importante: godetevelo

“Il passato è storia, il futuro è mistero, e oggi è un dono; è per questo che si chiama presente.“ B. Olantunji

Vivete l’attimo, poiché il passato è già trascorso e il futuro non arriva mai; il futuro inoltre dipenderà da ciò che fate ora. Siete voi e il vostro presente: usatelo bene.

2. Siate felici perché la felicità non è il fine, bensì uno stato

“La felicità non è una meta d’arrivo, ma un modo di viaggiare…”

Che cosa preferite? Studiare, formarvi e lavorare per essere felici oppure studiare, formarvi e lavorare essendo felici? Tutti lo facciamo per essere felici, ma alla fine la felicità è vittima di una ricerca eterna. Pensate: non vi capita che a partire dal momento in cui qualcosa di negativo accade tutto vi dà fastidio? Alla fine prestate attenzione a cose assurde che vi intristiscono e che normalmente passerebbero inosservate.

Così come la tristezza, anche la felicità si contagia. Siate felici ora. Se cercate di vedere il lato buono delle cose, inizierete a rallegrarvi per cose semplici a cui prima non prestavate attenzione.

3. Siate chi siete veramente

“Sii te stesso, tutti gli altri sono già stati occupati.” Oscar Wilde

Per vivere il momento ed essere felici in quel momento, dovete essere coerenti con voi stessi. Spesso ci lasciamo influenzare da pressioni sociali di vario tipo e deviamo da quello che realmente siamo, vogliamo e abbiamo bisogno. È stato provato che ogni essere umano sulla faccia della terra è diverso, non solo per la sua genetica, ma anche per la sua esperienza. Non andate contro la vostra natura: siate diversi, siate voi stessi.

4. Fate per gli altri e gli altri faranno per voi

“Cento volte al giorno ricordo a me stesso che la mia vita interiore e esteriore sono basate sulle fatiche di altri uomini, vivi e morti, e che io devo sforzarmi al massimo per dare nella stessa misura in cui ho ricevuto.” Albert Einstein

Finché ci sarà un uomo che ha bisogno, ci sarà un’opportunità per la gentilezza e per fare la differenza. Piccole azioni rendono il mondo un posto migliore. Siate qualcuno per un persona, fate la differenza per questa persona e a sua volta lei sarà diversa e farà la differenza per gli altri. In fin dei conti, siamo animali sociali e abbiamo bisogno di sentirci amati. Lottate per la società e starete lottando per voi.

5. Cercate il vostro obiettivo nella vita e brillate

“Il segreto di una vita felice sta nell’essere fieri delle proprie conquiste e tesi verso nuovi obiettivi.” Jeff Lindsay

Prima dicevamo che siamo tutti diversi. Raggiungere la felicità e sentirsi realizzati si basa forse sulla stessa equazione? Non imitate gli altri. Aggiungete alle loro formule tutte le sfumature che desiderate e create la vostra equazione. Create l’equazione della vostra vita e diventerà il vostro proposito.

6. Identificate i vostri valori

“La felicità è quello stato della coscienza che procede dalla realizzazione dei propri valori.” Ayn Rand

Per essere felici e coerenti, dovete conoscere i vostri valori. Siate onesti con voi stessi e individuateli. Se agite sempre in accordo con i vostri valori, avrete fiducia in voi stessi e le vostre giornate non saranno una sfida, bensì fogli bianchi da riempire senza rimpianti.

Immagine per gentile concessione di: Rachel Titiriga